Cerca e trova immobili

FCLIl Lugano passa anche al Letzigrund

13.04.24 - 19:56
Per gli uomini del Crus, secondi a -3 dall'YB (in campo domani) è la settima vittoria nelle ultime otto partite di Super League
keystone-sda.ch (PATRICK B. KRAEMER)
Il Lugano passa anche al Letzigrund
Per gli uomini del Crus, secondi a -3 dall'YB (in campo domani) è la settima vittoria nelle ultime otto partite di Super League
Contro le Cavallette, piegate 1-0, decide un rigore di Celar (10'). Bianconeri in 10 dal 76' per l'espulsione di Belhadj. Sorridono anche San Gallo e Losanna.
Calcio - Super League13.04.2024

LIVE

Grasshopper
0 - 1
Lugano
Calcio - Super League13.04.2024

LIVE

Losanna
1 - 0
Zurigo
Calcio - Super League13.04.2024

LIVE

S.Gallo
5 - 1
Yverdon-sport Fc
CALCIO: Risultati e classifiche

ZURIGO - Non sarà stato scoppiettante come il match della Schützenwiese (chiuso sul 2-2 dopo un secondo tempo pirotecnico), ma poco importa. Anzi, anche meglio. Il Lugano, compatto e in controllo anche nel finale (con l’uomo in meno), ha fatto un vero affare al Letzigrund, superando 1-0 il GC di Schällibaum, subentrato in settimana per cercare di dare una scossa alle Cavallette, penultime in classifica.

Il 62enne, almeno per ora, non ci è riuscito, con gli zurighesi che hanno creato ben poco e non sono riusciti a graffiare dalle parti di Saipi.

Ne ha approfittato la truppa del Crus, partita benissimo e subito avanti grazie a un rigore procurato da Steffen (mano netta di Hoxha sul colpo di testa del nazionale) e trasformato da Celar. Freddissimo dagli 11 metri il bomber sloveno ha spiazzato l'ex Deana, infilando il suo 13 gol stagionale in Super League.

Occasioni col contagocce da una parte e dall'altra, ma Lugano più propositivo e bravo a gestire il possesso palla (oltre il 65%), cercando di sfondare in particolare con Steffen e Bottani (imbeccato da Valenzuela).

Nel secondo tempo la prima buona chance se l’è creata il neo-entrato Fink, che al 69’ ha provato a sorprendere Saipi (attento) sul primo palo. Al 76’ un episodio dubbio, col rosso diretto rifilato e Balhadj (dopo richiamo del Var) per un intervento su Babunski. Fatto sta che il Lugano si è ritrovato in 10 e ha dovuto stringere i denti.

Mai & Co l’hanno fatto, hanno continuato a difendersi con ordine e hanno blindato la posta piena, incassando 3 punti pesantissimi e salendo a quota 56. Non si poteva chiedere di meglio per mettere pressione all’YB (in vetta a +3 in attesa del duello col Lucerna) e scavalcare almeno momentaneamente il Servette (54). I granata, in netta frenata, saranno di scena domani al St.Jakob di Basilea.

Nell'altra sfida delle 18 è caduto lo Zurigo, battuto di misura dal Losanna. 1-0 il risultato finale allo Stade de la Tuilière, coi vodesi che hanno fatto breccia al 26’ con Diabaté. I tigurini, quarti con 48 punti, non sono ancora certi di un posto nel Championship Group. Non lo è nemmeno il San Gallo, ma in serata i biancoverdi sono tornati al successo e hanno raccolto tre punti d’oro contro l’Yverdon. Sorpresi in avvio da Liziero (0-1 al 4’), gli uomini di Zeidler hanno ribaltato il match (5-1) grazie a Zanotti (17’), Ruiz (49’), Akolo (56’), Toma (84’) e Witzig (rigore al 90’). Il San Gallo è ora quinto con 47 punti.

GC - LUGANO 0-1 (0-1)

Reti: 10’ rig. Celar 0-1.

LUGANO. Saipi, Valenzuela, El Wafi, Mai, Doumbia, Belhadj, Grgic, Bislimi (82' Sabbatini), Bottani (57' Cimignani), Steffen (91' Espinoza), Celar (82' Aliseda).

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Young Boys38772387763442WLWWW
2Lugano386520513675116LWWLL
3Servette3864181010594316WDLLW
4Zurigo3860161210534112LWWWW
5S.Gallo38571691360519WDLWL
6Winterthur38491310156071-11LLLLL
Ultimo aggiornamento: 26.05.2024 23:08
COMMENTI
 

cle72 1 mese fa su tio
Forza Lugano! Non si molllaaaa come dice il Crus, crederci!💪

Diablo 1 mese fa su tio
Molto bene, passo dopo passo

Zeno 1 mese fa su tio
Bravi, peccato poteva essere un secondo posto più solido. Forza Lugano
NOTIZIE PIÙ LETTE