Keystone
Ignazio Cassis con il primo ministro palestinese Riyad Al-Maliki
SVIZZERA
29.11.2020 - 21:410

Israele e Palestina, Cassis chiede di riprendere il dialogo

Il capo del DFAE è impegnato in una visita di cinque giorni in Medio Oriente.

BERNA - Israele e Stato palestinese devono riprendere il dialogo: a dirlo è il consigliere federale Ignazio Cassis, che oggi in Medio Oriente ha incontrato i ministri degli esteri dei due paesi, Gabi Ashkenazi e Riyad Malki.

«Occorre ristabilire al più presto la via diplomatica», afferma il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) in un comunicato diffuso a Berna. Viene fatto appello a una ripresa dei negoziati diretti.

Cassis ha ribadito ai suoi interlocutori l'impegno della Svizzera a favore di una soluzione negoziata a due stati per risolvere il conflitto in Medio Oriente, «che rispetti il diritto internazionale e i parametri definiti a livello internazionale». Entrambe le parti hanno accolto con favore la disponibilità della Confederazione a facilitare la ripresa del dialogo e la sua offerta di buoni uffici.

Cassis è attualmente impegnato in una visita di cinque giorni in Medio Oriente.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-25 12:33:20 | 91.208.130.86