Immobili
Veicoli

NATIONAL LEAGUEAl via i playoff del Lugano: bianconeri subito a caccia del break

25.03.22 - 07:00
I Tori non giocano da undici giorni e sono reduci da cinque ko filati
Ti-press (Alessandro Crinari)
NATIONAL LEAGUE
25.03.22 - 07:00
Al via i playoff del Lugano: bianconeri subito a caccia del break
I Tori non giocano da undici giorni e sono reduci da cinque ko filati
Nelle altre sfide regnerà l'equilibrio?

ZUGO - L’”aperitivo” di mercoledì ha dato il via al ballo dei playoff, con gara-1 fra Zurigo e Bienne vinta dai bernesi. A partire da questa sera toccherà Zugo-Lugano, Friborgo-Losanna e Rapperswil-Davos cominciare a battersi per conquistare un posto in semifinale.

Evidentemente il duello che a sud delle alpi interessa maggiormente è quello che vede opposti i campioni svizzeri in carica ai bianconeri. Sebbene debbano incrociare la prima della classe, gli uomini di Chris McSorley non partono certo battuti al cospetto dei Tori. Questi ultimi hanno chiuso la regular season in maniera pessima, subendo cinque sconfitte di fila e segnando la miseria di tre reti! Sembra impossibile, pensando all’attacco stellare a disposizione degli uomini di Dan Tangnes. Eppure è così.

Chiesa e compagni dovranno inoltre cercare di sfruttare l’entusiasmo generato dalla serie vinta con il Ginevra per provare a sorprendere subito Hofmann e compagni che, dalla loro, avranno sicuramente un po’ di ruggine da "rimuovere" accumulata negli undici giorni senza incontri. Questo fattore inciderà sul match inaugurale? Chissà…

Un altro elemento di cui potrà beneficiare il Lugano è il fattore-McSorley. L’allenatore canadese sa cosa vuol dire entrare in modalità-playoff e l’ha già dimostrato eliminando il “suo” Ginevra. Quello dei giochi con vista sul titolo è insomma il suo terreno, nonostante non sia mai riuscito a mettere le mani sul titolo, arrivando soltanto a sfiorarlo.  

Certo, se si guardassero soltanto gli scontri diretti, il team ticinese potrebbe dirsi di aver “pescato” nettamente il peggior avversario. Nelle sei partite stagionali i sottocenerini hanno infatti incassato cinque sconfitte subendo ben 27 reti (una media di oltre quattro a match).

Negli altri duelli è difficile lanciarsi in pronostici e l’esito appare tutt’altro che scontato. Basti pensare che Friborgo (secondo) e Losanna (settimo) hanno chiuso la regular season staccati di appena sette punti! Un equilibrio che proseguirà anche nei playoff?

COMMENTI
 
Evry 3 mesi fa su tio
Certo, Forza Luano e non mollare mai. auguri
angie2020 3 mesi fa su tio
mai mollare
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT