Immobili
Veicoli
20 Minuten
BERNA
30.08.2018 - 11:070

Il grounding di SkyWork ha reso Bern-Belp un aeroporto fantasma

La compagnia aerea gestiva quasi il 60% dei voli dello scalo della capitale. Stamattina gli aerei erano a terra e nell'area dei check-in regnava il silenzio

BERNA - Con il grounding di SkyWork, l'aeroporto di Berna-Belpha ha perso all'improvviso il suo principale cliente e gran parte del suo volume d'affari. La compagnia aerea vi gestiva quasi il 60% dei voli. L'esistenza dell'aeroscalo non è tuttavia direttamente minacciata dal fallimento di SkyWork, ha affermato la sua direzione in una nota diramata nella notte.

La direzione e il consiglio d'amministrazione hanno già previsto misure e sono in contatto con diverse compagnie aeree. Lo scopo è di riattivare i voli per le destinazioni più richieste da e per Berna. Nella zona del bacino di utenza dell'aeroporto vivono circa tre milioni di persone e operano 4‘000 aziende. Il volume annuale dei passeggeri raggiunge quasi 300'000 persone.

Una storia travagliata - Sky Work, fondata nel 1983 a Berna come scuola aviatoria, si trovava da diversi anni in difficoltà finanziarie. Lo scorso ottobre SkyWork si era vista temporaneamente negare l'autorizzazione dell'Ufac a proseguire le attività al termine della stagione estiva perché non era stata in grado di fornire le necessarie garanzie finanziarie. Dopo tre giorni di grounding era stata trovata una soluzione all'ultimo minuto che aveva permesso di ottenere un'autorizzazione per dodici mesi.

Solo lo scorso 23 agosto la compagnia aveva annunciato che con l'entrata in vigore dell'orario invernale, il 28 ottobre, avrebbe lanciato un nuovo collegamento tra Lugano e Ginevra, i cui biglietti potevano già essere acquistati. La nuova offerta non giungeva a sorpresa visto che dopo il fallimento di Darwin Airlines SkyWork aveva inoltrato all'Ufac una domanda di concessione per la tratta.

Oggi il neopresidente di Lugano Airport Marco Borradori si è detto incredulo e sorpreso. Lo scalo cerca ora soluzioni alternative per il ripristino dei collegamenti con Ginevra.

 

20 Minuten
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Pepperos 3 anni fa su tio
Da riderere...... Increduloooooo
F/A-18 3 anni fa su tio
Le piccole realtà non stanno più in piedi, dispiace ma è così, è questione di numeri, il Ticino è piccolo e la gente non se la passa bene, chi è che se va in vacanza parte da Agno? Vai a ZH in treno od in auto od in bus, Milano poi cosa ci vuole, è a 2 passi..... Io opterei per una bella pista di go-kart, pista per imparare a guidare visto i bradipi che ci sono in giro, piazzale per manifestazioni quali circi, luna park, piscine visto la vicinanza anche della foce, terreni industriali da vendere con forti ricadute finanziarie, park e raid, stazione del trenino e dei bus, rimessaggio trenini, comunque aviazione privata, spazio permanente anche per concerti, eccetera, cioè investire in cose reali che ci necessitano, che ci rendono attrattivi e che rendono dei bei soldoni, mica puntare su affari deficitari.
ugobos 3 anni fa su tio
@F/A-18 personalmente agno lo trovo molto comodo. costa meno partire da agno che da Zurigo. in auto? in bus? si si e gia tutto intasato e ogni 2 per 3 il gottardo è chiuso.
centauro 3 anni fa su tio
@ugobos ....treno!
Wunder-Baum 3 anni fa su tio
Qualcuno ha fatto festa un pelino troppo presto ! Io vado a Ginevra in treno, oramai mi sono abituato e mi trovo bene.
lügan81 3 anni fa su tio
ahahahhahahahahaha
mats70 3 anni fa su tio
A breve vedremo lo stesso scenario a Lugano
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 05:20:45 | 91.208.130.86