TICINO / ITALIA
27.10.2011 - 14:430
Aggiornamento : 20.11.2014 - 07:19

La polizia cantonale risponde a 'Chi l'ha visto?'

Presa di posizione della polizia sul servizio mandato in onda sul terzo canale Rai inerente alla scomparsa di Peter Jaks

BELLINZONA - Informazioni riguardanti la scomparsa di Peter Jacks troppo tardiva quella arrivata alla polizia italiana? I dubbi sono stati sollevati ieri dal servizio mandato in onda dalla trasmissione Chi l'ha visto sul terzo canale.

In queste prime ore di questo pomeriggio la polizia cantonale risponde punto per punto alle questioni sollevati dalla trasmissione condotta da Federica Sciarelli.

La Polizia cantonale del canton Ticino precisa quanto segue:

· In merito alla presunta diffusione in ritardo delle foto dello scomparso alle autorità italiane, si sottolinea che la denuncia di scomparsa persona (con anche diffusione pubblica ai media delle foto dello scomparso) è stata formalizzata dai familiari presso la Gendarmeria territoriale di Bellinzona lunedì 03.10.2011 alle 11.00. Non era quindi possibile, in assenza dell’atto formale di denuncia, fornire prima di questo termine foto e dati alle altre autorità svizzere ed estere. Lo scomparso è stato controllato da parte dei carabinieri il 03.10.2011 alle 02.51 nelle vicinanze della stazione di Potenza (Basilicata), quindi prima dell’inoltro della denuncia ufficiale.

Il Servizio stampa della Polizia cantonale - conclude la nota - ricorda e sottolinea che è sempre a disposizione dei media (anche quelli esteri) per la preventiva verifica e, se del caso, completamento delle informazioni.


 

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 21:41:17 | 91.208.130.89