Immobili
Veicoli

SVIZZERAIl settore dell'auto in balia della crisi dei semiconduttori

08.11.21 - 18:38
Secondo BAK Economics le immatricolazioni di quest'anno saranno di un quarto inferiori rispetto al 2019.
Keystone
Fonte Ats
Il settore dell'auto in balia della crisi dei semiconduttori
Secondo BAK Economics le immatricolazioni di quest'anno saranno di un quarto inferiori rispetto al 2019.

BASILEA - La carenza globale di semiconduttori sta lasciando il segno sul mercato svizzero delle auto nuove. Nell'anno in corso, l'istituto di ricerca BAK Economics si aspetta circa 235'000 nuove immatricolazioni. Il dato corrisponde a un quarto in meno rispetto al 2019, anno pre-crisi.

Nel periodo dal 2010 al 2019, il numero di nuove immatricolazioni è stato in media superiore alle 300'000 vetture all'anno. E anche nel 2022 è improbabile che si ritrovi il livello pre-crisi a causa del protrarsi delle difficoltà di approvvigionamento nel mercato dei semiconduttori, indica oggi l'istituto.

Quest'ultimo prevede per il 2022 circa 261'000 nuove immatricolazioni, ciò che corrisponde a un lieve aumento rispetto al 2021. Prevale tuttavia la cautela, dato che fino alla metà dell'anno non è prevista una distensione della situazione.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA