tipress
BERNA
12.10.2015 - 13:000

Le casse malati impiegano in media 10 giorni per rimborsare gli assicurati

I tempi, tuttavia, variano notevolmente da una cassa all'altra

BERNA - Gli assicurati che pagano direttamente le prestazioni mediche vengono rimborsati in media dopo dieci giorni dalla loro cassa malati. Da una valutazione dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) emerge tuttavia che i tempi variano notevolmente da una cassa all'altra. Nel 2014, Assura ha ad esempio utilizzato in media oltre 30 giorni per eseguire i rimborsi.

Per i trattamenti e le terapie ambulatoriali gli assicurati ricevono nella maggioranza dei casi una fattura da saldare direttamente. Lo stesso vale per i medicinali acquistati in farmacia. Secondo il cosiddetto sistema del "terzo garante", l'assicurato trasmette la fattura alla sua cassa malati, che "la rimborsa detraendone l'aliquota percentuale e l'eventuale parte rimanente della franchigia", spiega l'UFSP in una nota odierna.

La legge sull'assicurazione malattie non prevede tuttavia un termine massimo per questi rimborsi. Per questo sussistono notevoli differenze tra le varie casse malati. L'UFSP ha chiesto allora agli assicuratori di analizzare tutte le prestazioni fatturate nel corso del 2014 e d'illustrarne il risultato in un apposito questionario messo loro a disposizione.

Dalla valutazione dell'UFSP emerge che in media il tempo del rimborso è di dieci giorni a partire dalla ricezione della fattura. Grazie all'intervento dell'ufficio federale, Assura - i cui rimborsi avvenivano soltanto dopo 30 giorni - ha comunicato di aver adottato le misure necessarie per ridurre notevolmente i tempi già a partire dal 2015.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 19:06:04 | 91.208.130.86