Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
6 min
Bisognerà “insegnare” la guida automatizzata ai neopatentati (e non solo)
Lo sostiene l'upi in uno studio recente: «Un cambiamento che non avverrà dall'oggi al domani»
BERNA
9 min
Ciberattacco a Swatch
Nel fine settimana il colosso orologiero ha riscontrato «chiari segnali in di un'aggressione informatica in corso».
SVIZZERA
33 min
Iceberg sciolti da bere
Il premio denigratorio Sasso del Diavolo di quest'anno è stato assegnato all'acqua Berg.
SVIZZERA
36 min
L'ha uccisa con il calzascarpe
A processo un 67enne kosovaro
SVIZZERA
49 min
Città di Zurigo coinvolta nella schiavitù
La sindaca: «Non dobbiamo chiudere gli occhi sul passato coloniale della città»
SVIZZERA
54 min
Covid, ecco chi ha lavorato di meno
La settimana lavorativa in Svizzera è scesa a 28 ore in media, durante il lockdown. Ma con differenze nei vari settori
SVIZZERA
1 ora
Thomas Klühr lascerà i vertici di Swiss alla fine del 2020
Lo ha comunicato l'azienda questa mattina, l'addio dopo 4 anni come CEO per «motivi personali»
SVIZZERA
1 ora
Dai social alle news, il web è dove i giovani si fanno un'opinione
Lo sostiene l'UFCOM. In Ticino le testate d'informazione online convincono più i 15-29enni che nel resto della Svizzera
SVIZZERA / ITALIA
2 ore
Stadler Rail fornirà i nuovi tram di Milano
L'ordine ha un valore di 187 milioni di franchi
SVIZZERA
2 ore
Gerhard Pfister: «Poche chance per l'accordo quadro con l'Ue»
«Il ruolo della Corte di giustizia dell'Unione europea nell'accordo quadro è tossico»
GRIGIONI
2 ore
28enne accusato di 37 reati contro il patrimonio
In questi mesi l'uomo ha danneggiato due celle, causando danni per oltre 18mila franchi
VAUD
2 ore
Sciatori già sulle piste grazie alla copiosa nevicata
Non accadeva da vent'anni. Nel weekend sono caduti ben 70 centimetri di neve fresca
SVIZZERA
4 ore
Tra droni, robot e tecnologia, ci aspetta «un futuro destabilizzante»
La tecnologia militare è spesso ispirata a videogiochi, film e libri, come ci spiega Quentin Ladetto, di Armasuisse.
SONDAGGIO
ZURIGO
13 ore
Animali domestici, quanto mi costano?
Cani, gatti o cavalli: possederli richiede tempo e denaro.
GRIGIONI
17 ore
Cerca di fermare i cavalli, bimba perde parte del dito
Stava tenendo una cordicella di recinzione, quando uno degli animali ha sfondato l'ostacolo
GRIGIONI
17 ore
Detenuto trovato morto in cella
Si tratta di un 23enne afghano
BERNA
18 ore
Fanno esplodere un bancomat, ripresi da un cellulare
Tre esplosioni per arrivare al distributore automatico dei soldi. Due ladri per un colpo perfetto
SVIZZERA
18 ore
Le riserve salveranno le finanze pubbliche
La pandemia comporterà una forte contrazione delle entrate fiscali e una crescita della disoccupazione
VAUD
19 ore
Attacchi ai bancomat, fermati in Francia quattro sospetti
Quattro i casi nel canton Vaud, altrettanti nel canton Friburgo
GIURA
19 ore
Continua la lotta giurassiana al 5G: «Depositata una petizione»
Il collettivo "Jura non 5G" ha raccolto oltre 4'300 firme contro l'antenna che dovrebbe essere posata a Delémont.
ZURIGO
19 ore
Identificato l'uomo caduto dalla finestra di un bordello
È un giovane di 28 anni la vittima dell'incidente avvenuto venerdì mattina nel centro storico di Zurigo.
SVIZZERA
20 ore
Posto di lavoro: aumenta l'incertezza fra gli over 50
Lo conferma un sondaggio effettuato dallo specialista del settore Rundstedt
NIDVALDO
20 ore
Sbaglia la manovra e precipita: morto un parapendista
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Wolfenschiessen. Per il giovane di 22 anni non c'è stato nulla da fare.
SVIZZERA
22 ore
Altri 782 casi, 26 ricoveri e 2 decessi in 72 ore
Il 3.4% dei tamponi effettuati tra venerdì e domenica è risultato positivo al Covid-19.
SVIZZERA
22 ore
Tumore al seno: «Fondamentale il sostegno dei familiari»
La Lega contro il cancro ha deciso di concentrare la propria attenzione sui congiunti delle malate.
