BREAKING NEWS
Coronavirus: in Ticino altri 10 decessi. Ma l'aumento dei casi è più contenuto
TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
18 min
I contagi aumentano ancora, ma un po' meno: altri 39 casi
Nelle ultime ventiquattro ore i malati sono arrivati a quota 1'727. E i morti complessivi legati al Covid-19 sono 87
CANTONE
56 min
Le aziende potranno ripartire con l'autocertificazione
La possibilità potrebbe riguardare un centinaio di attività presenti sul territorio ticinese
CANTONE
1 ora
Colpo di coda dell'inverno
Sono stati giorni con temperature che normalmente si registrano a fine gennaio.
GRIGIONI
10 ore
Cantieri ancora aperti nel Moesano: «Ora basta, governo grigionese!»
Per Nicoletta Noi-Togni, è il «paradosso di essere praticamente ticinesi»: «Dovremo interrogarci e fare una scelta».
SONDAGGIO
CANTONE
12 ore
Quarantena: arriva il consultorio per la coppia ticinese che scoppia
Risponderà da Locarno e Mendrisio e promette un aiuto per affrontare la convivenza forzata.
ZURIGO / CANTONE
13 ore
Coronavirus: sempre più ticinesi si sentono minacciati dall'epidemia
Lo rivela un sondaggio nazionale. Che conferma: a sud delle Alpi la preoccupazione è nettamente maggiore.
CANTONE
14 ore
Quarantena australiana scampata per un soffio
L'odissea vissuta da una giovane ticinese per rientrare dall'Australia.
CANTONE
16 ore
«La passeggiata sotto casa va bene, le escursioni nel bosco no»
Il momento resta delicato e l'emergenza potrebbe durare ancora a lungo.
MANNO
16 ore
Cercasi nuove idee e soluzioni per affrontare il coronavirus
Dal 2 al 5 aprile al via una maratona di esperti informatici per lo sviluppo rapido di nuove soluzioni
CANTONE
17 ore
Radar ancora in quarantena
Le risorse della polizia devono essere impiegate altrove.
CANTONE
17 ore
Non vivremo in un Grande Fratello
La portavoce di Swisscom allontana i timori su un'eventuale violazione della sfera personale.
LUGANO
17 ore
Beltraminelli: «Finalmente a casa. Ho perso 6 chili»
È guarito dal coronavirus. Ora dovrà restare ancora in quarantena. «Grazie. Il vostro sostegno è stato fondamentale»
POSCHIAVO (GR)
18 ore
Si ribalta con il trattore, grave un 76enne
L'uomo stava eseguendo dei lavori nel bosco quando è precipitato in una scarpata
BELLINZONA
18 ore
Creato un fondo di un milione per aiutare le imprese
Verranno erogati prestiti fino a 10'000 franchi per richiedente, con una durata massima di 36 mesi a interessi zero.
CANTONE
19 ore
Diciassette mesi (sospesi) per spaccio
È la sentenza emessa oggi nei confronti di un uomo per infrazione aggravata alla Legge sugli stupefacenti
CANTONE
19 ore
Il virus lontano dal borsellino
La polizia lancia la campagna di prevenzione nell'ambito della lotta al coronavirus
BELLINZONA
20 ore
Identificati in Ticino anticorpi contro il Covid-19
La scoperta fatta nei laboratori della Humabs BioMed SA. Test clinici di fase 1 e 2 sono previsti per questa estate
CANTONE
20 ore
SES, misure immediate per i clienti più colpiti
La Società Elettrica Sopracenerina sta valutando ulteriori provvedimenti da implementare al termine della crisi
CANTONE
21 ore
La Posta: «Pochi casi in quarantena»
Sistema Yo-Yo, plexiglass e bande al suolo. Le misure adottate e le critiche su disinfettante e guanti
CANTONE
21 ore
Occhio alla portata del Ticino
Avviso di prudenza a causa di lavori di manutenzione all'impianto della Nuova Biaschina
MAGLIASO
22 ore
Covid-19: muore uno dei papà dei Cantiamo Sottovoce
Classe 1937, Enzo Lupi è deceduto alla clinica Moncucco. Nel giorno del suo 83esimo compleanno
CANTONE / SVIZZERA
23 ore
Alle frontiere arriva l'esercito
50 membri della polizia militare e un battaglione di milizia saranno impiegati lungo il confine.
CANTONE
1 gior
Ticino7 cambia programmi
Fino al termine dell'emergenza il settimanale uscirà in una forma inconsueta
CANTONE
1 gior
Ci sono altri 9 morti
Nelle ultime 24 ore i contagi sono aumentati di 287 unità, portando il totale a 1688.
CANTONE
1 gior
«Aiuti cantonali per le piccole realtà imprenditoriali»
È quanto chiede una mozione urgente firmata dal Gruppo PPD + GG
VIDEO
GAMBAROGNO
1 gior
Ama i triangoli: e vuole replicarli
Traffico sul Piano di Magadino: l’ex granconsigliere, dopo il successo di Quartino, di nuovo “all’attacco” del Governo.
CHIASSO
1 gior
«Servono misure concrete in tempi rapidissimi»
Una mozione del gruppo PPD+GG propone al Municipio una linea per rispondere alla crisi
FOTOGALLERY
LUGANO
1 gior
«Noi divisi da una barriera di vetro»
Un "acquario" per le visite, videochiamate e teatro all'aperto. Cosa succede nella residenza più grande del Ticino
CANTONE
1 gior
Comunali 2020: quei voti che... ormai sono “inutili”
Ecco in quanti avevano già compilato la scheda per le elezioni comunali 2020
CANTONE
1 gior
Covid-19: funerali ancora più tristi
Cerimonie attualmente riservate a pochi intimi. E non vale solo per i defunti a causa del Covid-19
LUGANO
1 gior
E-shop ingolfati, la spesa passa ora da qui
Supermercati off-limits per gli anziani che si appoggiano sull'aiuto di parenti, volontari e Comuni. Ma non solo.
CANTONE
1 gior
Coronavirus: la Graniti Maurino decisa a non chiudere
La cava di Biasca ha ricevuto già tre visite dalla polizia. Il titolare: «Le disposizioni del Cantone sono illegali».
CANTONE
1 gior
Una giornata da celebrare, comunque
Le famiglie confrontate con questo disturbo vivono difficoltà particolari in questo periodo d'emergenza.
CANTONE
1 gior
Medici guariti dal virus: «Sono tornati al lavoro»
Ma il dottor Merlani è cauto sull'evoluzione dell'epidemia in Ticino: «Imprevedibile». L'intervista.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Coronavirus: una hotline per i superstiti dell'Olocausto
Aiuta gli anziani con la spesa e offre ascolto. Anche in Ticino: «Non si rivolge solo ai sopravvissuti ma a tutti».
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Un sito per lottare contro le "coronafrodi"
Permetterà di segnalare gli abusi subiti (o ai quali si è assistito) durante la pandemia.
CANTONE
1 gior
Attivati quattro checkpoint Covid-19
I pazienti potranno recarsi nei centri soltanto su indicazione telefonica dei medici
SVIZZERA
1 gior
Il traffico tra Svizzera e Italia è sceso al 10-20%
È quanto si evince dalle più recenti cifre dell'Ufficio federale delle strade
COMANO
19.02.2020 - 14:160
Aggiornamento : 15:09

Saltano 12 posti di lavoro alla RSI

Prepensionamenti e non sostituzioni dei partenti, ma non si escludono licenziamenti e diminuzioni del tempo di lavoro

COMANO - Alla RSI salteranno 12 posti a tempo pieno. La misura, presentata questa mattina al personale dal direttore Maurizio Canetta, è da collegarsi alla riforma resa necessaria dal sempre più consistente calo degli introiti pubblicitari.

A ottobre del 2018 la SSR aveva annunciato il “Piano R”, il piano di risparmio che prevedeva una riduzione dei costi a livello nazionale di 50 milioni di franchi. Una diminuzione delle risorse che per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana si traduceva in 8 milioni di franchi. Ma - riferisce la stessa RSI sul suo sito - l'ammanco legato alla pubblicità potrebbe aumentare nei prossimi anni.

