Immobili
Veicoli
La zanzara mi può trasmettere il coronavirus?
Archivio Depositphotos
CANTONE
21.04.2020 - 13:170

La zanzara mi può trasmettere il coronavirus?

La rassicurazione delle autorità. Ma è comunque importante limitare la diffusione sul territorio della tigre

BELLINZONA - Con l'arrivo della bella stagione, ricominciamo a dover fare i conti con le zanzare (anche quelle tigre). E sono in molti coloro che proprio in questi giorni si sono posti la fatidica domanda: ma le zanzare potranno contribuire alla diffusione del nuovo coronavirus?

La risposta (anzi: la rassicurazione) arriva direttamente dalle autorità cantonali: il virus non può essere trasmesso attraverso le punture di zanzare. Lo comunica lo Stato maggiore cantonale di condotta (SMCC) in collaborazione col Gruppo cantonale di lavoro zanzare (GLZ), sulla base delle precisazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità.

Non è un arbovirus - «Le zanzare hanno la capacità di trasmettere dei virus, ma non possono diffondere tutti i tipi di virus - si legge in una nota odierna - i virus trasmessi dalle zanzare appartengono alla categoria degli arbovirus (come dengue, chikungunya, febbre gialla, Zika ecc.), cioè virus che riescono a replicarsi nel corpo degli insetti e a superare le barriere degli stessi per poi essere trasmessi tramite puntura. Il virus del Covid-19 non è un arbovirus e pertanto non può essere trasmesso dalle zanzare».

La lotta alla tigre continua - Lo SMCC ritiene comunque opportuno continuare con le usuali attività comunali di sorveglianza e controllo della zanzara tigre, che prenderanno avvio a maggio come negli anni passati, al fine di contenere le densità di zanzare durante la stagione estiva. Tali attività mirano a mantenere bassa la densità dell’insetto così da diminuire il disturbo alla popolazione a causa delle punture e altresì mantenere basso il rischio di trasmissione di virus esotici come dengue e chikungunya, che potrebbero essere importati tramite spostamenti di persone quando le misure di contenimento per il virus del Covid-19 saranno allentate.

Prodotti biocidi? «Non fate scorte!» - Come ogni anno, i cittadini sono pertanto invitati a seguire le indicazioni reperibili su www.supsi.ch/go/zanzare. In questa difficile situazione, il GLZ si sta adoperando per far avere prodotti biocidi a sufficienza sia per i comuni che per i cittadini. S’invitano quindi i cittadini a non fare scorte affinché ci siano gli strumenti necessari per combattere la zanzara tigre per tutti.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-23 11:15:24 | 91.208.130.89