SVIZZERA
23 ore
L'ex tassista ai vertici della Seco
Boris Zürcher ha fatto una carriera fuori dal comune. Oggi guida la Divisione lavoro a Berna. Lo abbiamo intervistato
FRIBURGO
23 ore
Sgominate due bande di ladri
Due persone ree di aver svaligiato vari appartamenti in Romandia e a Berna sono state arrestate.
SVIZZERA
23 ore
Congedo paternità, per UBS sono quattro settimane
Il colosso bancario si vuole dimostrare un datore di lavoro attrattivo
VAUD
1 gior
Deraglia un treno alla stazione di Echallens
Fortunatamente non c'erano passeggeri a bordo, ma non sono mancati i disagi.
ZURIGO
1 gior
Sospettata di aver commissionato l'assassinio della madre: assolta
Il Tribunale distrettuale di Meilen ha invece condannato per il crimine un 37enne.
SVIZZERA
1 gior
Le donne avrebbero abbattuto i jet
Il 55% delle votanti di sesso femminile avrebbe fatto a meno dell'acquisto dei nuovi aerei militari.
SVIZZERA
1 gior
La domenica "nera" dell'UDC sui quotidiani elvetici
I giornali svizzero-tedeschi parlano di «schiaffo» e «fiasco» per i democentristi che hanno perso 4 oggetti su 5.
SVIZZERA
1 gior
La Seco rivede al rialzo il PIL svizzero
Che resta comunque da record negativo storico, ad aiutare la ripresa generale e l'aumento delle farmaceutiche
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
Il Consigliere di Stato Thomas Weber a processo
Il rappresentante dell'UDC dovrà rispondere all'accusa di infedeltà nella gestione pubblica.
GINEVRA
1 gior
Salario minimo: a Ginevra in un mese, in Ticino attesa di 6 anni
La misura è stata approvata domenica alle urne: «In vigore da fine ottobre»
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
È morto il 17enne rimasto ferito venerdì
La procura basilese ha aperto un fascicolo a carico del conducente dell'auto coinvolta
SAN GALLO
1 gior
Moto esce fuori strada, morto un 42enne
I soccorritori, una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso
SVIZZERA
1 gior
Il congedo di paternità è under 35
Ecco l'identikit dei cittadini che hanno votato a favore della proposta
BERNA / ITALIA
1 gior
«La Svizzera si tiene stretta la manodopera straniera»
La bocciatura attira l'attenzione dell'Europa. Gli italiani ricordano i frontalieri. I britannici pensano a se stessi.
SVIZZERA
1 gior
Jet da combattimento: «Meglio quelli europei»
Secondo un sondaggio di 20 minuti e Tamedia, per la scelta del velivolo non sarà necessario tornare alle urne
ZURIGO
1 gior
Il nuovo stadio dell'Hardturm s'ha da fare
Il 59,1% dei cittadini ha approvato il “piano di utilizzazione speciale” che permetterà la realizzazione della struttura
SVIZZERA
1 gior
I jet superano per un soffio la contraerea popolare
I cittadini svizzeri hanno accettato sul filo di lana l'acquisto dei nuovi aerei da combattimento.
SVIZZERA
1 gior
«Il popolo ha voluto confermare la via bilaterale»
L'iniziativa UDC per un'immigrazione moderata è stata respinta con il 61.7% dei voti.
SVIZZERA
1 gior
«Una convivenza tra lupo e uomo è possibile»
Dopo un pomeriggio thriller la modifica della legge sulla caccia è stata bocciata dal 51.93% dei votanti.
SVIZZERA
03.10.2017 - 10:440

Un'iniziativa ispirata a Robin Hood: «Tassare i ricchi per sgravare i poveri»

È l’obiettivo di un’iniziativa popolare lanciata ufficialmente oggi di Gioventù socialista e appoggiata anche dalla consigliera nazionale ticinese Marina Carobbio

BERNA - L'1% degli Svizzeri più ricchi andrebbero maggiormente tassati sgravando in questo modo i redditi medio-bassi. È quanto prevede l'iniziaitva popolare lanciata ufficialmente oggi di Gioventù socialista detta del "99%". Stando al foglio federale, i promotori del testo hanno tempo fino al 3 aprile 2019 per raccogliere le 100 mila sottoscrizioni necessarie alla riuscita dell'iniziativa.

L’iniziativa popolare "Sgravare i salari, tassare equamente il capitale", rispetta le disposizioni di legge, indica il Foglio federale. Essa prevede che «la parte del reddito da capitale che eccede l’importo stabilito dalla legge è imponibile in ragione del 150 per cento».

Il gettito supplementare «è destinato alla riduzione dell’imposizione delle persone con redditi da lavoro bassi o medi o a uscite a titolo di riversamento in favore del benessere sociale».

Del comitato promotore, oltre alla presidente di Gioventù socialista Tamara Funiciello, fanno parte anche il presidente del Partito socialista Christian Levrat, e i consiglieri nazionali Sibel Arslan (Verdi/BS), Samuel Bendahan (PS/VD), Marina Carobbio (PS/TI), Margret Kiener Nellen (PS/BE), Mattea Meyer (PS/ZH), Mathias Reynard (PS/VS) e Cédric Wermuth (PS/AG).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Monello 2 anni fa su tio
...Quasi tutte le donne verdi o rosse che salgono a livelli alti prima o poi creano dei problemi al popolo Svizzero ( che gia ne ha a sufficienza )...sicuramente l Irene sarà una di queste ...una sensazione viscerale mi dice che sarà così !
GIGETTO 2 anni fa su tio
Ma la Bosia-Mirra del Partito $ocialista Ticinese quando si dimette dal gran consiglio??
El Jardinero 2 anni fa su tio
@GIGETTO Ciau gigetu tira il veent incöö nééh nani ????
bobà 2 anni fa su tio
Una famiglia svizzera che in Ticino ha un reddito lordo di meno di 5000 Fr/mese, stenta ad arrivare alla fine del mese, e paga le tasse! E sono molti ticinesi in questa situazione (e sono quelli che vengono criticati quando vanno in Italia a fare la spesa) Quindi un iniziativa in tale direzione è ben accetta. Poi bisogna vedere in dettaglio di cosa si tratta, prima di dire SI o NO. Quindi prima ci si deve interessare, capire e poi giudicare Poi c'è chi per senza leggere vota in un certo modo perché la proposta viene dal tal partito (di destra o di sinistra che sia), mi spiace dirlo, ma è ignorante (colui che ignora). E voi, votate senza conoscere?
Zico 2 anni fa su tio
@bobà scusa cosa intendi per famiglia che guadagna 5000 franchi al mese? marito e moglie (forse ce la fanno) marito e moglie con figli in età scolastica (quanti figli?) (fanno una fatica cagna) marito e moglie con figli all'università? (impossibile vivere senza aiuti sociali)
Zico 2 anni fa su tio
@Zico nel 2. e terzo caso dubito paghino le imposte.
bobà 2 anni fa su tio
@Zico marito 4000/mese moglie 1000/mese In questo caso la riduzione di imposte sarebbe la benvenuta la famiglia con 2 figli che prende meno di 4000/mese, praticamente non paga imposte
bobà 2 anni fa su tio
@Zico infatti
MIM 2 anni fa su tio
Tassare i ricchi per sgravare i poveri è una frase che non ha un senso compiuto. Se penso a chi sono i poveri, bhè c'è poco da sgravare visto che di imposte non ne pagano.
El Jardinero 2 anni fa su tio
@MIM E i ricchi pagano ??
pulp 2 anni fa su tio
Visto che si parla di Robin Hood (verità o leggenda....?) una bella favoletta per I nostril sinistri potrebbe essere questa: Un sinistro si alza la mattina e scopre di aver vinto l'euromillions - urka 180 milioni - ne darò la metà in beneficenza. Però gliene restano 90.... allora decide di donarne ancora 80.... Sarò considerato un benefattore pensa.... ho dato in beneficenza 170 milioni sui 180 che ho vinto. Poi una sera rincasando, trova la porta divelta e scopre che gli hanno rubato 10 milioni che aveva nella cassaforte - all'interno della quale trova un biglietto: Sono Robin Hood, rubo ai ricchi per dare ai poveri..... e chi ha 10 milioni é sicuramente un ricco :-).
MIM 2 anni fa su tio
@pulp :-)))
aquila bianca 2 anni fa su tio
@pulp Bellissima e complimenti per la fantasia... ;-))))))))))))))))))))))))))))) Ciao pulp ;o)
El Jardinero 2 anni fa su tio
@aquila bianca Moooolta fantasia ...;)
gigipippa 2 anni fa su tio
Peccato che Robin Hood non era un medico ed il suo lauto guadagno non era assicurato dalle casse malati.
Sarà 2 anni fa su tio
@gigipippa Ma non era nemmeno il ceo di una cassa malati il cui reddito era garantito dalle quote degli assicurati e dai sussidi pubblici.
El Jardinero 2 anni fa su tio
Finchè nel mondo regnano : corruzione , capitalismo , frodi, ingiustizie, miriadi di interessi per il "dio denaro" È ovvio che il GRANDE SOCIALISMO viene screditato e denigrato. Robin Hood sarebbe bello,viene fatta la morale ad una manifestazione di semplici studenti con ideali e "contropalle" e si sottaciono tutti i soldi facili fatti non certo per idee di sinistra ma un pochino de l'autre coté. Ergo il PS sarà sempre in crisi ma ha ideali che la destra , che ci regala sempre questo mondo (vista la maggioranza ) ipocrita e corruttibile. Fate ancora la morale al comunismo? Chi dovrebbe stare più sugli zebedei? Poi è inutile che si dicano frasi contro sportivi (che cmq fanno dello sport!) che guadagnao cifre spropositate...
F.Netri 2 anni fa su tio
@El Jardinero Hei!! Guarda che siamo nell'ottobre del 2017 e non del 1917. Sei indietro di ben 1 secolo!!!
Meno 2 anni fa su tio
@El Jardinero Certo, perché il comunismo era esente da corruzione e ingiustizie. Mentre la frode ha meno senso in un contesto in cui tutte le proprietà sono dello stato. già già
El Jardinero 2 anni fa su tio
@Meno Questa è la prova che il vero comunismo...che poi lo si associa troppo con l'attualissimo socialismo.. non è mai esistito. Corruzione e frodi sono sempre esistite in nome del "dio denare" (capitale > capitalismo).... E siamo a tutt'oggi mica nel periodo prefascista come vorrebbe l'amico Netri qua sotto vero?
pulp 2 anni fa su tio
@Meno E visto che "fai sport" allora chissenefrega se guadagni 20 milioni al mese - se invece sei il CEO di una banca o di qualche altra multinazionale, allora ti devono spolpare, mettere alla gogna, poi in prigione per "giustizia" sociale. Siamo davvero a posto....
El Jardinero 2 anni fa su tio
@pulp Bravissimo ...multinazionali....hai detto tutto...
El Jardinero 2 anni fa su tio
@El Jardinero Prendi Craxi fu del Partito Socialista ma di questo partito non aveva nulla..
F.Netri 2 anni fa su tio
@El Jardinero Il tuo tanto decantato "socialismo" ha prodotto un'infinità di sventure al mondo intero. Ti ricordo che il fascismo italiano e il nazismo tedesco erano de facto delle forme di socialismo. L'unica differenza tra il socialismo sovietico e quello italo-tedesco si fondava sulla territorialità. Il socialismo sovietico era internazionalista, mentre quello italo-tedesco era di stampo nazionalista. Ad ogni modo, sempre di "socialismo" stiamo parlando. Mussolini, Hitler, Marx, Lenin e Stalin avevano un'ideologia del tutto simile.
El Jardinero 2 anni fa su tio
@F.Netri Beh ma che discorsi qualunquisti sono?? Pure le amaniti falloidi sono funghi come i boleti ma sono nocive... Ta set dree a fa confusion.. so che certe dittature ( se non quasi tutte) partirono da movimenti socialisti , ma con loro c'entravano come le amaniti falloidi in un buon risottino ai funghi. Spero ti piace come piatto il risotto ai funghi ;) Buona giornata
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@El Jardinero Non sono discorsi qualunquisti, sono ossessioni... per alcuni squinternati la svissera è in mano ai socialisti/comunisti, l'europa è governata dai socialisti/comunisti, gli stati uniti sono sotto l'influenza dei socialisti/comunisti, ecc, ecc... un mondo difficile... :-))))
El Jardinero 2 anni fa su tio
@F.Netri I filosofi hanno soltanto interpretato il mondo, ora si tratta di trasformarlo.
Monello 2 anni fa su tio
....si potrebbe discutere all infinito , con miriadi di varianti .più o meno corrette.....sta di fatto che sono socialisti per cui, se il caso , io voterò sicuramente contro a tale proposta, tanto mi stanno sui zebedei !!
Sarà 2 anni fa su tio
@Monello Il tuo è il modo più intelligente di votare!
vulpus 2 anni fa su tio
@Monello Purtroppo ho sempre dei pregiudizi sulle proposte che partono sempre dal principio di voler colpevolizzare i ricchi. I ricchi sono quelli che godono di buona salute e seppur con fatica arrivano alla fine del mese. .Il resto è tutta invidia.
Monello 2 anni fa su tio
@Sarà ...Pragmatico cristallino !!...ma é cosi !!...concordo comunque con tua affermazione !
shooter01 2 anni fa su tio
Per me va bene, ma bisogna vedere poi chi verrà definito "ricco" per poterlo spremere, visto che i veri ricchi non sono certo facili da beccare. E comunque vi sono molti "poveri" che sono tali perchè non hanno voglia di far nulla. Cerchiamo di non colpire poi sempre gli stessi poveracci che hanno fatto tanti sacrifici per conquistarsi qualcosa, Altrimenti potrebbe diventare molto pericoloso.
moma 2 anni fa su tio
Nobile. Ma attenzione, purtroppo ci sono poveri e, oppure, nulla facenti di mestiere, oltre che invalidi e compagnia bella, sempre di mestiere. E non sono pochi. Un ricco che s'è fatto da se con sacrifici e lavoro a più non posso, deve mantenere tutta questa gente di mestiere? Non so.
