Deposit
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
2 ore
A colloquio con due massoni, e le loro rivelazioni
Ne abbiamo incontrati due. Hanno rivelato ciò che accade nei gruppi massonici e chi sono. Qualcosa di inquietante è emerso
FOTO / VIDEO
LUGANO
4 ore
Il venerdì sera deserto della Foce
Prima serata di chiusura per lo sbocco del Cassarate. La zona sarà off-limits dopo le 20 anche domani e domenica
PORZA
5 ore
Qualche goccia di pioggia, un po' di sole... e spunta l'arcobaleno
La breve parentesi di temporale ha regalato uno spettacolo di colori in cielo
CANTONE
7 ore
Padre despota condannato a 8 anni
Il 48enne siriano è stato ritenuto colpevole di tre tentati omicidi intenzionali
CAPOLAGO
7 ore
I vecchi binari del Generoso hanno riaperto la chiesetta
Il restauro è stato finanziato con la vendita dei vecchi pali disseminati lungo il percorso che conduce in vetta
CANTONE
7 ore
La Galleria di Grancia è rimasta chiusa per «problemi tecnici»
È successo attorno alle 17:30 di questa sera per poi riaprire circa 15 minuti dopo con qualche disagio al traffico
CANTONE
8 ore
Radar sull'attenti in quattro distretti
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti per la prossima settimana
SONDAGGIO
CANTONE
8 ore
«Rilanciamo il turismo con un hovercraft tra Locarno e Bellinzona»
Una mozione UDC invita il Ticino a risollevare il settore con idee innovative
VEZIA
9 ore
Ecco come mantenere in vita i negozi di paese
Sono stati presentati i risultati di uno studio promosso dall'Ente regionale per lo sviluppo del Luganese
LUGANO
10 ore
Un giro di boa per la traversata ai tempi del coronavirus
La nuotata popolare avrà luogo il prossimo 23 agosto e la partecipazione è limitata ai residenti in Svizzera
CANTONE
11 ore
Poliziotti sotto tiro, il sindacato reagisce
Il sindacato Ocst funzionari di polizia segnala l'aumento di attacchi, fisici e verbali, contro le forze dell'ordine
CANTONE
12 ore
«Senza aiuti Covid, noi cliniche private costrette a licenziare»
«Abbiamo garantito il pieno supporto al Cantone nella gestione dell'emergenza Covid»
GORDOLA
12 ore
Chi ha aiutato Aurèle sulla via dei Monti Motti?
La polizia è in cerca dell'uomo che aveva aiutato Aurèle a ritrovare la via. Si è smarrito di nuovo.
CANTONE
13 ore
Furbetti dei crediti Covid: denunciati in 10
In Ticino la Procura indaga su una serie di presunti abusi sui prestiti garantiti dalla Confederazione
LUGANO
13 ore
Spaccio di coca, quattro arresti
In manette anche un 75enne. Sequestrati alcune decine di grammi
CANTONE
15 ore
In Ticino due contagi, e un nuovo ricovero
Sale ancora (ma di poco) il numero dei positivi nel nostro cantone. I decessi stabili a 350
CANTONE
15 ore
"Bolidi" rumorosi, scattano i controlli
La Polizia cantonale annuncia una campagna mirata sulle auto truccate. «Numerose segnalazioni»
CANTONE
16 ore
Oltre 14 milioni per sistemare fiumi e laghi
Obiettivo: rivitalizzare i corsi d'acqua, le rive dei laghi ed evitare le piene
BLENIO
16 ore
Cosa si inventano in Val di Blenio
Una camera d'albergo mobile, per dormire sotto le stelle. Il progetto della capanna Gorda e di Svizzera Turismo
LUGANO
24.04.2020 - 14:360

La recessione in Svizzera sarà a macchia di leopardo

Uno studio condotto da economisti di UBS rivela quali aree saranno colpite

LUGANO - La recessione causata dall'attuale pandemia colpirà l'intera Svizzera. Chi più chi meno. E ovviamente anche il Ticino. Soprattutto il Mendrisiotto appare più esposto rispetto al Luganese, seguito subito dal Locarnese. Questo almeno stando a uno studio condotto da economisti di UBS pubblicato oggi.

Gli esperti della banca, come molti loro colleghi, prevedono le maggiori perdite nelle regioni fortemente dipendenti dall'attività turistica. Rispetto all'anno scorso, il valore aggiunto lordo complessivo di questo settore dovrebbe calare di almeno il 35%.

Anche altri rami, come quelli orologiero, dell'intrattenimento e dei servizi alla persona, saranno fortemente sotto pressione. L'industria dovrebbe essere in grado di resistere meglio alla crisi, anche se avvertirà in modo marcato le conseguenze.

Nel resto della Svizzera -  A livello regionale, l'evoluzione dipenderà in gran parte dall'importanza dei vari settori economici nell'economia locale. Nell'arco giurassiano - e in particolare nei cantoni di Neuchâtel, Giura e Soletta, ma anche nel Giura vodese - più della metà dei posti di lavoro si trova in settori a rischio, come quello orologiero. Nella Svizzera orientale, le flessioni più forti si registreranno probabilmente nelle aree con molti impieghi nell'industria. La quasi paralisi del turismo colpirà invece soprattutto Grigioni e Vallese, secondo UBS.

Andrà meglio nelle grandi città -  Meno colpiti i grandi centri, come Zurigo, Basilea e Berna, dove la percentuale di posti di lavoro legati ai settori più esposti è inferiore: non sfuggiranno alla recessione, dato che un terzo dei posti di lavoro sono in queste attività, ma si farà sentire meno. Basilea resterà attrattiva per gli impieghi nella farmaceutica, mentre Berna a livello amministrativo. Alla luce dell'attuale situazione pandemica, gli specialisti si aspettano una stabilizzazione durante l'estate, ma non bisogna credere che ciò equivalga a una normalizzazione. Un possibile miglioramento della situazione è atteso entro il quarto trimestre dell'anno, e poi l'anno prossimo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Luca Civelli 2 mesi fa su fb
Qui in Ticino dovremmo preoccuparci di più di quel che accadrà in Italia nei prossimi mesi perché sarà un disastro senza precedenti: la disoccupazione di massa,si parla di un 30%,spingerà una marea di disperati a cercare lavoro all’estero (come sempre) e il nostro Cantone si trova in prima linea. Meglio pensarci prima che sia troppo tardi.
patrick28 2 mesi fa su tio
Fateci andare in Italia. Dogane aperte ! Forza UE ! Sempre
miba 2 mesi fa su tio
@patrick28 Commento molto intelligente. Porta solo un po' di pazienza e vedrai che il tapiro d'oro, vista la situazione attuale, ti sarà inviato direttamente per posta :):):)
marco17 2 mesi fa su tio
Sono come un meteorologo che dicesse che nei prossimi mesi farà un po' bello e un po' brutto e che probabilmente l'estate sarà più calda dell'inverno. Tanto valeva chiedere le previsioni economiche al mago Otelma.
vulpus 2 mesi fa su tio
@marco17 Condivido. Siamo ingolfati da previsioni, da specialisti, da tecnici dei grafici. E tutti solo previsioni negative: dallo 0.1% al 7%. Magari ci saranno dei settori che perderanno ( sopratutto quelli inutili).Ma abbiamo constatato durante la pandemia di quante carenze ha la Svizzera. Dagli equipaggiamenti agli attrezzi, alle medicine, ai semplici guanti di protezione, senza dimenticare la logistica. Ce ne sarà da fare, se vogliamo riprenderci una certa autonomia. Altro che esportare tutte le produzioni . Sarebbe ora di fare comr Trump: favorire il rientro in patria di quelle aziende dei soliti furbetti che hanno delocalizzato per sfruttare manodopera e leggi permissive.
Jo Ticino 2 mesi fa su fb
Cari specialisti o riaprite le dogane per permettere la libera circolazione opp abbassate i prezzi, tanto lo sappiamo che la Svizzera dipende dall'Europa sia dal punto turistico che economico
Massimo D'Onofrio 2 mesi fa su fb
AL TICINO serve il blocco momentaneo della Libera Circolazione PRIMA della FASE2! https://www.facebook.com/chezmax/posts/10157053369361629 Se il nostro Governo ticinese si coalizza e chiede di sospendere la LC solo per il Ticino vista la situazione particolare nei confronti della Lombardia, Berna dovrà accettarlo. Esattamente come per l'emergenza COVID.
Alessio Nesurini 2 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio c’è chi la pensa esattamente all’opposto
Massimo D'Onofrio 2 mesi fa su fb
Alessio Nesurini +85% dei Ticinesi si è già espresso a favore. Se la democrazia ha ancora senso, chi la pensa diversamente si taccia e somatizzi
Alessio Nesurini 2 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio io la penso come te, ma un commento qui di chi si chiama Ticino è di un’altra idea
Davide Ferrari 2 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio perché?
Nani Gaschi 2 mesi fa su fb
In italia allora? E zebrato? 😂
Damiano Iannino Schipilliti 2 mesi fa su fb
Nani Gaschi normale in Italia la juve fa quello che vuole
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 01:33:22 | 91.208.130.86