foto lettore tio.ch
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
4 ore
Aeroporto, il consiglio comunale dice sì alla transizione verso una gestione privata
Confermata l'idea del Municipio e la liquidazione di Lugano Airport Sa
LUGANO
8 ore
Brucia l'auto del medico: condannato
Un 58enne se l'era presa per un'operazione «andata male». Ed è finito davanti al giudice
LUGANO
9 ore
È la sola al mondo ad avere quella malattia: lo scopre dopo 7 anni
L’incredibile percorso di Silvia Arioli, classe 1982: «Ho trovato la verità solo perché sono caparbia e “del mestiere”».
CANTONE
9 ore
Nuovi treni regionali nonostante il Covid
Entreranno in servizio puntualmente, con il prossimo cambio d'orario.
LUGANO
11 ore
Delitto alla pensione La Santa: l'accusa è assassinio
Il 34enne austriaco dovrà rispondere davanti al giudice dei fatti avvenuti lo scorso 17 dicembre a Viganello.
FOTO E VIDEO
MAROGGIA
12 ore
Al lavoro senza sosta per demolire il Mulino
Continua l'intervento per la bonifica dell'area in cui restano i detriti dell'edificio devastato dall'incendio
CANTONE
12 ore
Val Mara, elezioni "in differita"
Il Consiglio di Stato ha deciso di rimandare il rinnovo dei poteri comunali a Maroggia, Melano e Rovio.
PAMBIO-NORANCO
12 ore
Sparisce un'urna tra le lapidi
Cimitero profanato. La denuncia è stata confermata da Marco Regazzoni, comandante della Polizia Ceresio Sud.
CANTONE
12 ore
Sfruttamento della prostituzione: arresti confermati
Due soggetti, già finiti in manette, avrebbero gestito un giro di "lucciole" presso diversi appartamenti.
CANTONE
12 ore
Pazienti oncologici col coronavirus monitorati a distanza
Si tratta di un progetto pilota dello IOSI, premiato al congresso della Società svizzera di ricerca sul cancro
CANTONE
13 ore
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
BELLINZONA
13.09.2020 - 10:440
Aggiornamento : 13:54

Tutta la sporcizia trovata nei boschi: «C'era un computer incastrato in un albero»

I brutti ritrovamenti di un manipolo di volontari ticinesi impegnati nel Clean Up day d'ieri

«Alcuni erano così grandi che per rimuoverli abbiamo dovuto chiamare le autorità»

SEMENTINA - Una due giorni contro il littering nella natura, il Clean Up Day ha impegnato migliaia di volontari in tutta la svizzera fra venerdì e sabato. In diversi anche quelli che si sono mobilitati alle nostre latitudini con ritrovamenti anche un filo... scioccanti.

Il racconto di un lettore di tio.ch, al lavoro con la sezione del WWF del Bellinzonese e i volontari dell'IGSU, che ci ha raccontato un po' com'è andata l'operazione a ridosso del fiume Ticino partendo dal campo di calcio di Sementina.

«Pulire tutto era davvero umanamente impossibile», spiega, «abbiamo cercato di ripulire la boscaglia riempiendo almeno sei sacchi da 110 litri». Il vero problema sono però i rifiuti più massicci: «Alcuni sono incastrati nella terra, attorno a loro è cresciuta la vegetazione, noi abbiamo fotografato il tutto e segnalato alle autorità competenti».

Fra la lordura spicca di sicuro un computer incastrato fra gli arbusti, copertoni da camion e vari rifiuti industriali.

«L'importante è che tutti siano sensibilizzati», continua il lettore, «per me, che ormai ho quasi 60 anni, vale sempre il motto dello Scoutismo: “Lascia il posto dove sei stato meglio di come l’hai trovato!”».

foto lettore tio.ch
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
don lurio 2 mesi fa su tio
Chi predica bene razzolo male, durante le manifestazioni per l'inquinamento ecc... ecc... a Bellinzona ho visto i verdi socialisti a gettare mozziconi a terra . Penso che sono loro con la Greta che lasciano immondizia nella natura.
Tato50 2 mesi fa su tio
Anche la natura sta al passo della tecnologia ?
Mara Athena 2 mesi fa su fb
Grazie a chi ha pulito e aiutato il bosco ♥️
Maria Scaglione 2 mesi fa su fb
È una vergogna non dico niente
jena 2 mesi fa su tio
bravi i volontari... potrebbero essere accompagnati da personaggi beccati e puniti per aver gettato rifiuti nella natura...
Nmemo 2 mesi fa su tio
L’anno scorso facevano bella mostra nel gruppo anche il sindaco Branda e il municipale Paglia. Poi hanno lasciato che littering e depositi di escrementi di cane e altro crescesse in tutti i luoghi della città. Escluso il cortile di palazzo civico che deve essere il test (per loro), dell’efficienza dell’amministrazione comunale. Si tolgano le fette di salame dagli occhi, si metta videosorveglianza, si infliggano contravvenzioni come da regolamento e leggi, altro che giornate di sensibilizzazione!
Chiara Quadri 2 mesi fa su fb
Rabbia ma tanta rabbia
Helene Piffero 2 mesi fa su fb
Che vergogna !
sedelin 2 mesi fa su tio
grazie per il lavoro! che sarebbe inutile se tutti fossero civili e rispettosi dell'ambiente.
Ambrogio Fanali 2 mesi fa su fb
Non è più la Svizzera di una volta
Silvj Fiore 2 mesi fa su fb
Ambrogio Fanali È vero!
centauro 2 mesi fa su tio
Gran bel lavoro, complimenti a tutti i volontari.
Giovanii 2 mesi fa su tio
Ecco dov'era finito il mio laptop.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 04:09:20 | 91.208.130.87