Se inizialmente si era parlato di una diminuzione delle unità di lavoro da 991 a 978, la cifra è stata ulteriormente abbassata. Entro la fine dell’anno i dipendenti a tempo pieno dovranno essere 966. Per tagliare gli ulteriori 12 la RSI «punterà su prepensionamenti e non sostituzioni dei partenti», ma «non si possono escludere licenziamenti e diminuzioni forzate del tempo di lavoro».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lo spiaggiato 1 mese fa su tio
Giusto prima attuare i prepensionamenti e la non sostituzione dei partenti... Bravo Canetta!... :-)))))
Ticinox 1 mese fa su tio
Purtroppo tutto stá andando a rotoli, gli unici a non accorgersi sono i politici, che continuano nel tentare di farci entrare a suon di accordi in Europa...ma la domanda è...perché quanto tutto va male, noi invece di essere “neutrali” andiamo a buttarci nella melma...incredibile..per tornare alla televisione di stato, dovrebbe semplicemente essere gestita come un’azienda, onda profitti o si chiude...come d’altronde succede a tutte le aziende private.
F.Netri 1 mese fa su tio
Una TV di Stato, con un'utenza stimata intorno alle 300'000 persone....ha un organico di 1'000 persone? In termini di paragone, la RAI dovrebbe avere 210'000 dipendenti!!! Invece la RAI ne conta solo 13'000!!
Mattiatr 1 mese fa su tio
@F.Netri Immagino che i dipendenti variano in base a cosa si produce. La RSI copre la settimana senza lasciare buchi, la Rai pure, ma con più canali e quindi più lavoratori. Il fatto è che in una situazione normale di libero mercato il lavoro varia in base agli utenti che direttamente regolano i lavoratori. (spero si sia capito XD). Il fatto è che il Ticino non è una situazione normale, siamo piccoli e necessitiamo di un organo informativo di 10 persone. Tramite il canone obbligatorio si mantiene il servizio, solo che è bloccato. Se al posto di no Billag la votazione fosse stato per un canone e una spartizione del denaro variabile in base alla regione, allora il Ticino avrebbe avuto più libertà di regolazione. (per intenderci, se ogni regione potesse decidere in autonomia, il TI potrebbe pensare di abbassare il canone e ridurre i servizi televisivi ad un telegiornale prodotto da 10 persone in uno stanzino e un'antenna). Solo che come al solito si è scelta l'opzione estrema e si è finito per non concludere nulla. Siamo una nazione federale per qualcosa no? Torniamo a fare un po' di federalismo.
4cerchi 1 mese fa su tio
Vanno in disoccupazione visto che han pagato i contributi. No n vedo che problema.
Ticinox 1 mese fa su tio
Oltre a ritenere i servizi mediocri, nello specifico da quando è stata tolta la possibilità di visione via etere a livello personale sono obbligato a pagare un canone per non poter usufruire di nessun servizio. Inoltre mi sorge spontanea una domanda ma per un misero canale tematico ed una radio inutile a cosa servono quasi 1000 persone? Quante di queste persone sono indigene e quante frontalieri? Parlano di diminuzione della pubblicità, e nuovamente mi domando come sia possibile che in tutto il mondo la maggior parte delle emittenti vivano in pratica solo di pubblicità ed invece qui come al solito é impossibile. Gestito in questo modo questo è un servizio inutile che noi popolo dobbiamo necessariamente pagare a fronte di nulla. Non c'entra nulla ma é come per i carburanti... Avevamo le file ai distributori e tutti avevano guadagno, ora dopo tutte le manovre stupide, si va a far benzina nella vicina repubblica, a ieri pagato gasolio 1.30 euro.. Fatevi due conti...
F/A-18 1 mese fa su tio
@Ticinox Oltre che la spesa anche la benzina, poro ticino. Ma tutti quelli che vogliono affossare l’aereoporto perché non sta in piedi perché non se la prende un po’ anche con la rsi visto che un esercito di 1000 dipendenti produce un bel nulla di interessante se non le notizie che però quando escono già si sa tutto ? 1000 dipendenti per commedie, quiz del lela e Rivisitazioni di film, previsioni del tempo che se guardò il cielo ci azzecco di più io, avanti così.....
