Immobili
Veicoli

CANTONEPer costruire casa ora c’è il mattone in PET

23.08.22 - 06:30
Il prodotto, made in Ticino, funziona come un mattoncino Lego e «ha delle caratteristiche uniche».
Imago
Per costruire casa ora c’è il mattone in PET
Il prodotto, made in Ticino, funziona come un mattoncino Lego e «ha delle caratteristiche uniche».
Finalizzato dopo due anni di lavoro, il mattone innovativo è frutto della collaborazione tra l’Associazione Zenzero di Lugano e Plastex SA.

LUGANO - Una casa di bottiglie di Coca-Cola, Sprite, o Fanta. Da ora è possibile. È infatti nato, grazie un progetto tutto ticinese, il mattone in PET.

I Lego, ma nel cantiere vero - Il mattone, frutto della collaborazione tra l’Associazione Zenzero di Lugano e la Plastex SA di Croglio, «appare e funziona proprio come un mattoncino Lego», spiega a Tio/20minuti Stefano Sala, vicepresidente dell’organizzazione no-profit luganese. «Ha degli incavi rotondi che gli permettono di funzionare a incastro. Per tenere i diversi moduli insieme occorre comunque uno strato di malta, ma in una quantità decisamente minore rispetto a quella dei mattoni classici».

Villaggi ecologici - Il mattone, creato con l'idea di ottimizzare l'immensa raccolta di bottiglie di plastica, sarà ora utilizzato per creare dei villaggi ecosostenibili nei Paesi in via di sviluppo, «per creare sostenibilità laddove la sostenibilità fondamentalmente non c’è». Un primo progetto, che ha già preso il via in Kenya, giungerà alla fase di costruzione l’anno prossimo, sottolinea Sala. Ma all’orizzonte potrebbe esserci anche l’edilizia occidentale.

Un mattone «unico» - Il prodotto ha infatti ottenuto tutte le certificazioni necessarie a livello europeo. Il mattone garantisce piena funzionalità e sicurezza «ed ha delle caratteristiche uniche», specifica Sala. È, innanzitutto, un buon termoisolante, «fattore rilevante considerando l’innalzamento delle temperature causato dai cambiamenti climatici e le condizioni ambientali dei Paesi in via di sviluppo». I mattoni in PET sono inoltre ignifughi e modulabili, perché si prestano sia per la realizzazione di muri esterni che per opere interne. Quest’ultimo aspetto permette di creare moduli anche per comporre mobili come tavoli, sedie, o mensole: «Tutto questo utilizzando lo stesso macchinario, occorrono semplicemente stampe diverse».

Spazio alla creatività - L'occhio, che, si sa, vuole la sua parte, non sarà poi deluso. I mattoni possono infatti assumere tinte diverse attraverso la miscela di PET di varie colorazioni. «L'idea è quella di creare un'estetica gradevole. Sarebbe bello creare dei villaggi sostenibili multicolor e artistici».

Associazione ZenzeroRendering dei mattoni in PET
COMMENTI
 
Piccolo 3 mesi fa su tio
Che bravi!!
dan007 3 mesi fa su tio
Idea già utilizzata anche nel campo delle piscine comunque bravi per averla Realizzata in Ticino
cle72 3 mesi fa su tio
Complimenti bella trovata. Sostenibile e innovativa, chapeau!
NOTIZIE PIÙ LETTE