Immobili
Veicoli

BERNAViolenza domestica in calo

03.10.22 - 08:47
Quasi ottocento in meno rispetto al 2020
TiPress
Violenza domestica in calo
Quasi ottocento in meno rispetto al 2020

BERNA - Sono quasi 20mila, per la precisione 19341, i reati di violenza domestica registrati nel 2021 in Svizzera. Rispetto al 2020, si registra una diminuzione del 3,9% (-783 reati).
Le vie di fatto (33%), le minacce (21%), le ingiurie (19%) e le lesioni semplici (10%) costituiscono l’83% (2020: 83%) di tutti i reati commessi nell’ambito della violenza domestica che sono stati registrati dalla polizia. Dal 2009 questi valori sono rimasti piuttosto stabili.
Le persone danneggiate che sono state registrate dalla polizia nel 2021 sono 11 148, valore che rappresenta una leggera diminuzione (-3,1%) rispetto all’anno precedente (2020: 11 508 persone danneggiate). La ripartizione tra donne e uomini danneggiati resta molto vicina a quella degli anni precedenti (70,1% donne, 29,9% uomini).
Nel 2021, gli omicidi consumati commessi nella sfera domestica sono stati 23 (2020: 28), tale rappresenta il 55% di tutti gli omicidi consumati registrati dalla polizia in Svizzera (totale: 42). Di questi 23 omicidi, 16 sono stati commessi in una relazione da attuali o ex partner, di cui sono stati uccisi 15 donne e 1 uomo.

NOTIZIE PIÙ LETTE