Andrei Rezzin 1 mese fa su fb
Io vorrei sapere quanto prende lui....
pillola rossa 1 mese fa su tio
Se introducessero un solo dipendente per famiglia il numero dei partenti sarebbe un terzo della forza lavoro.
Evry 1 mese fa su tio
RSI ??? R=rifugio S=svizzero per I=italiani che non troveranno mai lavoro nel proprio paese!
anndo76 1 mese fa su tio
@Evry dimentichi che svizzeri e residenti si mettono in disoccupazione e assistenza...
Bandito976 1 mese fa su tio
@anndo76 Per colpa dei frontalieri che non si vergognano di RUBARE il lavoro agli indigeni. Ormai è una giungla e non colpevolizzo nessuno. Ma certi ragionamenti mi fanno incavolare. Io cittadino svizzero faccio 2 lavori e guadagno come un frontaliere. Quindi come vedi non tutti non hanno voglia di lavorare.
F/A-18 1 mese fa su tio
@Bandito976 Non fare la colpa ai frontalieri perché di colpa non ne hanno, non darla nemmeno ai nostri politici locali perché chi più chi meno non sanno che pesci pigliare, il problema è la globalizzazione che ha spiazzato tutti, nuove regole verranno ma ci vuole tempo, speriamo che non sia una guerra globale che ci farà ripartire su nuove basi, la storia ci insegna che sovente è proprio questo che è successo. Sono tra l’altro abbastanza sorpreso di come ci si illuda che tutto vada bene, penso che ci sia invece motivo di preoccuparsi molto per il nostro futuro operando con delle scelte di vita tendente ai nuovi scenari.
anndo76 1 mese fa su tio
@Bandito976 rubare ??? ahahah dai fai il serio e pensa prima di scrivere.... uno che lavora NON ruba, magari lo svizzerotto che li assume si ( con dumping )
Evry 1 mese fa su tio
Cmq sono ancora in troppi a sciacciarsi i piedi !!!!
anndo76 1 mese fa su tio
@Evry ma ome non si era votato per il canone affinche' non venissero lasciati a casa i dipendenti PUBBLICI ????
sony bravo 1 mese fa su tio
Capre, billag!
bobà 1 mese fa su tio
Canetta non si autoriduce il salario?
Ornella Guerra 1 mese fa su fb
Il Canetta va in pensione? Con serafe non si scogiuravano i licenziamenti? Popolo di pecore!
Daniele Orlando 1 mese fa su fb
Tranquilli che i posti saranno sostituiti...... . Da frontalieri a 2.200 CHF, sicuro.
gigipippa 1 mese fa su tio
Altri media attirano il pubblico e di conseguenza anche la pubblicità. Vorse una analisi più mirata sulla qualità del lavoro proposto che sul numero dei dipendenti andrebbe fatta. Al comando ci vorrebbe un cambio radicale, aria nuova. In primis dovrebbe saltare la testa di colui che, ben intesi a mia opinione, sta soffocando l'azienda; l' attuale direttore.
F/A-18 1 mese fa su tio
Capirai che guaio, 8 su mille che è costretta al prepensionamento dopo aver oziato una vita...., beh, da un lato li capisco, fare un tubo e prendere la paga piena è sempre più interessante che fare un tubo a casa ed andare ad elemosinare un 70% all’ufficio disoccupazione.
Calotta Polare 1 mese fa su tio
@F/A-18 Non ho mai capito da dove venga il gioco di dover buttare fango sul lavoro degli altri, se sia invidia o frustrazione per la propria condizione esistenziale e lavorativa. Io conosco diversi dipendenti della RSI e, potrò sbagliare, ma mi sembrano tutte persone che lavorano parecchio e non certo con delle condizioni di privilegio. Forse i conoscenti che hai tu stanno ai vertici dell'azienda. Oppure dovresti spiegare meglio chi vedi oziare una vita...
F/A-18 1 mese fa su tio
@Calotta Polare Ti accontento subito, se paragono il mio personale impegno e lo paragono a quei tanti o pochi conoscenti che lavorano in televisione devo dire che la mia paga dovrebbe quadruplicare. Certo che per quel che producono i mille eroi su a Comano potrebbe venirmi anche il dubbio che si potrebbe dare di più.
