L’ACB tende la mano al Chiasso

AMICHEVOLEL’ACB tende la mano al Chiasso

20.01.23 - 16:08
Tra ticinesi ci si aiuta: il Bellinzona “paga” per il Chiasso
Ti-press (Samuel Golay)
L’ACB tende la mano al Chiasso
Tra ticinesi ci si aiuta: il Bellinzona “paga” per il Chiasso
Aiuto dal Bellinzona per garantire l’amichevole di sabato.
CALCIO: Risultati e classifiche

BELLINZONA - Sabato, alle ore 14.30, al Comunale si terrà un’amichevole tra il Bellinzona e il Chiasso. Programmato da tempo, il match è stato confermato solo nelle ultime ore dopo che la società granata si è offerta di provvedere al trasporto e al vitto degli atleti ospiti, rappresentanti di una realtà in difficoltà finanziarie. Senza l'intervento del club granata, che ha messo a disposizione un bus, non ci sarebbe infatti stata la certezza della presenza di tutti i giocatori rossoblù nella Capitale.

"Certi che questo gesto possa venir apprezzato da tutti gli addetti ai lavori e che possa risolvere questa situazione, permettendo la disputa dell’amichevole già programmata, ribadiamo ancora una volta l'importanza della solidarietà reciproca", si può leggere in una nota ufficiale dell'ACB.

L'ingresso allo stadio sarà gratuito e, per chi lo vorrà, la buvette sotto la tribuna principale sarà in funzione.

COMMENTI
 
Alex 2 sett fa su tio
Effettivamente tutte le collette di solidarietà telethon ecc...non so rendono pubbliche! ma smettetela!Bel gesto dei granata...ma da Chiasso a belli non potevano venire in auto?o non hanno i soldi per la benzina?E non possono pagarsi una pizza?Che società spazzatura!cancellarla per sempre sarebbe un bel gesto di solidarietà!
ZioG. 2 sett fa su tio
I bei gesti di solidarietá sono apprezzati quando anonimi e non sbandierati per esalrarsi.
koseidon 2 sett fa su tio
Complimentoni per chi pubblica questo tipo di notizie. ... tralaltro sul sito della rsi scrivono che domani non si giocherà in quanto i giocatori non hanno ancora ricevuto i salari. No money - no play .
koseidon 2 sett fa su tio
"Chiasso, i soldi non sono ancora arrivati La società calcistica rischia ancora il fallimento e i giocatori non scendono in campo per protesta – “Troppo clamore e poca concretezza” " rsi.ch
Atomic 2 sett fa su tio
Come avere un amico o un conoscente in difficoltà , lo aiuti poi vai al bar a vantartene
Pp 2 sett fa su tio
Ha ragione. Potevano farne a meno di renderlo pubblico. Anche i giornalisti potevano anche non scrivere questo articolo.
marcoro 2 sett fa su tio
E perché non si dovrebbe renderlo pubblico?
Core_88 2 sett fa su tio
Bah per far vedere che hanno dato 500fr. di pulmann?
Core_88 2 sett fa su tio
Andava perforza fatta una nota ufficiale?
Atomic 2 sett fa su tio
Un bel gesto si , non lo è renderlo pubblico
Boss 2 sett fa su tio
di solito non si pubblicizza l’aiuto a qualcuno ….
NOTIZIE PIÙ LETTE