Tipress
LUGANO
02.04.2020 - 14:510

Aeroporto Lugano, referendum posticipato al 28 giugno

È stata spostata la data della votazione per il risanamento dello scalo luganese. Non si vota più il 26 aprile

La situazione attuale "non consente di svolgere con la dovuta tranquillità le procedure di voto".

LUGANO - Il Municipio di Lugano ha deciso: la votazione comunale del prossimo 26 aprile 2020 sull’aeroporto di Lugano Airport è stata posticipata al 28 giugno 2020.
La decisione di posticipare la votazione sul risanamento e il rilancio dell’aeroporto di Lugano-Agno è dettata dalla situazione attuale che stiamo vivendo e - si legge in una nota stampa diffusa nel pomeriggio - "tiene conto dell’emergenza sanitaria in atto e considera le difficoltà vissute in questo delicato momento dalla popolazione, che non consentono di svolgere con la dovuta tranquillità le procedure di voto".

Come noto, il 25 novembre scorso il Consiglio comunale di Lugano aveva approvato il messaggio municipale con l’obiettivo di risanare LASA e rilanciare le attività dell’aeroporto, aprendo la gestione a investitori privati. È previsto lo stanziamento di 3.6 milioni di franchi per la ricapitalizzazione della società e di 1.38 milioni per la copertura delle perdite riportate a bilancio a fine 2019.
Il prossimo 28 giugno dunque i cittadini e le cittadine saranno chiamati a esprimersi sul credito votato dal Legislativo a favore del risanamento dell'aeroporto. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-01 02:45:44 | 91.208.130.85