Calotta Polare 1 mese fa su tio
@F/A-18 Forse bisognerebbe conoscere il lavoro che c'è dietro un certo tipo di produzione e non giudicare solamente dal prodotto. Comunque è proprio questa l'attitudine che non capisco: piuttosto che lottare affinché migliori la propria condizione (da quel che lasci intendere, assolutamente ingiusta), pretendere o accettare che perggiori quella altrui. Un generale gioco al ribasso, che mi posso spiegare solo con l'invidia
F/A-18 1 mese fa su tio
@Calotta Polare Più che invidia io la chiamerei giustizia sociale, ti faccio un piccolo esempio: io, è come me tutta un’altra categoria, come artigiano, devo combattere e calar le braghe per acquisire un’appalto a prezzi almeno decenti per potermi garantire la sopravvivenza mia e dei miei dipendenti mentre chi mi offre il lavoro, magari proprio un dipendente rsi dal l’auto guadagno e dalla paga garantita, debba poter tirare all’inverosimile il prezzo costringendo l’artigiano addirittura a non avere un guadagno, tutto questo nella più totale ipocrisia. Queste cose io le vivo tutti i giorni, aggiungo anche che a mantenere un’azienda rispettando le regole e combattendo con concorrenti molte volte scorretti a dire poco e qui potrei aprire un libro, mi risulta alquanto difficile. Dopo di che chiamala invidia, sfortuna, ingiustizia, fai tu, perlomeno mi hai dato modo di spiegare quello che tanti non vedono o non comprendono. Ti dico solo che siamo al limite, basta parlare con ristoratori, negozianti, industriali, eccc. Notizia di ieri, a Biasca chiude un’altra azienda con 25 dipendenti, Hsbc 35000 esuberi, Modenini dice poi che col cambio sotto all’1,10 contro euro per il nostro paese è impossibile sostenere ditte che producono ed esportano, noi siamo a 1,08, fai te.
Calotta Polare 1 mese fa su tio
@F/A-18 Quello che descirvi è sicuramente un problema e non ne sminuisco la gravità. Credo solo che non è peggiorando le condizioni lavorative di chi forse ha ancora una situazione decente si possano rispolvere i problemi di chi invece giustamente rivendica maggiore benessre. Anzi, in questo modo si va solo a peggiorare il potere di acquisto (e di far capo a servizi e artigianato) di parte della popolazione. Non condivido il gioco al ribasso, ma credo piuttosto che si debba stare al fianco di quelli che, come giustamente fai tu, rivendicano un miglioramento al rialzo per sé stessi. Sono dell'idea che la situazione economica della Svizzera lo potrebbe permettere, se ce ne fosse la volontà politica.
Mattiatr 1 mese fa su tio
Visto che tutti parlano di stipendi, qualcuno sa dirmi quanto guadagnano? Tutti intendo, dal presentatore al videomaker e il direttore.
F/A-18 1 mese fa su tio
@Mattiatr Tranquillo che son ben pagati, arrivano tutti alla fine del mese e ne avanzano pure...
Calotta Polare 1 mese fa su tio
@F/A-18 Come scritto sopra: non credo questo debba essere motivo di nostra rabbia o fastidio.
Ul Cunili 1 mese fa su tio
Errore di ortografia; parenti e non partenti. :)
Arrosto72 1 mese fa su tio
Per fortuna si è votato per il canone ...
navy 1 mese fa su tio
Gente licenziata e/o prepensionata in Ticino ve ne è parecchia e nessuno ne parla. Si licenzia alla RSI ed ecco l’articolo. Andate a vedere all’URC per rendervi conto della situazione di questo cantone di m......Altro che focalizzare l’attenzione solo su banche o sulla RSI!
Laika1 1 mese fa su tio
Canetta inizia tu a tagliare il tuo di salario!!! Poi se ne può riparlare!!! E poi per i programmi che fanno che a dir poco sono pietosi!!! Non ci ai può aspettare altro!!!
ilDanny 1 mese fa su tio
E come diavolo faranno a tirare avanti con sole 966 unità ? :oD
Nicklugano 1 mese fa su tio
@ilDanny non si sa, ma sona ancora circa 966 di troppo...
