Ti-Press
SVIZZERA
22.09.2021 - 10:140

Istruzione e lavoro per i rifugiati, oltre 17'000 firme raccolte

Una petizione ritiene «insufficiente» l'integrazione di queste persone e chiede «un accesso semplificato».

BERNA - Oltre 17'000 persone hanno firmato una petizione che chiede istruzione e lavoro per i rifugiati. L'accesso a questi settori deve essere semplificato con urgenza, hanno detto i fautori del documento oggi a Berna.

L'integrazione dei rifugiati in scuole, formazioni e lavoro è attualmente insufficiente, ha criticato la coalizione che sta dietro alla campagna "Bildung für alle - jetzt!" (Istruzione per tutti - ora!) nel corso di una conferenza stampa. Spesso queste persone si trovano davanti barriere praticamente insormontabili.

Nella petizione viene chiesto che le autorità concepiscano l'istruzione come un diritto per tutti, indipendentemente dal proprio status. Rifugiati bambini e le loro famiglie dovrebbero essere velocemente trasferite in appartamenti adeguati e i piccoli integrati nel sistema scolastico. Per i più grandi sono necessarie formazioni adeguate.

La campagna "Bildung für alle - jetzt!" viene portata avanti dall'ottobre 2020 da un'ampia coalizione che comprende fra le altre persone attive nel mondo della formazione, studenti, volontari e organizzazioni non governative.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 09:47:46 | 91.208.130.85