Sarà 2 anni fa su tio
@moma I disoccupati di mestiere e i falsi invalidi non li mantengono i ricchi ma i lavoratori con i contributi dedotti dallo stipendio. Inoltre sono molti più di quel che si immagina anche coloro che hanno fatto i soldi disonestamente e gli evasori fiscali.
moma 2 anni fa su tio
@Sarà I ricchi hanno bisogno mano d'opera come la mano d'opera ha bisogno dei ricchi, altrimenti non si va da nessuna parte. Allora lasciamo le cose come sono e sta sinistra che la smetta di rompere sempre con sti ricchi e ricchi, che poi se emigrano sarebbe peggio.
Sarà 2 anni fa su tio
@moma Giusto, ma se i ricchi vogliono la manodopera gratis il discorso cambia. E quelli che vogliono la manodopera gratis se emigrano ci fanno un favore.
GI 2 anni fa su tio
Ottima pensata ! Soprattutto una "novità" in campo fiscale......peccato che poi, la gran parte delle imposte sono già i ricchi a pagarle.....ed i meno abbienti a beneficiarne....Comunque nulla impedisce a questi signori di "autotassarsi" con donazioni al fisco sia esso federale, cantonale o comunale, con l'indicazione "per il sostegno dei meno abbienti"...
Sarà 2 anni fa su tio
@GI In realtà singolarmente come percentuale sul reddito e sul capitale i poveri pagano più dei ricchi e pagano fino all'ultimo centesimo. Ho sentito dire che i ricchi fanno la coda per le donazioni al fisco...
elvetico 2 anni fa su tio
@GI "autotassarsi" ..... a volte è troppo bello sognare !
GI 2 anni fa su tio
@Sarà E già, in Ticino, stando ai dati pubblicati di recente l'82% NON pagano imposte sulla sostanza mentre il 73.9% versano il 7.5% delle imposte sul reddito....
F.Netri 2 anni fa su tio
Questi social-comunisti sono decenni e decenni che professano i principi marxisti-leninisti. Nonostante siano falliti, o si siano sgretolati, tutti quei paesi che ci hanno provato, questi continuano a professare il sottosviluppo generalizzato. In pratica, vogliono far sparire tutti coloro che creano ricchezza per rendere tutti poveri in modo uguale. La ricchezza, la devono detenere solo i gerarchi del loro partito.
Voodoochile 2 anni fa su tio
@F.Netri Esistono vie di mezzo, senza arrivare al marxismo-leninismo, anzi rimanendoci ben lontani. E ti assicuro che non tutti i milionari sono imprenditori che creano lavoro assumendosi rischi, tutt'altro...
Sarà 2 anni fa su tio
@F.Netri Non sono un comunista, ma oggi alla Cina stendono il tappeto rosso in tutto il mondo e se volesse potrebbe far fallire gli USA anche domani.
limortaccituoi 2 anni fa su tio
@F.Netri Sveglia! Siamo nel 2017. In un mondo dove il divario fra poverissimi e ricchissimi continua ad aumentare, anno dopo anno. Non mi sembra che bisogna essere dei premi nobel per capire che qualche provvedimento lo si deve prendere. E poi i maexisti-leninisti non esistono più da 20 anni...paradossalmente sei solo tu che ci credi ancora.
F.Netri 2 anni fa su tio
@limortaccituoi Non esistono più neanche i nazi-fascisti, giusto?
limortaccituoi 2 anni fa su tio
@F.Netri No loro esistono, scommetto che a cena con la tua famiglia (se ne hai una) parlate di razza, di patria e di onore.
F.Netri 2 anni fa su tio
@limortaccituoi Era proprio quello che volevo sentire. Dunque, secondo i social-comunisti, i nazi-fascisti esistono ancora, mentre i marxisti-leninisti non esistono più da 20 anni. Quindi, i giusti contro i nazi-fascisti. aha aha aha aha aha aha aha aha!!!!
F.Netri 2 anni fa su tio
@Voodoochile Il marxismo-leninismo è un concetto intrinseco a tutti i partiti di sinistra. Non lo pronunciano più, ma questo non significa che l'abbiano accantonato. Inoltre, l'iniziativa in oggetto è infarcita di principi marxisti-leninisti. Infine, per i social-comunisti non esistono vie di mezzo.
