tipress
Spazzaneve al lavoro sulle piste ad Airolo
CANTONE
06.12.2020 - 15:550
Aggiornamento : 18:21

Un metro di neve, e ne arriva ancora

Il Ticino al centro delle nevicate che interessano le Alpi. MeteoSvizzera prevede altri 50 centimetri

AIROLO - Scende, scende, e scenderà ancora per un po'. Il Ticino sembra trovarsi al centro della "grande nevicata" che sta interessando le Alpi. Tra venerdì e oggi in alcune località del Sopraceneri si è già superato il metro di neve. E MeteoSvizzera prevede che le precipitazioni continueranno nei prossimi giorni.

Entro domani mattina sono attesi altri 50 centimetri. Il fenomeno interesserà principalmente «il nord del Ticino e l'Alta Engadina» ha spiegato a 20 Minuten Michael Krucker di Meteonews. «Assistiamo a precipitazioni massicce tutte in una volta, ma non si tratta di quantità da record». 

Meno male. Intanto, stando a Locarno Monti, ad Airolo oggi si sono raggiunti i 105 cm di neve, 53 cm fresca. Prima in classifica a parimerito è Campo Blenio, seguita dal distretto di Maloja (GR) con 101 cm, e San Bernardino (GR) con un metro esatto. Più a valle, Biasca affonda invece in un manto bianco spesso 28 cm, Camedo 23. 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 07:18:22 | 91.208.130.85