Keystone
BERNA
30.10.2020 - 07:520

Di cosa si parla oggi al Nazionale? Di turismo degli acquisti

E non solo, anche di fideiussioni solidali Covid e fiscalità

BERNA - Oggi il Consiglio nazionale si riunisce dalle 8.00 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 per la seconda giornata di sessione speciale. In agenda ci sono una serie di temi di competenza del Dipartimento federale delle finanze (DFF).

La Camera tratterà in primo luogo della legge sulle fideiussioni solidali COVID-19. Il Parlamento aveva stanziato un credito d'impegno di 40 miliardi di franchi per questo ambito. Le due commissioni preparatorie, quella dell'economia e quella delle finanze, raccomandano al plenum di adottare la normativa.

Entrambe sono d'accordo con il Consiglio federale, che vuole sancire chiaramente che le imprese che hanno beneficiato di un credito COVID garantito da una fideiussione solidale non possono distribuire dividendi. La commissione delle finanze vuole però spingersi oltre (14 voti a 11), vietando la decisione stessa di distribuirli. Propone inoltre di estendere il termine d'ammortamento dei crediti a 8 anni per alleviare le imprese che incontreranno difficoltà a rimborsarli entro 5 anni. Con 13 voti contro 12 chiede inoltre, al contrario del Governo, di mantenere a 0 i tassi di interesse. L'Esecutivo vuole adeguarli, dal secondo anno, al mercato.

La Camera si occuperà in seguito di una serie di mozioni. Una di queste chiede basi legali per l'imposizione delle sigarette elettroniche, un'altra di abolire la verifica delle imprese semi-privatizzate della Confederazione da parte del Controllo federale delle finanze e una terza vuole eliminare la penalizzazione fiscale per i prodotti della finanza verde. Seguirà una mozione che vuole incaricare il Consiglio federale di svolgere un monitoraggio delle candidature ai posti vacanti sull'arco di un periodo adeguato allo scopo di rilevare la comunità linguistica e il Cantone di provenienza dei canditati.

Sarà poi la volta di un tema che torna regolarmente a far discutere, il turismo degli acquisti. A tal proposito saranno esaminate due iniziative cantonali, di San Gallo e di Turgovia. Entrambe mirano ad eliminare il limite di franchigia. Sarà infine la volta di un'iniziativa parlamentare sul lobbismo in parlamento e di una serie di interventi parlamentari di competenza del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 19:37:40 | 91.208.130.89