Lario Bognuda 1 mese fa su fb
I primi a licenziare sono i due parassiti rientrati dalla finestra...
Maurizio Pavesi 1 mese fa su fb
Se chiude almeno non pago più la serafe (il canone)
Alessandro Ale Marra 1 mese fa su fb
Maurizio Pavesi 😂sogna,
Maurizio Pavesi 1 mese fa su fb
Alessandro Ale Marra 😂😂 è vero, ci rapinano cmq
Alessandro Ale Marra 1 mese fa su fb
Maurizio Pavesi mettessero un canale film anche vecchi, lo pagherei volentieri, ma solo colombo guardo :-)
Maurizio Pavesi 1 mese fa su fb
Alessandro Ale Marra difatti, per il resto ho anche il satellite per cui davvero soldi rubati
volabas 1 mese fa su tio
Chissa' cosa dicono i suoi compagni di merende
vulpus 1 mese fa su tio
Si può ben pensare che la matematica sia materia precisa, per cui allacciandosi a chi già ha fatto i calcoli, per bravi che possano essere e impegnarsi fino al limite della resistenza , tutto quello stipendio è immeritato. Quindi forse è la volta buona che Canetta , riporta il suo staff a degli stipendi decenti.
Orsettina 1 mese fa su tio
E l’Orsetto ha sempre ragione...
Canis Majoris 1 mese fa su tio
Bravi voi che avete votato per mantenergli i posti... ora ne vengono comunque stralciati 12 di posti... ma tanto non è finita... certo che pagare il canone per i mega stipendi che prendono i vari capetti e capoccia...
Mattiatr 1 mese fa su tio
@Canis Majoris Era già stato detto che ci sarebbero state dei ridimensionamenti, mi stupisco che siano arrivati così tardi.
Nilo221 1 mese fa su tio
Prova 123 prova
Nilo221 1 mese fa su tio
Chi ha votato per il canone qualche anno fa si dovrebbe sparare
Fufabi 1 mese fa su tio
@Nilo221 Perché?
Zico 1 mese fa su tio
avevo letto...la non sostituzione di parenti... ma cambia veramente poco
polonord 1 mese fa su tio
Come in tutti le aziende, ma ha ragione klich 69: facciamo delle scelte mirate p. f. Salvaguardiamo i posti dei ticinesi.
klich69 1 mese fa su tio
Prima i badinlandia da cacciare via, così lasciano la spazzatura là.
SC71 1 mese fa su tio
@klich69 Frustrato!!!
Bandito976 1 mese fa su tio
Avete votato? E adesso godetevela
Marco Ermeti 1 mese fa su fb
12 per ora... vi sta bene... furbacchioni...
Marco Ermeti 1 mese fa su fb
intanto noi paghiamo la serafe...
Stefano Casalinuovo 1 mese fa su fb
Marco Ermeti a chi sta bene?
Marco Ermeti 1 mese fa su fb
Indovina...
Marco Ermeti 1 mese fa su fb
Avevano detto che se si aboliva il canone ci sarebbero stati dei licenziamenti, il canone è stato mantenuto e i licenziamenti ci sono lo stesso quindi, a chi sta bene???
Bayron 1 mese fa su tio
Il primo che dovrebbe essere licenziato é proprio Canetta!!
GI 1 mese fa su tio
non mi pare debba essere sconvolgente....visto e considerato quanto annunciato da SSR SRG tempo fa....ovvio che non deve far piacere a nessuno ritrovarsi "in strada"....consideriamo comunque che a fronte di 25 posti di lavoro in meno, dovrebbe esserci risparmi per 8 mio di franchetti o, statisticamente 320'000.- franchetti a capoccia....spero sia inclusa la pensione...
KilBill65 1 mese fa su tio
"Saltano 12 posti di lavoro alla RSI" …...Che novita'......Se vanno avanti cosi' rimane solo Canetta…..Povera RSI.....Se andiamo avanti cosi non paghero' piu' il canone, non ne vale piu' la pena…….
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:25:12 | 91.208.130.86