tipress
+ 1
BALERNA
04.03.2018 - 15:040
Aggiornamento : 19:00

«Morto in cerca di una vita migliore»

Diverse persone hanno ricordato oggi alla stazione di Balerna Youssouuf Diakité, il ragazzo maliano di 20 anni che il 27 febbraio dell'anno scorso rimase folgorato sul tetto di un treno

BALERNA - Si è svolta oggi alla stazione di Balerna una manifestazione commemorativa per ricordare Youssouuf Diakité, il ragazzo maliano di 20 anni che il 27 febbraio dell'anno scorso rimase folgorato sul tetto di un treno mentre cercava di attraversare la frontiera tra Italia e Svizzera.

I presenti hanno ricordato il triste anniversario portando fiori e candele nel luogo in cui è accaduta la tragedia. Dalla stazione, si sono poi spostati al cimitero del comune momò, dove si trova la lapide e le spoglie del ragazzo.

tipress
Guarda tutte le 5 immagini
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-21 02:15:12 | 91.208.130.85