elvetico 2 anni fa su tio
E' di pochi giorni fa la notizia che in Svizzera i nostri ricchi milionari hanno aumentato non di poco le loro già enormi ricchezze senza fare NIENTE perchè ciò accade grazie al SISTEMA FINANZIARIO PERVERSO in auge nel mondo intero, Svizzera compresa. Orbene, visto che la gente comune che ha lavorato una vita intera si ritrova con sempre meno soldi in tasca alla fine del mese, visto che troppi giovani ANCHE FORMATI non trovano lavoro, visto che ANCHE NELLA RICCA SVIZZERA la povertà avanza e anche la ricca Svizzera non è più così ricca come si vuol far credere e anche questo grazie al sistema finanziario perverso di cui sopra, mi sembra giusta e coerente l'iniziativa di cui si parla in questo articolo: NON SONO SOCIALISTA ma arriva un tempo in cui si deve pure dire BASTA ! Per questa ragione sottoscriverò questa iniziativa e non ho timore che i RICCHI SVIZZERI MILIONARI che a me le tasse non le pagano se ne vadano dalla sempre meno ricca Svizzera. Se lo faranno possono sempre andare dove gli pare: alla fine anche certi ricchi parassiti milionari finiranno nella tomba e non si porteranno dietro niente di più che la loro depravata e incomprensibile voracità finanziaria.
pulp 2 anni fa su tio
@elvetico Se intendi che hanno guadagnato, visto che il valore delle azioni delle loro società é cresciuto, beh allora é tutto chiaro..... Mi ricordo di un signore, al quale anni or sono avevo prospettato qualche investimento.... non voleva rischiare ed ha tenuto i soldi sul conto di risparmio. Quell'investimento non era nulla di che.... qualche fondo obbligazionario, un po' di azioni e un po' di diversificazione valutaria che non guastava. Oggi con quel modello, a distanza di 10 anni ca., avrebbe più o meno l'80% in più del suo capitale. Il non aver voluto rischiare, fa si che il capitale sia aumentato del 6% ca. e solo perchè i primi anni i tassi del conto di risparmio ancora rendevano qualche cosa. Cosa é la lezioncina: non é tanto il fatto di avere o meno i soldi, ma la capacità di assumersi dei rischi..... a volte chi lo ha fatto é anche stato premiato e quelli che non se ne capacitano, sono semplicemente invidiosi di non essere stati capaci di fare lo stesso.
F.Netri 2 anni fa su tio
@elvetico Cos'è....un'istigazione al suicidio collettivo?
dasz 2 anni fa su tio
@elvetico Senza fare nulla? Senza fare nulla si resta poveri, a scrivere i commenti carichi di frustrazione su TIO! Queste persone che tu chiami "ricchi2 si assumono rischi notevoli, quando va bene fanno guadagni, quando va male perdono vagonate, ma tu li non dici niente !?! Bisognerebbe essere coerenti e poter detrarre anche le perdite dalla borsa dal conteggio tasse, ma poi cosi potresti avere delle brutte soprese sul bilancio finale. Invece di piangere, risparmia, investi i tuoi tanto sudati soldi e vedrai che ache i tuoi si moltiplicheranno (o divideranno) a dpiendenza di quanto sei bravo.
elvetico 2 anni fa su tio
@dasz O sei milionario oppure sei ideologicamente formato senza possibilità di mettere in discussione il tuo pensiero, ovvero è troppo semplicistico come liquidi la cosa ! Lo sanno anche i paracarri che nella "ricca" Svizzera ci sono sempre più poveri, cosa che non fa onore alla nostra Nazione ! Mi sta bene che ci siano anche tanti ricchi ma non credo più a Babbo Natale da un pezzo e questo per dire che dubito assai che i ricchi milionari siano TUTTI così produttori di ricchezza per tutti e per questa ragione meritevoli di riguardi particolari e soprattutto che siano generosi senza tornaconto.
dasz 2 anni fa su tio
@elvetico Quali sarebbero i riguardi particolari? E quali sarebbero secondo te le cause di tutta questa povertà? E in che modo utilizzeresti questi soldi "in più" per facilitare la vita ai poveri? Anche tu mi sembri ideologicamente fossile. Con che criterio poi ridistribuisci questi soldi che prelevi a chi secondo te li moltiplica dormendo? finiresti per spingere ancora più persone a non fare niente , si riceve di più a fare i casi sociali che a impegnarsi ogni giorno (ceto medio).
elvetico 2 anni fa su tio
@F.Netri Ma va Netri ! Non esagerare ! Non ho nulla contro i milionari. Per contro non si può negare che viviamo in un sistema finanziario non propriamente equo: conosci il detto danée fa danée e piöcc fa piöcc. Per dire: più uno dispone di risorse finanziarie e più ne guadagna e buon per lui (ma meglio sarebbe dire che moltiplica capitale anche senza fare nulla) mentre una marea di gente, brava gente che lavora oggi come oggi fa fatica ad arrivare alla fine del mese. Qualcosa di storto ci sarà in questo sistema finanziario, o no ? Quindi, per me vale il pensiero: chi più ha più dìa, che tanto non gli mancherà nulla, ma proprio nulla nè ora e qui e nemmeno nel post mortem.
F/A-18 2 anni fa su tio
@elvetico Capisco il tuo rammarico nel constatare che sempre piu gente non arriva a fine mese, questo sistema porterà ancora per anni ad aumentare questo divario fino a quando gli equilibri si spezzeranno, cioé fino a quando il mondo sarà talmente pieno di poveri da non permettere neanche ai ricchi di vivere bene. Allora e solo allora, la politica si sveglierà e per forza di cose dovrà cambiare il sistema in quanto il sistema non funzionerà piu. Dovremo inventarci un nuovo sistema, quello attuale é alla frutta, esperti economisti parlano di circa 15 anni, sempre che prima non succeda qualcosa di ancora piu grave.
elvetico 2 anni fa su tio
@F/A-18 Esattamente ! :-))))
elvetico 2 anni fa su tio
@pulp Ciao Pulp, non sto a ripetere il post, in sostanza ciò che ho risposto a Netri lo posso scrivere anche a te. E' chiaro, tu mi fai una lezione bancaria: lo accetto. Io invece faccio un discorso diverso, non bancario, per dire che auspico che in Svizzera, soprattutto nella nostra Svizzera non venga ad impiantarsi una élite di straricchi milionari sempre più ricchi e una massa di cittadini che fanno sempre più fatica a sbarcare il lunario. Che poi ci siano ricchi che investono e creano ricchezza, ok, ci sta. Ma proprio perchè hanno questa fortuna e/o capacità li ringraziamo ma non è detto che lo fanno senza tornaconto. Anzi. Quindi, giustamente: chi più ha più dìa: e se non lo fanno di moto proprio, perchè non sono mica tutti generosi, che sia lo Stato a provvedere visto che lo Stato, grazie al contribuente medio paga già di tutto e di più. :-)))
Tarok 2 anni fa su tio
proposta che viene da personaggi lautamente pagati dai contribuenti e che non si sono mai rotti in unghia a lavorare seriamente
pulp 2 anni fa su tio
@Tarok ....e peggio del peggio, da gente che non ha creato impresa e posti di lavoro. E' facile attaccare i ricchi, ma se andiamo a vedere le storie di questi "ricchi" nella maggior parte sono imprenditori che hanno creato lavoro e benessere mettendo a rischio i propri capitali. Un giorno parlando con un amico muratore che si é messo in proprio da qualche anno, gli chiedevo cosa ne pensava dei sindacati: é stato lapidario..... non capiscono nulla. Di colpo, l'operario diventato imprenditore, ha capito cosa significa metterci del suo e chiaramente ha capito l'inutilità della sinistra attuale.
pulp 2 anni fa su tio
dall'articolo non si capisce come impatta questa "trovata"..... apparentemente siamo comunque alle solite sparate dei sinistri, che continuano questo perverso tentativo di delegittimare le ricchezze altrui. Ed il problema é noto e arcinoto..... In Ticino, il 12 percento dei contribuenti (i famosi ricchi) pagano l'80 percento del totale delle imposte e questo la dice lunga abbastanza su quanto già i contribuenti facoltosi contribuiscano a livellare le tassazioni (anche perchè siamo in un sistema di aliquota progressiva.... più guadagni e più paghi). I signori socialisti, non hanno infatti ancora capito che se questi ricchi se ne vanno altrove (ed hanno i mezzi per farlo), non avremo il dubbio fra l'uovo e la gallina.... semplicemente non avremo più nulla e a quell punto il ceto medio e medio basso verranno massacrati ulteriormente.
pulp 2 anni fa su tio
dall'articolo non si capisce come impatta questa "trovata"..... apparentemente siamo comunque alle solite sparate dei sinistri, che continuano questo perverso tentativo di delegittimare le ricchezze altrui. Ed il problema é noto e arcinoto..... In Ticino, il 12% dei contribuenti (i famosi ricchi) pagano l'80% del totale delle imposte e questo la dice lunga abbastanza su quanto già i contribuenti facoltosi contribuiscano a livellare le tassazioni (anche perchè siamo in un sistema di aliquota progressiva.... più guadagni e più paghi). I signori socialisti, non hanno infatti ancora capito che se questi ricchi se ne vanno altrove (ed hanno i mezzi per farlo), non avremo il dubbio fra l'uovo e la gallina.... semplicemente non avremo più nulla e a quell punto il ceto medio e medio basso verranno massacrati ulteriormente.
Kahr 2 anni fa su tio
Sempre che con "ricchi" non si intenda chi riesce ad arrivare a fine mese coi salti mortali.
patrick28 2 anni fa su tio
Se vogliamo evitare una guerra civile nei prossimi anni mi sembra l'unica soluzione.
Tarok 2 anni fa su tio
@patrick28 guerra civile? guarda meno tele
Bär 2 anni fa su tio
@patrick28 scendi dal pero
Nicklugano 2 anni fa su tio
Ma che novità... L'ha pensata di notte...
dasz 2 anni fa su tio
Ma che fantasia. La solita guerra di classe. Dovrebbero impegnarsi piuttosto per far si che i redditi più bassi abbiamo possibilità di formarsi ulteriormente e di uscire dallo stato di povertâ con i propri mezzi. Chi si abitua ai regali perde quel poco di voglia di guadagnarsi da vivere da solo!
Pepperos 2 anni fa su tio
@dasz Con il baricentro del CF spostato totalmente ba Destra; sicuramente ne vedremo di belle:)
Sarà 2 anni fa su tio
@dasz Al momento abbiamo giovani molto ben formati ma disoccupati, abbiamo gente che lavora al 100% ma non arriva a fine mese a causa del dumping salariale, abbiamo aziende che investono sempre meno nella formazione del personale, preferendo personale estero a minor costo... Ma è più semplice colpevolizzare chi stà male e pensare che sono gli unici responsabili della loro situazione.
dasz 2 anni fa su tio
@Sarà Sarà, dalla mia esperienza non è proprio cosi male al situazione. Sono dell'opinione che con sana responsabilià del singolo si può raggiungere molto. Ci sono infinite possibilità di formazione aggiunta oggi. Chiaramente bisogna fare dei sacrifici e agire d'anticipo. Le suvvenzioni ci sono già. Dumping salariale e simili problemi non vanno risolti tassando altre persone, ma vanno risolti la dove vengono generati. Il prendiamo i soldi ai ricchi e diamoli ai poveri è come il rubare il panino per non pagare il pranzo. Il giorno dopo si è ancora affamati ai piedi della scala!
F.Netri 2 anni fa su tio
@Sarà La formazione dei giovani, non è un compito delle imprese bensì della scuola. Però la scuola è ancora in mano a loro, che più che preoccuparsi di formare i giovani e di stimolarli nella crescita personale, si limita a predicare principi di assistenzialismo.
Sarà 2 anni fa su tio
@F.Netri I soliti luoghi comuni sulla scuola... Comunque gli apprendisti sono nelle mani delle imprese, così come la formazione continua.
Thor61 2 anni fa su tio
@dasz Non serbirebbe far pagare di più i ricchi, basterebbe togliere loro tutti i benefici di classe che hanno (Sono tantissimi e sempre più) Resta comunque il fattore formazione, non è gratis (Di solito la si paga di tasca propria e questo non sempre è possibile, (Quando poi non sono proprio le istituzioni ad impedirla) e richiede tempi lunghi. I pochi casi di cui parli non danno il diritto di calcare la mano e peggiorare una situazione che hanno creato i politici (Che molto spesso fanno industria) negli ultimi anni e che ancora sembra non abbiano capito (In realtà lo hanno capito benissimo, ma tra interessi personali e "Ideologia" politica.... alla Alfano) che sarebbe ora di rimediare a quegli errori, anzi! Volendo togliere quella che tu reputi una scusa, sarebbe bastato mettere in condizioni di lavorare TUTTI gli indigeni, non sarebbe nemmeno complicato, visto che servirebbero 15.000 posti per i residenti e abbiamo (Oltre i padroncini e altro ancora) 65.000 frontalieri.
Sarà 2 anni fa su tio
@dasz Dumping salariale e disoccupazione sono generati dalle imprese che sostituiscono personale indigeno con altro pagandolo molto meno... La formazione conta poco quando si assumono ingenieri a 3'000 Fr. al mese.
F/A-18 2 anni fa su tio
@Sarà 3000.- franchi al mese ? anche meno........tanti poi fanno gli stages, cioé periodi di lavoro senza paga, poi gli si dice che non vanno bene e si impiegano altri stagisti, naturalmente ancora a gratis.
dasz 2 anni fa su tio
@Sarà Ecco ti sei gia risposta tu da sola. Quindi il problema è altrove, non nei ricchi che non generano abbastanza ridistribuzione. Se il problema è il dumping sui confini CH - EU, allora si deve cercare soluzioni li, non andando a mungere di più cittadini abbienti. È esattamente qui che voglio arrivare, con il sistema di tassazione odierno c'è gia una buona / ottima ridistribuzione, gli altri problemi vanno affrontati di petto e risolti li.
dasz 2 anni fa su tio
@Thor61 a parte il discorso dei benefici di "classe" che sarei curioso di appronfondire. La risposta è la stessa che ho fatto a Sara, se il problema che vi sta a cuore è il frontalierato, allora che si cerchino soluzioni li, questa proposta di legge invece cerca solo soldi facili senza affrontare i veri problemi odierni in fatto di povertà in Svizzera.
Thor61 2 anni fa su tio
@Pepperos Eppure molti direbbero che il CF tende più a sinistra, a chi credere???
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-29 11:03:56 | 91.208.130.89