lettore
MORCOTE
06.12.2018 - 15:360
Aggiornamento 15:56

Anche il Ticino ha il suo "spelacchio"

«Abbiamo l'albero di Natale più brutto del Cantone». Gli abitanti di Morcote da qualche giorno si lamentano per un maxi-abete comparso in piazza

MORCOTE - Anche in Ticino abbiamo il nostro "spelacchio". È il commento che ripetono gli abitanti di Morcote, da qualche giorno, passando davanti all'albero di Natale comparso nel centro del paese. Un abete alto circa quattro metri è installato martedì nella piazza Granda, tra gli hotel e il lungolago. I paragoni con il discusso pino romano del 2017 si sprecano. 

Il paese brontola - «È una vergogna che nel centro di un comune turistico come il nostro si esibisca un obbrobrio del genere» commenta un artigiano. Agli operai che lo montavano «ho fatto notare che era piuttosto malmesso, ma non c'è stato niente da fare» racconta il gerente di un bar vicino. Le lamentele sono arrivate fino alla cancelleria comunale, dove ammettono che «effettivamente, bello non è» ma precisano che «l'albero non è stato fornito dal Comune». 

Il sindaco: «Concordo» - In effetti il "colpevole" è l'associazione del Carnevale di Morcote, che ogni anno si occupa della posa dell'albero natalizio, e oggi non è stata raggiungibile per un commento. Lo è invece il sindaco Nicola Brivio, che conferma il malcontento. «Nel borgo più bello della Svizzera abbiamo l'albero più brutto - ironizza -. La prendiamo sul ridere, ma è evidente che non fa piacere». L'ipotesi rimozione piacerebbe a molti, ma «a questo punto conviene aspettare» frena Brivio. Per fortuna, a Natale mancano solo due settimane. 


Hai foto di altri alberi di Natale simili? Mandale al nostro numero whatsapp 0763373500

Commenti
 
volabas 4 gior fa su tio
beh, se questi sono i problemi che non ci fanno dormire, allora non abbiamo problemi...e poi ogni scarrafone è bello a mamma sua
Goldfinger 5 gior fa su tio
l'é propri brütt ahah
mgmb 5 gior fa su tio
Il bello è.....che noi ridiamo e continuiamo a prendere in giro i nostri vicini e non ci accorgiamo che siamo diventati peggio di loro. vergogniamoci facciamo schifo.
sedelin 5 gior fa su tio
capirai che vergogna! ma dàiiii, fossero questi i problemi della vita saremmo tutti felici!
MrAgricoltore 5 gior fa su tio
@sedelin ben detto. invece di pensare che c'è chi nemmeno si sogna di avere un albero di natale qui ci lamentiamo. Magari i benpensanti sarebbero contenti se si fosse trasportato per centinaia di km un albero carino che tra tre settimane va al compostaggio? Ma dai, pensiamo al senso del natale, piuttosto e grazie a chi ci ha organizzato l'albero.
skorpio 5 gior fa su tio
io mi chiedo con quale coraggio e mancanza di vergogna si possa fare uno scempio simile.... a Morcote poi..... se poi leggo la reazione del signor Suter su un altro portale, mi cascano proprio le cosiddette... tanto siamo in tema...
sedelin 5 gior fa su tio
@skorpio io mi chiedo con quale coraggio e mancanza di vergogna esiste lo schiavismo in svizzera!
Tato50 5 gior fa su tio
A Roma, suo fratello, ha fatto una pubblicità che ha attirato un sacco di persone. Quello di quest'anno è arrivato senza rami per motivi di trasporto. Rami numerati e attaccati in seguito con viti e bulloni ;-)) Diamogli un nome ............... Io opto per "L'albero delle zoccole" dal quasi omonimo film ;-))
centauro 5 gior fa su tio
@Tato50 Dai che quello di quest'anno almeno arriva da Cittiglio!!!
Tato50 5 gior fa su tio
@centauro Infatti, provincia di Varese ;-))) Sai che qualche anno fa avevo un abete alto una ventina di metri che era fantastico; non aveva un ramo fuori posto. Siccome hanno allargato la strada, togliendomi una striscia di terreno, i rami uscivano sopra il campo stradale e poi ero stufo di girargli attorno con il tosaerba. Ho così chiesto al Municipio di Bellinzona se gli interessava per metterlo in Piazza Collegiata e sono venuti a vederlo. Hanno detto che era perfetto e che mi avrebbero contattato. Albero gratis e io nessun problema di motosega e buchi per sradicarlo. Verso il 5 dicembre vedo un elicottero uscire dalla Valle di Arbedo con sotto un abete attaccato e indovina dove andava ? Naturalmente meglio pagarlo con tanto di trasporto che averlo gratis e metterlo su un mezzo pesante. Così in primavera l'ho tagliato e non ti dico che fatica a scavargli attorno per rimuovere il tutto. Quello che rimaneva di buono l'ho fatto a pezzi e messo in un angolo a "spurgare". L'anno dopo mi chiamano quelli del Municipio che vengono a prendere l'albero. Non gli dico nulla e quando arrivano gli mostro la catasta. Ho ancora negli occhi lo sguardo di quegli imbecilli ;-))
beta 5 gior fa su tio
@Tato50 Tato, a leggere il tuo commento, quasi mi piscio addosso dal ridere ! Specialmente nel ..... gli mostro la catasta ecc. ecc. Ha, ha, ha, .
centauro 5 gior fa su tio
@Tato50 Io che adoro le conifere provo dispiacere quando vengono abbattute, anche in un terreno vicino casa mia ce n'era una molto alta e florida ma vicinissima alla strada, penso che il proprietario l'abbia fatta tagliare per motivi di sicurezza ma vedere quel vuoto non è stato piacevole......nel tuo caso avrei invitato il comune a farsi carico della manutenzione come conseguenza dell'allargamento della strada, richiesta che sarebbe stata senz'altro respinta!!!
Tato50 5 gior fa su tio
@centauro Ciao centauro; oddio di manutenzione non ne aveva bisogno, anzi sarebbe cresciuto ancora di più. Al massimo qualche ago sulla strada perché i rami la "invadevano" dopo l'allargamento. Il problema è che allargando la strada ed essendo una zona dove in questi ultimi tempi sono state costruite più di ottanta casette unifamiliari, cominciavano a transitare troppi autocarri, cosa che non avveniva prima. La mia paura era che qualche veicolo pesante potesse beccarmi i rami che sporgevano e romperli, quindi ho fatto opera di prevenzione. Comunque non ne mancano da alberi. Mai moglie, quando siamo entrati nel 1985, con semi di "Araucaria" ha fatto una piantina e quando era alta una decina di centimetri l'ha messa in terra piena in mezzo al prato. Sai che adesso sarà alta 20 metri ed è a dir poco favolosa; non ha un ramo fuori posto ma ha il difetto che punge. Poi ho anche abeti bianchi e altro, quindi di vegetazione non ne manca. Io al Comune di Bellinzona darò solamente le tasse che devo pagare (adesso siamo nella grande Bellinzona) ma null'altro. Mi hanno già fregato troppo e lo puoi leggere nel Post che ho scritto sotto a "beta". ;-((
Tato50 5 gior fa su tio
@beta Hihihi; una modesta rivincita sulla casa di mio padre, a Pratocarasso, rasa al suolo malgrado i ricorsi, per il famoso prolungamento di Via Mirasole. Casa e 800 mq di terreno pagati mi sembra 225'000 franchi (nel 1984) e, miracolo, prolungamento della strada citata mai fatto con relativo cambio del PR. Terreno venduto dal Municipio a un privato per Fr. 1500.- al mq circa 5 anni fa. Ecco perché credo nelle istituzioni !!!!!!!!!!! Comunque che goduria vederli guardare la catasta del quasi albero di Natale ;-)) Ciaooo
beta 5 gior fa su tio
@Tato50 .... e " Pierina " che portava spesso le rose che crescevano abbondanti alla A. Che bei tempi e che ... Pierina meravigliosa .
Tato50 5 gior fa su tio
@beta La stessa "Pierina" che al mio primo cancro è entrata nella Chiesa S. Giovanni per accendermi un cero e quando è uscita gli avevano rubato la bicicletta ;-))) Pora "Pierina", io ridevo come un matto e lei "Bambo" e rideva anche lei ma con le lacrime agli occhi per nascondere il dolore che aveva dentro !!!!
lilla71 5 gior fa su tio
Secondo me non è poi così brutto, in effetti penso che nessun albero di Natale al mondo possa essere brutto. È il significato che conta
MrAgricoltore 5 gior fa su tio
@lilla71 brava
KilBill65 5 gior fa su tio
Povero alberello "strepenato"!!.....Morcote e' arrivato alla frutta?....Se vanno avanti cosi' non arrivano alla colomba!!...
albertolupo 5 gior fa su tio
eh ma se lo fornisce l'associazione del carnevale, ogni scherzo vale!
Nicklugano 5 gior fa su tio
E poi ci lamentiamo che il turismo è in discesa...
Potrebbe interessarti anche
Tags
albero
morcote
ticino
natale
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-12 06:55:57 | 91.208.130.87