Keystone
SVIZZERA
31.07.2021 - 13:430

Manca materiale, previsti ritardi per i tamponi «di massa»

A inizio luglio diversi kit erano stati ritirati per difetti, e ora si registrano ulteriori ritardi

BERNA - I test coronavirus di massa nelle scuole e nelle aziende dopo le vacanze estive potrebbero subire ritardi, a causa di carenza di materiale.

Lo ha rivelato il quotidiano Blick, venuto a conoscenza di problemi di consegna dell'azienda Disposan. In seguito, l'agenzia di stampa Keystone-ATS ha interpellato a riguardo l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), che ha parlato di una «tempistica poco fortunata». Le autorità sanitarie rimangono comunque a stretto contatto con i Cantoni, che saranno tenuti informati sui progressi per una soluzione del problema.

A inizio mese diversi Cantoni, fra i quali i Grigioni, hanno dovuto sostituire centinaia di migliaia di test PCR della saliva a causa di potenziali difetti. Si è infatti riscontrato che avrebbe potuto verificarsi un eccessivo proliferare di germi.

La situazione, viene sottolineato, non ha però mai messo in pericolo la salute delle persone. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 07:55:17 | 91.208.130.87