Immobili
Veicoli

HCAPL'Ambrì non riesce a sorprendere il Losanna

16.01.22 - 17:56
I biancoblù, battuti 3-2, hanno sciupato l'occasione di migliorare la loro media-punti.
keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
HCAP
16.01.22 - 17:56
L'Ambrì non riesce a sorprendere il Losanna
I biancoblù, battuti 3-2, hanno sciupato l'occasione di migliorare la loro media-punti.
Reti ticinesi firmate da Zwerger e Moses.

LOSANNA - L'Ambrì andava a caccia di conferme in quel di Losanna dopo la bella vittoria colta venerdì sera a Rapperswil. Lo scopo, infatti, era quello di incamerare un altro successo così da migliorare ulteriormente la media-punti e insidiare un Berna in chiara difficoltà. Purtroppo però i sopracenerini non sono riusciti a far la voce grossa alla Vaudoise Aréna, dove sono stati sconfitti per 3-2.

Per la sfida odierna Luca Cereda ha schierato Damiano Ciaccio tra i pali (anche se la sua partita è durata una manciata di minuti), mentre in attacco Moses (impossibilitato a giocare venerdì per via dell'accordo stipulato fra Lakers e leventinesi) ha preso il posto di D'Agostini. 

Reduci da due vittorie di file, gli uomini di John Fust hanno iniziato forte il confronto. In situazione di 5c4, al 6', Sekac ha portato in avanti i suoi deviando una conclusione di Gernat. Nemmeno due minuti più tardi un centro di Maillard è stato sfortunatamente spedito in porta dal malcapitato Fohrler, con il puck che è finito nuovamente alle spalle di Ciaccio (poi sostituito da Conz). Se si eccettua una buona chance capitata sul bastone di Moses, nel primo terzo i ticinesi non sono riusciti a creare scompiglio dalle parti di Tobias Stephan.  

Tornati in pista con maggior vigore per il periodo centrale, i leventinesi hanno riaperto la contesa al 26'32'' al termine di una bellissima combinazione sull'asse Zwerger-Pestoni con l'austriaco che ha infilato il primo disco nella porta del Losanna. Un paio di penalità evitabili hanno poi spezzato il buon ritmo dell'Ambrì, che al 33'57'' ha subito la terza segnatura avversaria a firma Baumgartner (involatosi tutto solo verso Conz).

Al 51' ci ha poi pensato il neo-arrivato Moses, il migliore fra le fila dei ticinesi, a riaprire la contesa risolvendo una mischia selvaggia creatasi davanti alla gabbia del Losanna. Una rete che ha permesso agli ospiti di sperare, anche se la rimonta - malgrado qualche altra buona chance - si è purtroppo arenata lì.

In virtù di questa sconfitta Bürgler e compagni, che torneranno in pista venerdì sera a Langnau, restano all'undicesimo posto con 43 punti in 38 gare. Gli Orsi, decimi, ne hanno invece accumulati 46 in 36.

Da segnalare pure l'1-0 esterno colto dallo Zugo all'overtime sul ghiaccio dello Zurigo. Decisivo Martschini al 63'.

LOSANNA - AMBRÌ 3-2 (2-0, 1-1, 0-1)
Reti: 5'51'' Sekac (Genazzi, Gernat, 5c4) 1-0; 7'19'' Maillard 2-0; 26'32'' Zwerger (Pestoni, Grassi) 2-1; 33'57'' Baumgartner (Frick) 3-1; 50'30'' Moses 3-2. 
Ambrì: Ciaccio; Dotti I., Fora; Burren, Hietanen; Fischer, Fohrler; Dotti Z, Hächler; Zwerger, Regin, Moses; Kneubuheler, Heim, Bürgler; McMillan, Grassi, Pestoni; Bianchi, Kostner, Trisconi.
Penalità: 4x2' contro entrambe le squadre.
Note: Vaudoise Arena, 5'555 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Fluri, Stalde, Huguet.

COMMENTI
 
Evry 5 mesi fa su tio
Certo con il Coach polvere bagnata che starnazza commenti e disposizioni inutili non fa che confondere profondamente i giocatori, Auguri ma
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT