Deposit
ZURIGO
29.11.2019 - 22:320

Spiata dalla telecamera nel bagno della scuola

Una studentessa di una scuola per adulti di Zurigo ha trovato l'apparecchio nascosto nelle toilette e ha lanciato l'allarme. Sul posto è intervenuta la polizia scientifica

ZURIGO - Andare in bagno e scoprire una telecamera nascosta che ti spia. È questa la spiacevole esperienza vissuta martedì da una studentessa in una scuola per adulti di ZUrigo.

La giovane donna ha immediatamente reagito, portando la video-camera ai gestori dello stabile, i quali, cadendo dalle nuvole, hanno immediatamente allertato le autorità. Gli esperti della polizia scientifica, giunti sul posto, hanno subito sequestrato l'apparecchio. Gli agenti dovranno appurare il contenuto delle registrazioni e, nel contempo, cercare di reperire il proprietario.

Da parte sua, il rettore della scuola Martin Klee prende estremamente sul serio l'incidente. «Con un'email - confida a Telezüri - ho avvertito tutti gli studenti di stare con gli occhi aperti. Inoltre ho parlato con tutte le persone coinvolte. Non avevamo mai vissuto nulla di simile». L'intero edificio è stato successivamente controllato: «Nessun'altra telecamera è stata rinvenuta».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 21:15:03 | 91.208.130.85