Cnsas
CONFINE / SVIZZERA
22.07.2020 - 11:370

Paura per tre svizzeri sorpresi da buio e pioggia

Tre turisti sono rimasti intrappolati mentre praticavano canyoning nel torrente Bares, in Provincia di Como.

Le operazioni di salvataggio sono durate alcune ore.

COMO - Tre turisti svizzeri sono rimasti bloccati per ore in una forra a Livo, in Provincia di Como. Stavano praticando canyoning nel torrente Bares quando, nel pomeriggio di ieri, ha cominciato a piovere. Le condizioni meteorologiche e il buio della sera che nel frattempo era scesa hanno reso praticamente impossibile la loro uscita.

Sono stati i familiari, non riuscendo a contattare i tre, a dare l’allarme. Nel punto in cui si trovavano gli escursionisti infatti il telefono non prendeva.

La centrale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) è stata allertata intorno alle 20.30 e ha inviato sul posto una ventina di uomini. Dopo aver localizzato i turisti grazie a un elicottero, i tecnici del Cnsas li hanno raggiunti, trovandoli fortunatamente illesi. Li hanno messi in sicurezza e in seguito portati in salvo.

L’intervento è terminato intorno alle due di stanotte.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-25 09:03:23 | 91.208.130.89