TICINO
09.11.2009 - 18:170
Aggiornamento : 15.11.2014 - 22:53

"Respingere l'iniziativa sul voto agli stranieri"

La Commissione speciale Costituzione e diritti politici si esprime contro l'iniziativa proposta dal socialista Bertoli

BELLINZONA - La Commissione speciale Costituzione e diritti politici, riunitasi a Bellinzona, sotto la presidenza di Francesco Cavalli, ha deciso a maggioranza di respingere l'iniziativa parlamentare elaborata 2 dicembre 2008, di Manuele Bertoli e cofirmatari, per il diritto di voto e di eleggibilità alle persone residenti di nazionalità estera in materia comunale, relatore Andrea Giudici.
una minoranza della Commissione ha presentato un rapporto favorevole all'atto parlamentare, relatori Milena Carobbio e Jacques Ducry.

La Commissione ha inoltre sottoscritto il rapporto di Fabio Bacchetta-Cattori che propone un controprogetto alle iniziative parlamentari di Angelo Paparelli, riguardante un'ulteriore limitazione nel numero e nel tempo degli interventi in Gran Consiglio, di Raoul Ghisletta e Riccardo Calastri per la modifica dell'art. 68 della Legge sul Gran Consiglio, che riguarda la nuova regolamentazione dei tempi di parola.
La Commissione propone in particolare l'introduzione di forme diverse di dibattito: da quello libero a quello organizzato, a quello ridotto sino alla procedura scritta.

Foto Ti-Press Francesca Agosta


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-28 06:53:46 | 91.208.130.87