keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
VAUD
02.03.2020 - 16:270

Colpi d’arma da fuoco in appartamento, c’è una vittima

Uno svizzero di 27 anni è morto nella notte. Gli altri 4 coinvolti sono feriti.

All’origine del dramma ci sarebbero questioni legate alla droga.

GRANDSON - Una sparatoria all’interno di un appartamento, in pieno giorno. È quanto avvenuto sabato, attorno alle 12.35, a Grandson. La polizia aveva inizialmente parlato di «diversi feriti», ma un 27enne svizzero domiciliato nella regione è morto. Il giovane si è spento la scorsa notte in ospedale a causa delle ferite riportate.

Nell’appartamento c’era anche un 22enne di Zurigo, tuttora in ospedale in condizioni critiche, riferisce la polizia cantonale vodese. Gli altri due feriti, entrambi svizzeri di 24 e 27 anni, hanno già lasciato la struttura ospedaliera. 

Una quinta persona, anch’essa ferita, era fuggita dall’appartamento con il volto ricoperto di sangue, secondo le testimonianze dei vicini. È stato raggiunto dagli agenti all’interno di un ospedale zurighese. Si tratta di 22enne svizzero, la cui vita non è in pericolo. È quindi stato trasferito nel canton Vaud per essere interrogato.

Dai primi elementi raccolti, il dramma potrebbe essere ricondotto a questioni legate alla droga.

Sarà l’inchiesta a stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto sabato a Grandson.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-30 01:44:37 | 91.208.130.86