Immobili
Veicoli

NATIONAL LEAGUETris di sconfitte per il Lugano, ko "fisiologico" per l'Ambrì

26.09.22 - 17:19
In casa bianconera settimana difficilissima e senza punti, quattro invece quelli conquistati dai leventinesi
Ti-press (Alessandro Crinari)
Tris di sconfitte per il Lugano, ko "fisiologico" per l'Ambrì
In casa bianconera settimana difficilissima e senza punti, quattro invece quelli conquistati dai leventinesi
Domani c'è il derby, una sfida che per il Lugano è già molto importante
Hockey - LNA24.09.2022

LIVE

Lugano
2 - 3
Losanna
Hockey - LNA24.09.2022

LIVE

Ambrì
2 - 3
Ginevra
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO/AMBRÌ - È vero, il campionato è ancora giovanissimo, ma a Lugano un campanello d'allarme si è già acceso. Più che le tre sconfitte settimanali - contro Zurigo, Ginevra e Losanna - a preoccupare maggiormente è la pochezza del gioco messo in pista dagli uomini di Chris McSorley. E sabato sera nel corso della contesa con i vodesi, alla Cornèr Arena si è già udito qualche fischio da parte di alcuni tifosi spazientiti per lo scarso spettacolo offerto dai loro beniamini.  

Praticamente mai, se si eccettua la prima parte della sfida contro lo Zurigo, nella settimana appena trascorsa si è vista una squadra mettere sul ghiaccio validi argomenti per provare perlomeno a dar fastidio all'avversario. Eppure in riva al Ceresio sono sbarcati giocatori importanti (scelti da allenatore e direttore sportivo), che fin qui sembrano alquanto spaesati (al pari di quelli che già c'erano). 

È già tempo di preoccuparsi? No, ma c'è sicuramente da fare attenzione e chissà che il derby di domani non arrivi al momento giusto per la truppa sottocenerina. Una vittoria in Leventina potrebbe essere la medicina giusta per sbloccare Fazzini e compagni. 

In casa biancoblù, dopo la rocambolesca vittoria di Porrentruy colta ai supplementari, è giunta la prima sconfitta della stagione. Un ko "fisiologico" che prima o poi doveva arrivare. La sfida contro il Ginevra è stata decisa da tanti piccoli dettagli, che questa volta hanno sorriso alle Aquile. Per la truppa di Luca Cereda nulla di cui preoccuparsi.

In un campionato così tirato, il filo che divide le vittorie dalle sconfitte è davvero sottilissimo e l'Ambrì lo sa bene: su cinque partite disputate sin qui, tre sono andate all'overtime e una si è conclusa con un gol di scarto. Ecco perché mantenere una certa costanza nell'arco dei 60' è fondamentale, come ama affermare il coach di Sementina. 

CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Ginevra265615103976136WLWLL
2Bienne25501557876522LWWLW
3Zurigo22461365774631WWWWW
4Lakers24401088776116WWLLW
5Davos2540917574695LLWWW
6Friborgo2239123759509WWWWL
7Zugo25399897479-5LWLLW
8Berna263871487377-4LWLLW
9Kloten253396125887-29WWLLW
10Lugano24321011370700WWWLW
11Losanna2731613127188-17LWLWL
12Langnau263184146583-18LLWWL
13Ambrì2629510137281-9WWLLL
14Ajoie2720491664101-37LLLLL
Ultimo aggiornamento: 02.12.2022 00:34
COMMENTI
 
Ascpis 2 mesi fa su tio
Speriamo che il diesel cominci a essere caldo e cominci a macinare
sergejville 2 mesi fa su tio
FORZA LUGANO! SEMPRE
cle72 2 mesi fa su tio
Forza Ambri!
Evry 2 mesi fa su tio
... con polvere bagnata.....
NOTIZIE PIÙ LETTE