Immobili
Veicoli

LUGANO#LUGANOSOSTENIBILE, per una città più green

26.08.21 - 06:00
Il progetto è volto a promuovere l'adozione di comportamenti più rispettosi dell'ambiente nel nostro quotidiano.
Tipress
LUGANO
26.08.21 - 06:00
#LUGANOSOSTENIBILE, per una città più green
Il progetto è volto a promuovere l'adozione di comportamenti più rispettosi dell'ambiente nel nostro quotidiano.
Il primo passo della campagna è una raccolta collettiva di piccoli rifiuti prevista nelle vie e nei parchi di Lugano.

LUGANO - È stato presentato martedì a Villa Ciani, alla presenza del Consigliere di Stato Christian Vitta e del Municipale Lorenzo Quadri, il progetto #LUGANOSOSTENIBILE, un’iniziativa promossa dalla Città per sensibilizzare fasce sempre più ampie di popolazione sui temi della sostenibilità sociale, ambientale ed economica.

L'idea cardine - Fortemente voluto dal compianto Sindaco Marco Borradori, #LUGANOSOSTENIBILE è un progetto promosso dalla Divisione Socialità della Città di Lugano con il sostegno dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE). In linea con la politica federale di sostenibilità con cui la Svizzera si impegna a livello nazionale e internazionale, Lugano ha aderito all’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile: la finalità è di contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità ambientale, economica e sociale, tramite l’adozione di comportamenti responsabili nella vita di tutti i giorni. 

Il singolo e la Città - Il progetto #LUGANOSOSTENIBILE si articola in due momenti: nel primo, sarà avviata sul sito luganosostenibile.ch un’azione di sensibilizzazione sui passi concreti che ciascuno di noi può fare nella vita quotidiana per favorire lo sviluppo sostenibile in diversi ambiti mentre nella seconda fase saranno invece identificate le iniziative virtuose di cui la Città si farà promotrice attiva. 

Un'iniziativa dei cittadini, per i cittadini - La campagna sarà promossa anche sui social media (facebook.com/luganosostenibile e instragram.com/luganosostenibile) e nei luoghi pubblici: al Parco Ciani (entrata da viale Carlo Cattaneo) un pallottoliere colorato con i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile accoglierà i visitatori, stimolando una loro partecipazione più attiva. Cittadini e turisti potranno fare un selfie davanti al pallottoliere e condividerlo con l’hashtag #luganosostenibile. Tutti potranno così diventare protagonisti dell’Agenda2030, compilando il modulo presente sul sito. Riceveranno per email aggiornamenti sui temi legati alla sostenibilità e potranno contribuire direttamente alla campagna con esempi personali di comportamento virtuoso nella vita quotidiana che verranno riportati sul sito. I veri protagonisti di questa prima fase di progetto saranno quindi i cittadini che, con i loro suggerimenti, potranno contribuire a sensibilizzare altre persone ad adottare uno stile di vita sostenibile. Lo slogan che meglio riassume la campagna è infatti “ogni impronta conta, cittadini per la città sostenibile”.

I cubi del centro città - Alcuni luoghi simbolo della città, come Palazzo Civico, il LAC e Rivetta Tell, saranno arredati con i cubi della sostenibilità, strutture in legno sulle quali sono raffigurati gli obiettivi di sostenibilità ambientale.

Una challenge anti-littering - Il prossimo appuntamento di #LUGANOSOSTENIBILE è previsto per sabato 18 settembre dalle 9 alle 13 ed è promosso in collaborazione con il Dipartimento del territorio del Cantone Ticino e l’Azienda cantonale dei rifiuti, nell’ambito della Plogging Challenge 2021. Si tratta di un invito rivolto a tutte le persone interessate a partecipare a un’attività di plogging, ovvero raccogliere piccoli rifiuti (littering) correndo o camminando passo veloce in una strada, in un sentiero o in un parco pubblico di Lugano. Non occorre iscriversi. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO