Immobili
Veicoli
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
1 ora
«Autogestiti: con alcuni stiamo dialogando»
Rivelazione per certi versi clamorosa da parte della municipale Karin Valenzano Rossi. Guarda il video.
IL VIDEO
VERZASCA
1 ora
Improvvisano uno show di tre ore alla diga: il video
L'idea è venuta a Ivo Maggetti, noto cantastorie della musica popolare: «Volevo portare un po' di allegria in valle».
FOTO E VIDEO
LUGANO
3 ore
«Aumento inaccettabile», l'Mps consegna 1'300 firme
La petizione contro l'aumento delle tariffe dell'acqua potabile è stata consegnata oggi alla Cancelleria comunale.
GAMBAROGNO
3 ore
Cade da un muro e finisce all'ospedale
È accaduto a un operaio che stava lavorando in un giardino privato di Caviano.
CANTONE
4 ore
Sostegno alla cultura, accordi rinnovati tra Cantone e Comuni
Sono sei gli accordi sottoscritti per un totale di 1'599'000 franchi all'anno.
CANTONE
4 ore
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
LUGANO
4 ore
Domato l'incendio sul Monte Brè
Le fiamme erano partite nelle vicinanze del sentiero che dal paese di Brè porta ad Aldesago
CANTONE
5 ore
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
BELLINZONA
5 ore
Natale in Città ha fatto il pieno di pattinatori
Il Comune stilla un bilancio positivo per la manifestazione che ha animato Piazza del Sole sotto le feste.
LUGANO
7 ore
Che si fa coi molinari? Segui il live
Ex macello: nulla si muove. La municipale Karin Valenzano Rossi ospite in diretta su Piazza Ticino.
LUGANO
8 ore
Incendio boschivo sul Monte Brè
I pompieri di Lugano sono sul posto per le operazioni di spegnimento
FOTO E VIDEO
CANTONE
8 ore
«Assorbenti e tamponi gratuiti nelle scuole pubbliche»
È quanto chiede la Gioventù socialista assieme a vari comitati studenteschi in una lettera aperta al Governo ticinese
CANTONE
8 ore
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
CANTONE
8 ore
Anno nuovo, imposta di circolazione vecchia
La nuova formula di calcolo approvata nel 2019 dal Governo resta sempre arenata in Parlamento.
CANTONE
9 ore
Confermare i provvedimenti anti-Covid «è inevitabile»
La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio
CANTONE
10 ore
Diverse quarantene di classe e nuovi contagi nelle case anziani
Il virus sembra frenare, ma nelle ultime 24 ore aumentano i ricoveri e si registra un nuova vittima
SAN VITTORE (GR)
10 ore
Con l'auto in una scarpata, il conducente aveva bevuto
L'incidente è avvenuto domenica pomeriggio a San Vittore (GR). Al volante c'era un 65enne
FOTO
CANTONE
10 ore
Un inizio settimana... infuocato
Questo lunedì comincia con un cielo spettacolare e temperature elevate
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
È stato un 2021 da incorniciare per gli alberghi ticinesi
Nei primi undici mesi dell'anno il nostro cantone ha fatto registrare un ottimo +49% di pernottamenti.
CANTONE
11 ore
Salute mentale di giovani e bambini: «Che fa il Ticino?»
La pandemia ha messo a dura prova la psiche dei più giovani. L'interpellanza di Tamara Merlo e Maura Mossi Nembrini.
CANTONE
12 ore
Cosa c'è dietro il rincaro dei prodotti alimentari?
Costi logistici. Rincaro delle materie prime e degli imballaggi. Sono le variabili in gioco
CONFINE
12 ore
Quasi 900 mila euro non dichiarati, pizzicati sul confine
Un'importante azione di contrasto agli illeciti valutari ha permesso di riscontrare 22 violazioni
CANTONE
14 ore
«Sono quasi contento che la neve non sia arrivata presto»
Apertura parziale di diversi comprensori invernali ticinesi. Frapolli: «Ma la stagione non è ancora iniziata»
CANTONE
14 ore
Tassisti che non riescono più a pagare il leasing
Le misure anti-Covid mettono in difficoltà la categoria che non riceve più aiuti economici. L'appello alla politica
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Oltre 500 bambini lo hanno fatto o lo hanno prenotato
In 240, tra i 5 e gli 11 anni, hanno ricevuto oggi la prima dose a Giubiasco
BELLINZONA
1 gior
Il tamponamento in coda dà fastidio
Le file costanti fuori dai drive-in Covid generano malumore. Il vicinato: «La polizia non interviene»
CANTONE / BERNA
28.10.2016 - 06:060
Aggiornamento : 12:57

Povera Miss Svizzera: costretta a maltrattare l’italiano

Lauriane Sallin in uno spot dell’ufficio prevenzione infortuni sembra non sapere ciò che dice. Diverse proteste. Il linguista: «Vergognoso». E intanto la reginetta si scusa con eleganza

LUGANO/ BERNA - Povera Miss Svizzera, messa alla berlina da uno spot video dell’ufficio prevenzione infortuni (upi). La romanda Lauriane Sallin, reginetta in carica, è protagonista della campagna “See You - Fatti vedere”, lanciata per incentivare l’uso di accessori catarifrangenti nell’oscurità. Ma nella versione italofona la 23enne sembra non sapere ciò che sta dicendo. Diverse le segnalazioni giunte alla sezione dell’upi della Svizzera italiana. «È così, sono amareggiato», ammette il portavoce Bruno Bernasconi. Intanto, anche il linguista Alessio Petralli non nasconde il suo sconcerto: «È vergognoso».

Leggendo il gobbo - L’italiano preso a calci in un video nazionale, visibile in particolare sul sito della campagna e pagato in parte con i soldi dei contribuenti. Lauriane Sallin è tutt’altro che una ragazza stupida. Studia francese e storia dell’arte all’università. Però non sa l’italiano. E si sente. «Nello spot – sostiene Petralli – si vede che la ragazza sta leggendo un gobbo. Ma possibile che sul set di uno spot nazionale non ci fosse nessuno in grado di correggerla? Di dirle che “circolazione” non si dice “sirculazione"? Di spiegarle dove mettere l’accento quando pronuncia la parola “vedere”? La giovane non ha colpe. Ma gli autori della pubblicità sì. E grosse».

Una montagna di lamentele - Bernasconi non si nasconde. Anzi. «Ho già avvisato la nostra sede centrale di Berna. Spiegando che la gente italofona non sta prendendo bene la cosa. Comprensibilmente. Io stesso non so bene come comportarmi di fronte a queste critiche».

Il minimo sforzo - Il dibattito sulla valorizzazione dell’italiano in Svizzera è in corso ormai da anni. Eppure con una certa regolarità emergono casi del genere. Petralli è preoccupato. «Sui set si rifanno le scene mille volte. Costava tanto fare riformulare queste frasi a Miss Svizzera? Si sarebbe perso qualche minuto in più, ma almeno avremmo avuto un risultato accettabile. Questo spot non solo ridicolizza l’italiano, ma mette in ombra l’importante operazione di sensibilizzazione alla base di questa campagna».

Percezione negativa - Il linguista va oltre. E rincara la dose: «Sembra quasi che gli autori abbiano deciso di fare la versione italofona solo perché erano obbligati a farlo, magari dalle convenzioni dettate dalla Confederazione. È normale che gli abitanti della Svizzera italiana, vedendo spot del genere, si sentano sempre più emarginati, legati all’ultima ruota del carro. Mi spiace, ma questa è un’operazione che fa male al plurilinguismo».

La voce della protagonista - Ma cosa ne pensa la protagonista di questo disguido? «Io ci ho provato a parlare bene – sospira Lauriane Sallin –. Il problema è che, non essendo la mia lingua madre, ho qualche limite. Ho studiato latino e questo mi serve per cercare di destreggiarmi. Sono una che si butta comunque. Ovunque io vada, tento sempre di parlare la lingua del posto. La lingua italiana mi piace. È melodica. E adoro anche il Ticino. La polenta, le castagne. Quando sento parlare italiano penso al caldo, al sole. È un idioma che mi trasmette calore. Cari abitanti della Svizzera italiana, mi scuso. La prossima volta farò meglio».

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
mgk 5 anni fa su tio
Abbiamo la prova che non e na dinaba
Alìbabà 5 anni fa su tio
A proposito, c'era una candidata ticinese per Miss Svizzera, Giulia Dazzi, che ha dato prova di parlare bene le lingue nazionali (Schwiizerdütsch incluso) e pure l'Inglese, ma si sa che troppo colte non va bene. E dire che è veramente molto carina.
volabas 5 anni fa su tio
@Alìbabà si hai ragione molto carina(penso fosse davvero la piu' bella) molto alla mano e non per niente altezzosa, ma essere colte e parlare le lingue in questo concorso si è penalizzati...e poi con che criterio scelgono la giuria?
volabas 5 anni fa su tio
@Alìbabà si vero la giulia dazzi era sicuramente la piu' bella , ma come dici tu forse era troppo istruita per questo concorso
Alìbabà 5 anni fa su tio
Chiamato a dire due parole di ringraziamento in Giapponese, mi sono portato dietro un madrelingua per una settimana e ripetiuto la lezioncina mille volte. Tutti hanno gradito. E' una questione di rispetto verso gli interlocutori, nonché di orgoglio e ambizione personale.
Alìbabà 5 anni fa su tio
@Alìbabà "ripetuto"
cippalippa 5 anni fa su tio
Ma nooo dai,un attimo di buonsenso,ma come si fa a non farsi due domandine sulla dizione prima di fare uno spot in una lingua che non conosci...
bibis 5 anni fa su tio
Perché bisogna polemizzare su qualsiasi cosa anche veramente inutile come questa? La ragazza non parla italiano. Non è colpa sua ma di chi non le ha detto come pronunciare bene "vedere".. oppure è una trovata di marketing perché adesso siamo qui tutti a leggere questa news e magari ci facciamo vedere mentre altrimenti non se la cagava nessuno.. tipo io non avevo neanche idea di che faccia avesse miss Svizzera.
Tedesco 5 anni fa su tio
meglio che si faccia vedere da qualcuno che sa parlare l'italiano ..
spank77 5 anni fa su tio
Ma non lo avete ancora capito ? È la lingua ufficiale della Svizzera .... lo "SVIZZERO" !
franco1951 5 anni fa su tio
Non è un caso unico. Vi ricordate il mitico "panino e soldino"? E "l'odorino" della fondue della recente campagna? Tra l'altro tutta deleteria per la nostra, o almeno mia, mentalità: formiche, nuovole, topi brrrr.....
Gino Driussi 5 anni fa su tio
Sono pienamente d'accordo con Petralli. Peccato, perché è una bella e brava ragazza!
Gus 5 anni fa su tio
No, Lauriane, non deve esserci una prossima volta! E pensare che hanno usato soldi ( e lei li ha intascati) nostri per fare questa schifezza
wind24 5 anni fa su tio
polemica inutile, anzi molto sensuale e il messaggio passa benissimo :-)))
Hardy 5 anni fa su tio
I più carenti con le lingue nazionali (compreso l'italiano) e con l'inglese siamo noi ticinesi, per cui prima di criticare oltre misura guarderei un po' più in casa nostra.
flowerking 5 anni fa su tio
@Hardy
pitone 5 anni fa su tio
@Hardy questa info la hai presa dall'ufficio federale di statistica immagino...
francox 5 anni fa su tio
@Hardy Hai scritto l'esatto contrario della verità. i ticinesi sono conosciuti nella Svizzera proprio perché parlano le lingue nazionali.
aquilasolitaria 5 anni fa su tio
@francox si come il dialetto misto che parlate qui , che non vi capite da un paese all altro . E se guardi e senti bene il dialetto parlato qui è tale e quale a quello Milanese , Comasco , Varesotto ecc ecc quindi non avete nemmeno quella di lingua
francox 5 anni fa su tio
@aquilasolitaria Chi ha parlato di dialetto? Si parlava di lingue nazionali! Certo che il dialetto lombardo non differenzia molto da quello ticinese, siamo confinanti, ma sei solo tu che pensi che non sia il nostro dialetto. Dici che non ci capiamo tra noi e poi dici che parliamo il milanese. Boh, fatti capire!
francox 5 anni fa su tio
@aquilasolitaria Cambia nick name un'altra volta, hai fatto ancora una gran figuraccia.
aquilasolitaria 5 anni fa su tio
@francox e io dico che non siete neanche capaci a parlare Italiano che è poi la lingua madre del Ticino
francox 5 anni fa su tio
@aquilasolitaria apache, vero?
francox 5 anni fa su tio
@aquilasolitaria Ah, scusa, QI = quoziente intellettivo. Ti evito una ricerca su google!
francox 5 anni fa su tio
@aquilasolitaria "neanche capace a parlare italiano".... è una barzelletta, vero? Ci dev'essere una candid camera!
Frankeat 5 anni fa su tio
@pitone uffiziò federalè di statistìca
Hardy 5 anni fa su tio
@pitone Nessun ufficio federale di statistica, ma esperienza. Se poi quella pubblicità poteva essere fatta un po' meglio è vero, ma a me non sembra così terribile.
pitone 5 anni fa su tio
@Hardy ah ecco mi pareva... la TUA esperienza... si vede che conosci poco il ticino caro Hardy... anzi il Tizino! :-) per la pubblicità, finche ci saranno quelli che si accontentano di essere Svizzeri di 2a classe come te, oltralpe ci continueranno a considerare tali... e non dire di no, la tua affermazione precedente lo dimostra... a meno che tu non sia un "zucchino" trapiantato in Ticino, allora si spiegherebbe!
Hardy 5 anni fa su tio
@pitone Dall'esperienza che ho avuto io, e vivo in Ticino da sempre, con le lingue non siamo sicuramente meglio degli altri. Anzi, abbiamo ancora strada da fare. Se poi lei non è d'accordo e anzi ha avuto modo di provare il contrario buon per noi. Ma non è la percezione che io ho avuto finora. Svizzero di seconda o prima classe, francamente non mi interessa. E non sono uno "zucchino", come li chiama lei. La Svizzera mi piace tutta e per quanto potremmo godere di miglior considerazione in certi ambiti io non mi sento sottovalutato o discriminato. Anzi, credo che spesso siamo proprio noi a fare troppo le "vittime".
gigipippa 5 anni fa su tio
Per fortuna ci sono linguisti e professori di italiano che salvano il Ticino ed incoraggiano il plurilinguismo. Un bel futuro roseo attende i notri giovani!

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 20:21:21 | 91.208.130.89