Immobili
Veicoli

CANTONEIn Ticino tredici nuovi positivi e nessun decesso nelle ultime 24 ore

08.10.21 - 10:41
Scendono a dieci i pazienti ricoverati in ospedale. Uno si trova nel reparto di cure intense.
Depositphotos (vilevi)
In Ticino tredici nuovi positivi e nessun decesso nelle ultime 24 ore
Scendono a dieci i pazienti ricoverati in ospedale. Uno si trova nel reparto di cure intense.
Attualmente il 62.7% della popolazione ticinese è completamente vaccinato. Nessuna nuova quarantena di classe.

BELLINZONA - Continua, per quanto riguarda i contagi, l'evoluzione epidemiologica positiva che ha contraddistinto il Ticino nelle ultime settimane e che lo ha portato a essere - a livello d'incidenza - il cantone più virtuoso della Svizzera. L'Ufficio del medico cantonale questa mattina ha infatti comunicato tredici nuove infezioni nelle ultime 24 ore. Ieri ne erano state registrate 27, mercoledì altrettante, martedì 19, mentre durante il weekend ne erano state contabilizzate 29. In totale, da inizio crisi, sono stati 36'191 i contagi da Covid-19 accertati.

Tio.ch / 20 minuti

Dopo il decesso registrato mercoledì, oggi non si segnalano nuove vittime da imputare al virus. Il computo totale dei decessi resta quindi fermo a 1'007. Nelle strutture sanitarie ticinesi le persone ospedalizzate sono attualmente dieci (-2 rispetto a ieri). Una di loro (-1) si trova in terapia intensiva.

Tio.ch / 20 minuti

Oltre il 62% dei ticinesi completamente vaccinato - I dati relativi alla campagna di vaccinazione, aggiornati a giovedì 7 ottobre, riportano che il 62.7% della popolazione - ovvero 220'312 persone - è ora completamente vaccinato (due dosi oppure persone guarite dal Covid-19 e vaccinate con una sola dose), mentre sono 453'996 le dosi finora somministrate.

Dss

Nessuna nuova quarantena - Nella giornata odierna il Decs non ha segnalato nuove quarantene di classe. In totale restano quindi dodici le sezioni attualmente in confinamento: sette classi delle elementari (quattro a Cugnasco-Gerra, una a Sementina, una a Gudo e una a Bellinzona (Sud), quattro sezioni di Scuola dell'Infanzia (Gerre di Sotto, Cadenazzo, Lugano-Besso e Pregassona-Bozzoreda) e una classe di Unità scolastica differenziata delle elementari di Bellinzona. Una situazione, quella vissuta dal mondo scolastico ticinese, ritenuta «sotto controllo» dal Decs visto che in tutto il cantone si contano complessivamente 416 sezioni di scuola dell'infanzia, 816 di scuola elementare, 624 di scuola media, 249 di scuola media superiore e 910 nelle scuole professionali cantonali.

 

COMMENTI
 
cle72 1 anno fa su tio
Tutti dimenticano che ci saranno tanti che l hanno già fatto il covid, senza accorgersene poiché asintomatici. E magari si sono fatti pure vaccinare... Io rimango per la mia idea nessun veleno in corpo...vivo la vita come sempre e sono sereno. Ora dovrei pagare per andare alla stadio, a cena, ecc. Vivrò la vita in mezzo alla natura, nei boschi a spasso a respirare aria sana e pulita. Risparmio soldi che di certo non regalo alle multinazionali farmaceutiche. Che bello nei boschi senza mascherina e con il sangue pulito😁
emib53 1 anno fa su tio
Sai quante sostanze esogene entrano comunque nel corpo attraverso gli alimenti, anche quelli bio? A meno che per sangue pulito si intenda senza vaccino, che, comunque, stimolato il sistema immunitario sparisce.
lollo68 1 anno fa su tio
13 positivi con 40 cicli! A me interessano i positivi con 28 cicli visto che oltre questo numero si trovano anche chi non è contagioso o ha l'influenza A o B. Togliete l'obbligo del certificato e le mascherine così staremo tutti meglio!
emib53 1 anno fa su tio
Ecco il parere di un virologo di fama mondiale! I toui pareri contano come quelli che io potrei esprimere sul calcio, cioè meno di zero visto che non l'ho mai seguito.
marco17 1 anno fa su tio
Via subito l'iniquo certificato che istaura l'apartheid vaccinale e non serve a un tubo di niente!
joe69 1 anno fa su tio
Eccone un altro... non sai nemmeno cosa voglia dire la parola apartheid... frase da slogan presi da gruppi no vax totalmente ignoranti in fatto di apartheid e nn solo... ( vedi vari riferimenti alla dittatura, ebrei ecc..) ignoranza pura!!!
lollo68 1 anno fa su tio
Lo dice uno studio sudcoreano e un professore viennese (vedi Spendere Meglio aprile 2021)!
emib53 1 anno fa su tio
Ah, certo! Se lo dice un professore sudcoreano! Insisto nel chiedere perché la credibilità di articoli di riviste scientifiche riconosciute non siano considerati e quelli di un illustre sconosciuto sì. Solito complottismo?
Suissefarmer 1 anno fa su tio
chissà come finiremo se venisse una pseudopeste.... pori noi.
Fkevin 1 anno fa su tio
Grazie al covidpass oppure agli anticorpi di chi ha già fatto il covid e voi non li guardate, non li prendete neanche in occasione. Ci sono video di scienziati (filmati di nascosto al bar) della pfizer e moderna e Johnson che dicono come stanno le cose. Loro stessi confermano che chi ha gli anticorpi ha più protezione rispetto ad un vaccinato. Se volete pure ribattere chi lavora li, allora siete dei asan molto simpatici. Peace and love
emib53 1 anno fa su tio
Basta scrivere falsità. Il fatto che il decorso sia grave quasi esclusivamente fra i non vaccinati conferma l'utilità della vaccinazione! Se veramente sei un saniitario comedici di essere, però io non ci credo, non spareresti sciocchezze a raffica, la tua credibilità è pari a zero.
joe69 1 anno fa su tio
Finisci prima le elementari... poi commenta... Sempre a dire sciocchezze senza fondamento, chiacchiere da bar.... l'unica cosa relativamente "giusta " è il discorso anticorpale.
marco17 1 anno fa su tio
Calcolare la percentuale dei vaccinati sul totale della popolazione è un imbroglio, dal momento che i bambini fino ai 12 anni non possono essere vaccinati. Dovrebbero saperlo anche i giornalisti! A parte questo, non c'è più motivo per tenere in vigore l'odioso obbligo del pass sanitario voluto dal ministro dell'insanità.
Eimco104 1 anno fa su tio
Parliamo sempre e ancora di emergenza?
andrea28 1 anno fa su tio
Molto bene, peccato però che ancora una volta manchi il dato delle persone guarite e non vaccinate, numero che andrebbe ad aggiungersi alle persone protette.
Bibo 1 anno fa su tio
Se i contagiati totali sono ca. 36.000, togli i 1000 decessi e qualche ri-contagiato arrivi a vedere quelli "immunizzati naturalmente". Comunque nei numeri totali di vaccinati ci sono anche quelli guariti e con una dose di vaccino fatta così come consigliato. Se si tolgono gli under 12 non vaccinabili e i guariti arriviamo sicuramente vicino al 75% della popolazione protetta.
Giuggiola83 1 anno fa su tio
no i contagiati sono molti di più... ci sono molte famiglie dove una persona è risultata positiva, sono poi stati tutti in quarantena, ma per ovvi motivi non sono andati anche gli altri membri a farsi tamponare.... quindi sono quei malati silenziosi non registrati. ed io personalmente ne conosco già parecchi
NOTIZIE PIÙ LETTE