Fog eSports Team
CANTONE
10.01.2021 - 21:390

Gli eSport trovano casa a Mendrisio

Al Centro Delta aprono 250 metri quadri dedicati al gaming professionale: è la sede del Fog eSports Team

MENDRISIO - Il gaming professionale ha ora una sede anche in Ticino, più precisamente a Mendrisio: dopo tre mesi di allestimento, domani - lunedì 11 gennaio - al Centro Delta in via Penate apre infatti la sede del Fog eSports Team. Si tratta di uno spazio di duecentocinquanta metri quadrati dedicato allo sport elettronico a trecentosessanta gradi, dalle corse in auto agli sparatutto.

«Partiamo con due simulatori di guida dinamici e quattro postazioni di gaming» ci spiega il promotore Giuseppe Fogola, che si occupa del progetto assieme al figlio Andrea. «Nell'area dedicata ai videogiochi - aggiunge - ci si potrà sfidare a Fortnite, Call of Duty, Warzone e Valorant».

L'obiettivo è la formazione di un pool di talenti, «utilizzando un modello di accademia tradizionale per allenare i giocatori e aiutarli a sviluppare le proprie capacità per competere in eventi professionali a livello internazionale». Per le nostre latitudini si tratta di un'iniziativa nuova.

C'è già un pilota - E la squadra sta prendendo forma. Per la simulazione di guida è infatti già stato individuato un pilota. Durante lo scorso mese di dicembre è inoltre stato proposto un contest in cui sono stati selezionati alcuni futuri componenti della squadra per i “motorsport”. «Alla competizione hanno preso parte giovani da tutto il Ticino» ci dice ancora Fogola. Per quanto riguarda i “pro player” per i videogiochi, il team sta attualmente valutando dei candidati. L'interesse per la disciplina - lo assicura anche Fogola - non manca.

La squadra parteciperà a contest internazionali. E l'intenzione, come ci spiega il promotore, è anche di organizzare delle gare in loco e online. Contest periodici saranno inoltre, come già avvenuto, uno degli strumenti per trovare nuovi talenti.

Intrattenimento sui social - Ma nella neonata sede ticinese di Mendrisio - un luogo accessibile al pubblico, che potrà provare le postazioni di gioco professionali del team - non si farà soltanto eSport. Saranno infatti anche creati contenuti d'intrattenimento che saranno pubblicati su canali di gioco nei social, in primis Youtube.

Si parla poi anche di sensibilizzazione. I collaboratori intendono infatti affiancare privati e istituzioni nell'educazione al gioco responsabile.

Fog eSports Team
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 07:19:43 | 91.208.130.89