Lettore 20 Minuten
ARGOVIA
07.09.2021 - 21:000
Aggiornamento : 16.09.2021 - 09:44

Sospese le ricerche della bimba scomparsa nella Reuss

Dopo due giorni i sommozzatori hanno terminato di setacciare il fiume: della piccola di 7 anni nessuna traccia.

La polizia: «Abbiamo esaurito tutti i mezzi a nostra disposizione. Possiamo solo sperare».

AARAU - Dopo due giorni di esplorazioni ininterrotte e frenetiche la speranza sembra aver lasciato posto alla consapevolezza e alla tragedia. La polizia argoviese ha infatti interrotto le ricerche della bambina di sette anni scomparsa domenica tra le acque della Reuss dopo che il gommone - su cui si trovava con la propria famiglia - si era capovolto a seguito dell'impatto contro un tronco d'albero galleggiante. 

I sommozzatori - al lavoro per quarantotto ore - e gli elicotteri non sono infatti più al lavoro a Müllingen. «Abbiamo esaurito tutti i mezzi a nostra disposizione», ha precisato a 20 Minuten il portavoce della polizia cantonale argoviese Bernhard Graser. «Ora possiamo solo sperare che il destino della bambina scomparsa venga presto chiarito».

L'incidente - Secondo a quanto comunicato dalla Polizia cantonale di Argovia nella giornata di lunedì, un gommone con a bordo una famiglia di cinque persone si è scontrato con tronco d'albero galleggiante poco prima delle 16 di domenica. «L'intera famiglia è caduta in acqua», aveva precisato la portavoce Corina Winkler, sottolineando come tutti e cinque le persone presenti a bordo indossassero il giubbotto di salvataggio. Genitori e i due fratelli maggiori - di dieci e dodici anni - erano stati salvati da altri escursionisti, mentre la bimba risulta dispersa da allora.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 02:32:44 | 91.208.130.85