Ti-press (Alessandro Crinari)
Polizia sul posto per la chiusura anticipata
+9
ULTIME NOTIZIE Ticino
CURIO
3 ore
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
4 ore
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
4 ore
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
5 ore
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
GIORNICO
6 ore
Tre nuovi volti nel PLR di Giornico
I nuovi membri sono Elena Traversi, Sara Capri e Andrea Norghauer, diventato pure presidente.
CANTONE
7 ore
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
CANTONE
8 ore
«Per un salario minimo sociale»
Il Partito socialista ha lanciato un'iniziativa popolare atta a garantire «almeno 21,50 franchi all'ora».
LUGANO
9 ore
Al Moncucchetto c'è «Buona Cucina»
Il ristorante di Lugano ha ricevuto il premio assegnato dall'Accademia italiana della Cucina.
CANTONE
10 ore
Rally del Ticino: «È ora di dire basta»
Un'interrogazione dei Verdi chiede lumi sulla compatibilità con gli impegni presi per la protezione del clima.
CANTONE
10 ore
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
11 ore
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
LUGANO
19.12.2020 - 08:430
Aggiornamento : 12:18

Addio al mercatino di Natale

A Lugano l'evento ha chiuso i battenti anticipatamente a causa della «grave situazione epidemiologica». Le immagini.

LUGANO - Come annunciato giovedì dalla Città, il mercatino di Natale di Lugano ha chiuso anticipatamente ieri sera, a sette giorni dalla festiva ricorrenza. A nulla sono valse le rassicurazioni espresse alcuni giorni fa del sindaco, Marco Borradori, che sosteneva che l'evento non fosse la causa degli assembramenti segnalati in Piazza Riforma

Insieme alle casette del Natale hanno dovuto chiudere anche le mescite temporanee allestite dagli esercizi della piazza per servire vin brûlé e simili. Introdotte anche misure di controllo delle aree in cui, nelle scorse settimane, si sono registrati importanti ritrovi di persone: autosili e pensilina. Qui saranno costantemente presenti agenti di sicurezza privata e polizia. Il Municipio ha promesso inoltre una maggiore opera di sensibilizzazione dei più giovani.

I provvedimenti sono stati presi in considerazione della «grave situazione epidemiologica» determinata dalla pandemia di Covid-19.  

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
RobediK71 10 mesi fa su tio
Sul lungolago non fanno assembramenti, passano
LucaAstro 10 mesi fa su tio
Dopo questa boiata, spero di non rivedere più la sua faccia!
Yoebar 10 mesi fa su tio
Se seguivano l’onda di tutti i comuni ticinesi era sicuramente meglio e più etico.
Hardy 10 mesi fa su tio
Caro sindaco, anziché collaborare ad arginare il virus lei permette il mercatino pur di tirare qualche soldo in cassa, e poi si lamenta. Si vergogni. I cittadini di Lugano dovrebbero chiedere le sue dimissioni immediatamente.
joe69 10 mesi fa su tio
@Hardy Ma forse ti è sfuggito che è stato chiuso.... le dimissioni perché un sindaco (che tra l'altro nn decide in solitaria...) aveva dato un permesso per un mercatino e poi si è reso conto dell'errore e lo ha fatto chiudere??? Ma si dai... perché nn la ghigliottina 😂🤣 A parte gli scherzi, mi sa che sei un po estremista.... 😉
joe69 10 mesi fa su tio
Benissimo, anche perché con le nuove ordinanze federali in arrivo martedì, nn avrebbe avuto senso, chiusi bar e ristoranti, si sarebbero ammassati tutti lì...
klich69 10 mesi fa su tio
I mercatini e i piccoli commercianti non ne hanno colpa, ne anche il governo cantonale, solo la stupidità della gente, tutto lì.
Luca 68 10 mesi fa su tio
non avrebbero dovuto aprire, era evidente che non poteva funzionare
egi47 10 mesi fa su tio
Con questa situazione catastrofica era logico che non doveva neanche iniziare, non ci voleva molto per capirlo, é da 2 mesi che abbiamo oltre 300 contagi al giorno. Ci voleva un genio per capirlo?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-23 00:21:05 | 91.208.130.87