Cerca e trova immobili

MLSSei partite (e niente playoff) possono bastare per un premio

27.10.23 - 16:41
L’argentino è uno dei tre finalisti per il premio “Newcomer of the Year”
keystone-sda.ch / STF (CRISTOBAL HERRERA-ULASHKEVICH)
Sei partite (e niente playoff) possono bastare per un premio
L’argentino è uno dei tre finalisti per il premio “Newcomer of the Year”
L’Inter Miami non si è qualificata per la postseason.
CALCIO: Risultati e classifiche

MIAMI - Qualche recita veloce, tanti applausi, un solo gol. Tanto è bastato a Leo Messi per essere scelto dalla MLS come uno dei suoi simboli, come uno dei suoi uomini da mettere in vetrina.

Sceso in campo appena sei volte nel campionato nordamericano e non riuscito - tra l’altro - ad aiutare l’Inter Miami a qualificarsi per i playoff, l’argentino ha infatti ricevuto una nomination, è finito tra i finalisti, per il premio “Newcomer of the Year”.

Per sollevare l’ennesimo trofeo individuale della carriera la Pulce, che lunedì 30 ottobre dovrebbe ricevere il Pallone d’Oro (è il grande favorito, davanti al norvegese Erling Haaland), dovrà vincere la concorrenza dell’attaccante greco dell’Atlanta United Giorgios Giakoumakis e del centrocampista tedesco del St. Louis Eduard Lowen.

 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Geremia 7 mesi fa su tio
36 anni. Soldi ne ha. Si diverte e si gode Miami con famiglia e amici. Lo adorano tutti. Cosa gli frega del resto?

Tirasass 8 mesi fa su tio
Mls... categoria inferiore. Perché non giocare in un club di Liga o premier di fascia media? Avrebbe guadagnato bene, sarebbe stato un idolo e avrebbe mantenuto le sue prestazioni. Ora invece è come un violinista che suona una volta a settimana e va di mestiere, ma al ribasso costante

Geremia 8 mesi fa su tio
Il migliore della storia. Pallone d’oro a vita. Senza di lui il calcio europeo ha perso genialità. Peccato. Ci sono comunque alcuni giovani nel Barça che promettono bene.

Tirasass 8 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
Non esiste il migliore della storia... esistono i migliori del loro tempo calcistico. Chi gioca oggi come Messi ad esempio beneficia degli apporti migliorativi dei migliori giocatori e allenatori venuti prima di loro, quelli che hanno fatto fare balzi in avanti al calcio

Luigi Bianchi 8 mesi fa su tio
ragazzi, dicono che vince 8 pallone d'oro. ... sto premio vale quanto il Nobel: niente, se non qualche soldino
NOTIZIE PIÙ LETTE