Tipress (archivio)
L'esonero riguarderà il pagamento per il rilascio dei certificati di domicilio e di buona condotta.
ULTIME NOTIZIE Ticino
ACQUAROSSA
1 min
Veicolo agricolo distrutto dalle fiamme
CANTONE
27 min
Centro collaudi e OSC nella morsa della canicola: «Il Governo agisca»
LUGANO
36 min
33 donne e un uomo. Sono i nuovi assistenti di farmacia
LOCARNO
42 min
Pardo 2019: il futuro del cinema salvato dai ragazzi
CANTONE
54 min
Troppo ozono nell'aria, scattano gli 80 km/h sull'A2
COLDRERIO
58 min
Nuovo vicedirettore per il Centro di Mezzana
MENDRISIO
1 ora
Un giovedì da 18'000 franchi (in beneficenza)
CANTONE
2 ore
Una pagina web sullo sviluppo degli insediamenti
ASTANO
2 ore
«Serve un progetto solido con l'aiuto del Cantone»
CENTOVALLI
2 ore
Il paesino dei turisti in burn-out
LUGANO
4 ore
Estate di lavori e traffico deviato
CANTONE
4 ore
Ecco la rosa UDC per le federali
CANTONE
5 ore
Il Ticino infastidito dai moscerini
CANTONE
5 ore
«Il problema? Progettano male!». Stan, Ata e Cittadini ribattono a Zali
LOSONE
5 ore
L'incontro tra due compagnie di danza: mondi che s'incrociano
CANTONE
20.05.2019 - 12:190

Tasse di cancelleria, Mendrisio come Bellinzona

Il Municipio ha confermato l’intenzione di seguire l’esempio della capitale, esonerando dal pagamento i cittadini disoccupati e in assistenza

MENDRISIO - Niente più tasse di cancelleria per i cittadini disoccupati e al beneficio delle prestazioni assistenziali. Il Municipio di Mendrisio, rispondendo ad un’interrogazione di Massimiliano Robbiani, ha confermato di voler seguire l’esempio di Bellinzona esonerando le persone in questione dal pagamento per il rilascio dei certificati di domicilio e di buona condotta (per i quali vengono prelevati rispettivamente 15 e 20 franchi).

Nella risposta si legge che l’esecutivo «darà incarico al servizio preposto di approntare la modifica e procedere con la pubblicazione della relativa ordinanza», implementando così le stesse agevolazioni previste a Bellinzona. E proprio come avviene nella capitale, chi intende beneficiarne dovrà presentare un documento attestante la propria condizione di persona disoccupata o in assistenza.

All’inizio dello scorso mese di aprile, i cittadini di Mendrisio iscritti all’Ufficio regionale di collocamento al beneficio della disoccupazione erano 340.

2 mesi fa «Niente tassa di cancelleria per persone disoccupate e in assistenza»
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-27 11:14:29 | 91.208.130.87