Immobili
Veicoli

HCLLa festa è bianconera: Losanna liquidato 5-1

23.12.21 - 22:15
In occasione dell’ultimo match del 2021, i bianconeri si sono imposti sul Losanna con un rotondo 5-1.
Ti-press (Pablo Gianinazzi)
La festa è bianconera: Losanna liquidato 5-1
In occasione dell’ultimo match del 2021, i bianconeri si sono imposti sul Losanna con un rotondo 5-1.
Le doppiette di Bertaggia e Carr e il punto di Alatalo hanno regalato al Lugano il sesto successo nelle ultime sette gare.

LUGANO - Il 2021 bianconero si è chiuso come meglio non poteva: davanti ai suoi tifosi, il Lugano ha battuto il Losanna per 5-1, centrando la sesta vittoria nelle ultime sette partite.

L’incontro si è aperto con un primo periodo privo di particolari emozioni. Incapace di essere costante nei suoi attacchi, la compagine bianconera – scesa sul ghiaccio col medesimo schieramento visto ieri a Friborgo – si è palesata in zona offensiva a fasi alterne senza mai riuscire a graffiare. Dal canto suo, il Losanna ha avuto altrettante difficoltà nell’esercitare pressione sugli avversari, pur producendo una grossa chance per aprire le marcature (fallita da Frolik).

A spezzare l’equilibrio visto nella prima frazione ci ha pensato Bertaggia, autore del punto del vantaggio luganese in apertura di periodo centrale (23’34”). Dopo essersi fatto beffe di Heldner, il 10 bianconero ha trovato il fondo della rete grazie ad un violento diagonale che ha trafitto Boltshauser. I Leoni hanno poi pareggiato i conti con Fuchs (28’05”), ma per il complesso di Chris McSorley il punto vodese si è rivelato solo uno scoglio facile da aggirare. A 32’53” infatti una magistrale traiettoria disegnata da Carr ha riportato avanti i suoi, e, poco più di 4’ dopo, Bertaggia ha raddoppiato il vantaggio bianconero (36’56”), firmando la rete del 3-1 e la sua doppietta personale.

All’alba dell’ultimo periodo la formazione ospite ha tentato invano di rimettere in piedi il parziale. A trovare la via del gol sono stati infatti nuovamente Arcobello e soci, prima con Carr e poi con Alatalo. Il canadese ha messo a segno il suo secondo centro di serata, controllando un puck estremamente complicato prima di beffare Boltshauser (45’44”). Il finlandese invece ha messo il punto esclamativo sul successo bianconero, siglando la rete del definitivo 5-1 (51’08”).

La compagine sottocenerina ha chiuso il 2021 con 51 punti in 34 partite (settimo posto). La banda di McSorley darà il benvenuto al nuovo anno domenica 2 gennaio a Porrentruy, in occasione della sfida all’attuale fanalino di coda Ajoie.

LUGANO - LOSANNA 5-1 (0-0, 3-1, 2-0)

Reti: 23’34” Bertaggia (Fazzini) 1-0; 28’05” Fuchs (Genazzi, Sekac) 1-1; 32’53” Carr (Arcobello, Alatalo) 2-1; 36’56” Bertaggia (Boedker, Alatalo) 3-1; 45’44” Carr (Alatalo, Arcobello) 4-1; 51’08” Alatalo.

LUGANO: Schlegel; Müller, Loeffel; Riva, Alatalo; Guerra, Chiesa; Wolf, Traber; Carr, Arcobello, Josephs; Bertaggia, Thürkauf, Fazzini; Boedker, Herburger, Morini; Stoffel, Walker, Vedova.

Penalità: Lugano 4x2’; Losanna 2x2’.

Note: Cornèr Arena, 4’738 spettatori. Arbitri: Stricker, Hürlimann, Wolf, Progin.

COMMENTI
 
Bibo 7 mesi fa su tio
Deluso dalla prima parte della partita, le 2 squadre con poco gioco, poi dopo il terzo gol le cose sono andate lisce senza più nessuna storia. Delussisimo del pubblico, al massimo in 3000 per l'ultima partita dell'anno con un Lugano in forma sono davvero pochi...
Evry 7 mesi fa su tio
Grande Lugano, bravissimi tanti Auguri di un sereno Natale e un felice Anno Nuovo con tanta salute, grazie e avanti cosi
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT