Webcam
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Un incendio nei boschi di Osco? È un'esercitazione
All'operazione ha preso parte, sabato mattina, un'ottantina di soccorritori
SERRAVALLE
1 ora
Olio sulla strada, 5 ore per pulire
Con l'apposito materiale assorbente si è recuperata una striscia d'olio di circa 300 metri
ORIGLIO
2 ore
Devastata nella notte un'ala della scuola Steiner
La direttrice: «Hanno voluto portare distruzione, un gesto fatto con cattiveria»
CANTONE
2 ore
Altri 27 contagi in Ticino
Nessun decesso nelle ultime 24 ore. I dati del medico cantonale
LOCARNO
3 ore
Dall'Eoc una maxi-offerta per la clinica
Quasi 8 milioni di franchi per la Santa Chiara di Locarno: le cifre riferite dal Caffè
LUGANO
20 ore
Festeggiato il 25esimo Dies academicus dell'USI
Il rettore Boas Erez: «Abbiamo voluto festeggiare in tutto il Cantone, da Nord a Sud».
CANTONE
23 ore
Una nuova presidenza per i Verdi liberali ticinesi
Marco Battaglia e Stefano Dias sono stati eletti co-presidenti del partito
CANTONE
1 gior
Covid, in Ticino altri 63 contagi
Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
1 gior
«Caro Job Mentor, ti racconto come si diventa un fantasma»
Un ex impiegato di banca finito in assistenza spiega cosa dirà alla nuova figura chiamata ad aiutare gli over 50
FOTO
BELLINZONA
1 gior
La cagnolina finisce nel crepaccio, la salva la Spab
Avventura a lieto fine per una flat-gordon di sei anni mercoledì lungo il sentiero "Via dell'Acqua" in Val Morobbia.
CANTONE
1 gior
Radar un po' ovunque, ma soprattutto nel Luganese
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 10 al 16 maggio
CANTONE
1 gior
Scollinando... a fine estate
La passeggiata tra gli undici Comuni della Collina nord di Lugano è stata posticipata al 29 agosto.
CANTONE
1 gior
Otto cantieri e 144 operai controllati
Vasta operazione di controllo nel Mendrisiotto: «Riscontrate due mancate notifiche».
VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Branda nel fiume, Gianini sul Pizzo: parte il conto alla rovescia
Aria di ballottaggio nella Capitale. Il video di Tio/20Minuti tra la gente e con i due candidati, piuttosto golosi.
CANTONE
1 gior
Calcio regionale, il pallone si ferma definitivamente (ASF permettendo)
La FTC ha comunicato la propria intenzione di annullare i campionati degli attivi e dei seniori.
ORIGLIO
1 gior
Tutta la scuola Steiner in quarantena
Su circa 220 persone, fra allievi e docenti, sono già stati riscontrati 23 casi positivi.
BELLINZONA
1 gior
La pista itinerante fa tappa sul piazzale a lato dello Skateplaza
È stata posizionata oggi e resterà lì fino al 28 giugno.
CAPRIASCA
1 gior
Municipio di Capriasca: attribuiti i dicasteri
Andrea Pellegrinelli confermato Sindaco di quindina, Manuel Borla Vicesindaco.
FOTO E VIDEO
TENERO-CONTRA
2 gior
Una tradizione di famiglia che stappa un secolo di storia
Le Cantine Matasci di Tenero brindano ai primi 100 anni di vita. Un video ne ripercorre la storia.
MENDRISIO
2 gior
Spacciava e consumava droga, arrestato un 49enne
L'uomo è coinvolto anche nel soggiorno illegale di due donne albanesi arrestate in aprile a Melano
MEZZOVICO-VIRA
2 gior
Il Municipio di Mezzovico-Vira al via
I cinque membri dell'Esecutivo hanno giurato fedeltà alla Costituzione.
URI / CANTONE
19.05.2018 - 08:300
Aggiornamento : 13:48

Pentecoste di passione al San Gottardo

Le code al portale nord della galleria non si sono dissolte neppure durante la notte. Alle 10.20 si registrano 22 chilometri con tempi d'attesa di quattro ore. Disagi anche in Ticino

GÖSCHENEN - «Lasciate ogni speranza voi che entrate». Lo disse Dante nella Divina Commedia, prima di addentrarsi nell'inferno. Lo penseranno i tanti viaggiatori che sono saliti in automobile per recarsi verso Sud sfruttando il weekend lungo della Pentecoste.

Colonne chilometriche a nord delle Alpi - Le code al portale nord della galleria del San Gottardo - attese e previste - si sono infatti puntualmente verificate già da ieri mattina e non si sono dissolte neppure nel corso della nottata. Le automobili in colonna sono poi costantemente aumentate tanto che questa mattina, attorno alle 7.50, la coda tra Altdorf e Göschenen in direzione del Ticino ha toccato i 21 chilometri, con un tempo di attesa di almeno tre ore. Da allora la circolazione è in continua aumento: al momento i veicoli sono incolonnati su una lunghezza di 25 km tra Buochs e il portale nord del San Gottardo a Göschenen. I viaggiatori devono pazientare circa 4 ore prima di immettersi in galleria. Secondo l’Ufficio federale del traffico (USTRA), per il momento «non si intravedono miglioramenti e la tendenza è in aumento». 

Disagi anche in Ticino - E sempre sull’autostrada A2, ma più a sud, gli automobilisti si ritrovano incolonnati anche alla dogana di Chiasso Brogeda in direzione dell’Italia.

Strade intasate nei Grigioni - La situazione sull'A2 è stata complicata dall'incendio di un autobus tedesco avvenuto ieri pomeriggio nella galleria del San Bernardino.  La chiusura del tunnel, che dovrebbe riaprire solo lunedì, ha infatti costretto molti viaggiatori ad utilizzare l'A2 per superare le Alpi. Ma anche nei Grigioni la situazione non è semplice: attualmente sull'A13 ci sono 5 chilometri di colonna da Splügen in direzione sud. I veicoli sono incolonnati anche tra Coira-sud e Rothenbrunnen così come sulla strada del passo del San Bernardino e sulla strada principali tra Coira e Realta. 

Via Suisse consiglia ai viaggiatori provenienti dall’Altopiano di utilizzare il servizio dei treni navetta del Lötschberg e poi quello del Sempione e infine transitare dall’omonimo passo, mentre il consiglio per coloro che partono dalla Svizzera romanda è quello di optare per la galleria del Gran San Bernardo anche se, contrariamente al San Gottardo, è a pagamento. 

Aggiornamento alle 9.40 - La situazione al portale Nord della galleria del San Gottardo non migliora. Anzi. Attorno alle 9.40 i chilometri di coda in direzione del Ticino sono infatti 22. Tempi di attesa oltre le tre ore.

Aggiornamento alle 10.20 - La situazione continua a peggiorare. Alle 10.20 i veicoli sono incolonnati su una lunghezza di 25 chilometri tra Buochs e il portale nord del San Gottardo a Göschenen. I viaggiatori devono pazientare circa 4 ore prima di immettersi in galleria. Inoltre, il traffico viene dosato attraverso brevi chiusure dalla galleria del Seelisberg. Di conseguenza si sono formate code anche sulle strade principali tra Erstfeld e Göschenen.

Aggiornamento 11.50 - Il traffico tra Altdorf e  Göschenen è ancora bloccato per 22 chilometri. I ritardi si attestano sempre sulle 4 ore.

 

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Blobloblo 2 anni fa su tio
Cominciamo a mettere un bel pedaggio al S.Gottardo, che è l’unica galleria d’Europa che non ce l’ha!!
gigi23 2 anni fa su tio
@Blobloblo Hai perfettamente ragione!!
Lore62 2 anni fa su tio
@Blobloblo Vedo che c'è un mucchio di gente (come i politici), che continuano a inventare come tartassarci con nuove tasse! Non hai ancora capito che come per il "furto di collegamento" grazie agli accordi "unilaterali" da masochisti con il principio di non discriminazione sulle differenze di trattamento, tutte queste tasse applicate dovremo PAGARLE anche NOI!! Avanti così, che l'economia del Ticino (e gli spostamenti) andrà ancora meglio...
gigi23 2 anni fa su tio
E noi ringraziamo per l'inquinamento! Mi piacerebbe sapere se poi tutte queste persone si fermano nel nostro Cantone o continuano verso l'Italia? (....è una domanda retorica...). Almeno se si fermassero qui potrebbero far girare un po' l'economia, ma visto che non è così qualcuno mi spiega che beneficio porta al nostro territorio tutto questo traffico? La risposta è molto semplice: SOLO IMQUINAMENTO E DIMINUZIONE DEL NOSTRO BENESSERE!!!!!!!!!! Secondo me, poi ognuno la pensi come vuole, bisognerebbe aumentare molto il prezzo della benzina e diminuire il costo dei mezzi pubblici, che putroppo sono ancora troppo alti e poco acessibili. Purtroppo si parla troppo ma a volte a mancare è la volontà......
Shion 2 anni fa su tio
Non c'è limite alla stupidità umana.
skorpio 2 anni fa su tio
Come mai viasuisse non da come alternativa il passo s. Bernardino....cque cavoli loro...a me spiace soltanto che passano dal ticino ad inquinare e il 90% oltretutto non si ferma nemmeno
Ben8 2 anni fa su tio
Colpa dei lavori in corso da tutte le parti e una corsia sola nel Gottardo, invece di andare in avanti andiamo indietro.... autostrade da 80Km orari....
spank77 2 anni fa su tio
Certo che confrontando il meteo ...viene da chiedersi come mai tutti sfuggono dall'asciutta Domenica al Nord per andare in cerca di acqua al Sud...boh...
sedelin 2 anni fa su tio
mai sentito di 21 km! mi chiedo come mai questi automobilisti si mettono in un'impresa masochista.
spank77 2 anni fa su tio
@sedelin Certo che 4 ore di attesa + 3 e mezza minimo di viaggio (se poi non ci sono altre colonne) per andare da Basilea ad Ascona... Quasi 8 ore.. :-o si hai ragione è un poco da masochisti...e poi lunedì il grande rientro.... :-oooooo

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-09 13:05:32 | 91.208.130.85