Ti-Press (immagine illustrativa)
VALLESE
24.06.2021 - 18:360

Il Vallese mette al bando i proiettili di piombo

Il Cantone dà l'ultimatum ai propri cacciatori: «Cinque anni per cambiare l'attrezzatura».

L'avvelenamento da piombo è una delle principali cause di decesso per i rapaci.

SION - l Vallese vieta l'uso di proiettili di piombo per la caccia. I cacciatori hanno cinque anni per rinnovare la loro attrezzatura: lo ha comunicato oggi il Cantone. L'avvelenamento da piombo è una delle cause più comuni di morte nei rapaci.

I proiettili di piombo lasciano frammenti di metallo nelle viscere degli animali uccisi dai cacciatori. Questo è un cocktail nocivo per i rapaci come le aquile reali che ingeriscono la carne e i frammenti di metallo altamente tossico, ha detto oggi a Keystone-ATS Nicolas Bourquin, capo del servizio vallesano della caccia, della pesca e della fauna.

Grazie al progresso tecnico, i cacciatori possono ora utilizzare altre munizioni che sono altrettanto precise e potenti dei proiettili di piombo. "Il Vallese è il secondo cantone dopo i Grigioni a vietare queste munizioni, che sono ancora utilizzate a livello svizzero", ha spiegato Bourquin.

I cacciatori hanno tempo fino al 2025 per passare a munizioni senza piombo, indica il Cantone. I proiettili di piombo, invece, saranno banditi dall'arsenale dei guardiacaccia già dal primo gennaio 2022.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 17:16:26 | 91.208.130.89