MOTOMONDIALE«Solitamente li definiamo incidenti di gara, ma qui...»

17.08.20 - 19:47
Franco Morbidelli è tornato a parlare del terribile incidente capitato ieri a Spielberg nella classe regina
keystone
«Solitamente li definiamo incidenti di gara, ma qui...»
Franco Morbidelli è tornato a parlare del terribile incidente capitato ieri a Spielberg nella classe regina
SPORT: Risultati e classifiche

SPIELBERG - Il terribile incidente capitato ieri in MotoGP, in cui sono rimasti coinvolti Zarco e Morbidelli, continua a far discutere. "Zarco è un mezzo assassino", le parole espresse ieri dall'italiano in merito alla pericolosità della manovra del francese, il quale aveva tirato il freno a una velocità altissima provocando lo schianto. Le loro moto sono poi andate a sfiorare sia Valentino Rossi che Maverick Viñales, risparmiati per un soffio da un impatto che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche.  

Oggi lo stesso Morbidelli, a mentre fredda, è tornato a parlarne in una discussione su Twitter: "Ne discuteremo giovedì in Safety Commission. Siamo abituati a definire incidente di gara qualsiasi incidente tra due piloti, pensiamo che facendo così si risolva la situazione. Però questa volta l'incidente di gara è successo a 310 km/h: siamo fortunatissimi a essere ancora in piedi, ma qualcuno deve pagare per l’errore".

COMMENTI
 
ziopecora 2 anni fa su tio
ovviamente ad accusare Zarco di chissà quale nefandezza ci sono Morbidelli e Rossi. Una coppia a cui i risultati mancano mentre quelli di Zarco danno non poco fastidio. L'incidente? Zarco supera Morbidelli e gli si mette davanti, sulla traettoria più favorevole. Suo sacrosanto diritto. A 310 km/h Morbidelli prende subito la scia e viene "aspirato", avvicinandosi nuovamente a Zarco. Normale a quella velocità dove il buco d'aria creato da chi sta davanti è notevolissimo. Avrebbe la possibilità di risuperare Zarco, ma si fa sorprendere e lo centra. Guardando attentamente i filmati è più che ovvio. La frenata di Zarco è pura fantasia, anche perché non avrebbe avuto nessuna ragione per farlo e nulla da guadagnare. A quella velocità solamente mollando il gas ci si pianta letteralmente, mentre dal filmato si vede benissimo che Mordibelli si avvicina prendendo la scia.
neuropoli 2 anni fa su tio
esattamente così! non ha frenato, bensì mollato il gas per non finire fuori pista.
ziopecora 2 anni fa su tio
a parte che non si capisce come mai sarebbe finito fuori pista, visto che è perfettamente in traettoria e non si sta più spostando verso destra, ma penso tu non abbia ben presente cosa succede se ad oltre 250 km/h chiudi il gas. Non è che rallenti. Ti pianti immediatamente. Cosa che dal filmato proprio non risulta. Al contrario si avvicina come si vede sempre quando uno prende la scia. Capisco il tifo e le simpatie, ma qui ci si sta inventando di sana pianta qualcosa che non esiste. Non per nulla la direzione corsa, che come abbiamo visto nella gara precedente punisce Zarco a vanvera, non ha neppure aperto un'inchiesta. Morbidelli ha cannato e al posto di ammetterlo e scusarsi si mette ad accusare. La prossima stagione avremo l'accoppiata perfetta nel team YPL -Yamaha Petronas Lamentinas-.
SosPettOso 2 anni fa su tio
"solitamente" paga chi tampona! Però c'è di mezzo quello stesso Zarco che faceva viaggiare forte la Yamahica quando il signor Rossi l'accusava di ogni male... e allora diventa colpa sua! Stai morbido ragazzo che ad oggi hai un secondo posto guadagnato grazie ad una penalità abusiva... a Zarco. L'anno scorso, malgrado 5oogiri di motore in più le hai prese forte ma il francese era un altro...
negang 2 anni fa su tio
Quello che dici e' valido in strada ma non in una gara. In una gara tutti staccano al limite e stanno a 2 cm l'uno dall'altro. Se anche solo togli il gas dal motore anche senza frenare molto prima della staccata sei tra quelli che lo fanno apposta. Chiaro che si può' sempre rompere un motore o avere un calo di potenza ed anche in questo caso proprio perché' non te lo aspetti gli vai contro. Probabile anche che Zarco abbia mollato i lgas perche' ha visto che stava andando fuori traiettoria sulla destra a 300 km/h ma questo fatto in quel punto davanti a Morbidelli ovviamente non doveva essere fatto. Diciamo che ha osato troppo nel passare Morbidelli, si e' accorto dell'errore vedendo che la sabbia si avvicinava e per non finirci dentro ha tolto il gas provocando l'incidente. E' vero che sono cose che possono capitare in gara ma quando fai un sorpasso devi essere conscio dei limiti fisici e che non puoi fare proprio tutto quel che vuoi.
Tio1949 2 anni fa su tio
Prima che si esprimesse il tuo capo non eri stato così duro con Zarco,ma poi dopo che il tuo superiore ha detto la sua,tu hai cambiato opinione dicendo che Zarco è un assassino.
JJ1979 2 anni fa su tio
Che asino
Tio1949 2 anni fa su tio
Che gnukk.
NOTIZIE PIÙ LETTE