SVIZZERAGli orfani di Leopoli sono arrivati sulla neve

03.04.22 - 17:09
Nell'Oberland bernese 23 minori verranno ospitati in un centro scout
keystone
Fonte ATS
Gli orfani di Leopoli sono arrivati sulla neve
Nell'Oberland bernese 23 minori verranno ospitati in un centro scout

BERNA - È arrivato oggi a Kandersteg (BE) il primo gruppo di orfani della fondazione Ridni proveniente dall'Ucraina, più precisamente dalla regione di Leopoli. I 23 bambini saranno ospitati fino all'estate nel centro scout internazionale del comune bernese.

Il loro viaggio dalla Polonia è durato circa 22 ore. I bambini sono molto educati e hanno fatto molte domande una volta arrivati in Svizzera, ha affermato a Keystone-ATS il consigliere nazionale Hans-Peter Portmann (PLR/ZH). Dopo Pasqua dovrebbe cominciare la loro scolarizzazione.

Stefan Kesselring, del centro scout, ha detto che la struttura fornirà dormitori, sale comuni e cibo. Giunti in una Kandersteg ricoperta di neve, i bimbi hanno subito ricevuto una prima zuppa calda.

Un secondo e un terzo gruppo di orfani ucraini dovrebbero poi arrivare prossimamente sempre dalla Polonia, Paese che attualmente ne accoglie 140 in un luogo sicuro. È difficile ottenere autorizzazioni di uscita dall'Ucraina, ha spiegato Portmann, vicepresidente della Commissione della politica estera del Nazionale. Altre nazioni si sono comunque già annunciate per partecipare a loro volta a questa operazione.

NOTIZIE PIÙ LETTE