Immobili
Veicoli
CdS
ULTIME NOTIZIE Ticino
CONFINE
2 ore
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
5 ore
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
5 ore
Lanciata una petizione a sostegno dei driver di Divoora
Le richieste: riconoscimento del tempo di lavoro e remunerazione di ogni ora lavorata
MENDRISIO
7 ore
A.A.A, asini cercansi
Servono a mantenere viva la tradizione del Palio che quest'anno festeggia i quarant'anni.
CANTONE
8 ore
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
8 ore
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
10 ore
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
MASSAGNO
11 ore
Nuova vettura di servizio per la Polizia Ceresio Nord
L'auto va ad ammodernare il parco veicoli ora composto da 8 vetture, 2 moto e 3 scooter.
CHIASSO
12 ore
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
13 ore
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
CANTONE
14 ore
Anche alla Stampa c'è chi non vuole uscire
A Lugano ci sono detenuti che rinunciano ai congedi «per paura della recidiva». Parla il direttore Laffranchini
LUGANO
14 ore
«Non era il pianto di mia figlia»
Una 90enne luganese vittima dei "falsi poliziotti". Racconta come ha morso la foglia
CANTONE
05.10.2021 - 09:190

Piovono milioni sul Parco del Piano

Il Consiglio di Stato ha richiesto un credito di 2'231'400 franchi per gli investimenti nel prossimo quadriennio.

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha licenziato un messaggio concernente la richiesta di un credito quadro per gli investimenti di 2’231’400 franchi e uno per la gestione di 488’860 franchi quali finanziamenti cantonali al Parco del Piano di Magadino (PPdM) nel periodo 2021-2024.

Il Parco occupa più della metà della superficie del Piano di Magadino, ossia 2’360 ettari di spazio agricolo e naturalistico che si estendono lungo il fiume Ticino, dalla foce della Morobbia fino alle Bolle di Magadino, per una lunghezza di circa 11 chilometri e una larghezza di 2 chilometri. «L’importanza del Parco nella valorizzazione del territorio - ricorda il Consiglio di Stato in una nota odierna - non si limita all’area strettamente interessata dal Piano di utilizzazione cantonale: essa si estende, in effetti, a tutto il territorio che lo circonda, al quale è intimamente legato».

I primi quattro anni - Il primo quadriennio di attività del Parco (2017-2020) è stato caratterizzato da attività di organizzazione della struttura operativa e di avvio dei progetti, in particolare in ambito naturalistico (risanamento e interventi di valorizzazione e manutenzione di biotopi, provvedimenti per la tutela di specie particolari), di gestione del progetto d’interconnessione, di coordinamento tra le aziende agricole, di sostegno al programma di fattoria aperta e a sistemi colturali interessanti per la biodiversità, di lotta contro le neofite invasive, di realizzazione di postazioni di bike sharing, nonché di attività relative all’informazione.

I futuri progetti - Il programma di lavoro per il quadriennio 2021-2024 prevede in particolare attività di gestione in ambito d'interventi sulla rete dei sentieri e dell’organizzazione regolare di una festa del Parco. «Sul fronte degli investimenti - precisa il Cantone - sono annunciati progetti di valorizzazione paesaggistica, di sostegno all’agricoltura, di valorizzazione dei biotopi e della biodiversità, di risanamento di siti inquinati e lotta contro le neofite, di sviluppo e sistemazione dell’offerta di svago di prossimità, di migliorie degli accessi al Parco (trasporti pubblici e mobilità sostenibile) e di comunicazione».

Il totale dei costi di gestione previsti superano il milione e duecentomila franchi (1'243'400), i cui finanziamenti sono coperti per circa il 78% dal Cantone e dai Comuni del Parco (39% a testa), per il 18% dalla Confederazione e per il 3% da terzi. Per quanto concerne gli investimenti, sono previste spese per quasi sei milioni di franchi (5'865'000), finanziati per il 38% dal Cantone, per il 25% dai Comuni del Parco, per il 33% dalla Confederazione e per il 4% da terzi.

Il Piano di utilizzazione cantonale del Parco (PUC-PPdM) era stato approvato dal Gran Consiglio nel 2014 mentre la Fondazione del Parco del Piano, chiamata ad attuare le misure del PUC è stata istituita in novembre 2016. Il Consiglio di Fondazione è composto da 17 membri, in rappresentanza dal Cantone, dai Comuni interessati territorialmente dal Parco(Bellinzona, Cadenazzo, Cugnasco-Gerra, Gambarogno, Gordola, Lavertezzo, Locarno, Sant’Antonino, Tenero-Contra), dal Consorzio correzione fiume Ticino, dagli Enti regionali per lo sviluppo del Locarnese e Bellinzonese e Valli, dalle Organizzazioni turistiche Lago Maggiore-Valli e Bellinzona-Alto Ticino, dalle associazioni agricole (ASCEI e UCT) e di protezione dell’ambiente (WWF).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Gimmi 3 mesi fa su tio
Prioritá a creare un bel ambiente per le zanzare!!
Tato50 3 mesi fa su tio
Quando e a che ora ? ;-))
Mattiatr 3 mesi fa su tio
@Tato50 Dovevi prepararti meglio, io per esempio ho lasciato là la gerla così si riempie da sola ;-)
Tato50 3 mesi fa su tio
@Mattiatr Non c'è più; l'ho portata via perché ho saputo il giorno e l'ora ;-))
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-25 20:22:45 | 91.208.130.85