Immobili
Veicoli

VAUDAl Poli di Losanna sette luoghi al femminile

08.03.22 - 18:02
Si tratta di due piazze e cinque strade del campus a Ecublens
20min/Marvin Ancian
Fonte ATS
Al Poli di Losanna sette luoghi al femminile
Si tratta di due piazze e cinque strade del campus a Ecublens

LOSANNA - Il Politecnico federale di Losanna (EPFL) ha intitolato due piazze e cinque strade del suo campus a Ecublens (VD) a sette donne pioniere della scienza. L'iniziativa, in concomitanza con la Giornata internazionale dei diritti delle donne, mira a rendere il campus più inclusivo.

Delle sette donne premiate, quattro sono di nazionalità svizzera. Sono l'ingegnere e prima professoressa ordinaria all'EPFL Erna Hamburger (1911-1988); la prima laureata della Scuola di Ingegneria di Losanna Cécile Biéler-Butticaz (1884-1966); la chimica e prima "whistleblower" Gertrud Woker (1878-1968); e l'architetta e prima professoressa ordinaria al Politecnico federale di Zurigo Flora Ruchat-Roncati (1937-2012). Altri tre scienziate completano la lista: la matematica inglese e pioniera della programmazione informatica Ada Lovelace (1815-1852); la neurobiologa e neurologa italiana, vincitrice del premio Nobel per la medicina nel 1986 Rita Levi-Montalcini (1909-2012); e la matematica iraniana e prima donna vincitrice della medaglia Fields Maryam Mirzakhani (1977-2017).

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA