Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUENon solo la coppa: a Lugano gli obiettivi sono molti

02.05.22 - 07:00
Obblighi e premure, le prossime tre settimane saranno complicatissime per Croci-Torti
Ti-press (Alessandro Crinari)
SUPER LEAGUE
02.05.22 - 07:00
Non solo la coppa: a Lugano gli obiettivi sono molti
Obblighi e premure, le prossime tre settimane saranno complicatissime per Croci-Torti
Nei prossimi 20 giorni il Lugano giocherà cinque partite.

LUGANO - La Coppa Svizzera sta sopra a tutto, non c’è dubbio, ma non è l’unico obiettivo che, da qui a fine stagione, a Lugano devono provare a centrare. Di piccoli-grandi traguardi da tagliare, in bianconero, ce ne sono infatti anche altri e questi legano a doppio filo il presente al futuro.

In che modo? Mentre è impegnata nella minuziosa preparazione della trasferta bernese di metà mese, la società sta continuando a valutare l’operato dei suoi tesserati. Questo per definire fin da ora le strategie estive, per decidere come muoversi al momento di mettere delle firme sui contratti.

Chi rimarrà? Chi va “rinnovato”? Chi sarà messo sul mercato? Queste ultime recite stagionali serviranno a Carlos Da Silva e ai collaboratori per capire quale strada imboccare. È dunque ovvio che, al netto di quello che accadrà contro il San Gallo al Wankdorf, a seconda di come sarà chiusa l’annata qualcuno potrebbe ottenere una conferma o un foglio di via.

Da qui un ulteriore grattacapo per Croci-Torti, che dovrà far giocare a lungo ma anche “proteggere” gli uomini che ha deciso di schierare nella finale di coppa. Senza fretta, ma anche con un pizzico di… fretta, il mister dovrà poi provare a far ritrovare la condizione migliore a qualcuno (vedi Bottani). Dovrà far sì che la squadra riesca a onorare al meglio la Super League senza però spremersi troppo. Dovrà infine - giusto perché la situazione non è già abbastanza complicata - pure riuscire a valorizzare i giovani. Perché è anche questo, una volta che la salvezza è divenuta certa, che un club che sta rapidamente cambiando pelle ha cominciato ad aspettarsi. 

A fine corsa mancano tre settimane. In queste, più che quelli dell’allenatore che suda e soffre a bordo campo, Mattia sarà obbligato a vestire i panni del provetto equilibrista. I traguardi sono lì, poco distanti, ma tagliarli non sarà affatto semplice.

COMMENTI
 
nordico 1 mese fa su tio
Guardate le ultime partite del Lugano. Interessante è vedere come le reti sono state incassate (a parte i tiri da lontano) con i difensori negli ultimi secondi fermi a guardare, come se invece di giocatori fossero spettatori. Poi guardiamo gli schemi di gioco. Inesistenti. D'accordo che sono i giocatori che fanno la partita, ma forse l'allenatore qualcosa del suo dovrebbe mettercelo. Senza giocatori che giocano calcio vero e senza schemi di gioco credo proprio che il Boss qui sotto la veda giusta. Ma non è detto ancora tutto. La palla è rotonda. Quando non ci sono schemi bisogna semplicemente portare in avanti il pallone con cross in area continui. A furia di crossare qualcosa esce fuori, magari, appunto, qualche goal. Comunque il mio cuore batte sempre per il Lugano, e le mie vogliono essere critiche costruttive. Forza Lugano !!!
Boss 1 mese fa su tio
mi dispiace scriverlo ma sarà una disfatta ! il San Gallo in questo momento nettane te + forte e il Lugano fisicamente piatto ! Senza Maric poi sarà ancora + difficile fermare i frizzanti attaccanti sangallesi
F/A-19 1 mese fa su tio
Ma no dai, proprio adesso che fan su lo stadio! Un po’ come ad Ambri, pista nuova ma risultati pari pari agli anni precedenti. Con però un debitone in più.
Diablo 1 mese fa su tio
F/A-19 paga e fa silenzio :)
F/A-19 1 mese fa su tio
Parlo quanto voglio e non pago perché non sono di Lugano, a presto.
Diablo 1 mese fa su tio
sei uno spasso .
Evry 1 mese fa su tio
che ......
sergejville 1 mese fa su tio
Il 15 maggio il Lugano sarà prontissimo.
Topino 1 mese fa su tio
Mamma mia quanta negatività! Avete già dimenticato cosa hanno fatto con il Lucerna in semifinale?
Alex 1 mese fa su tio
Beh avere stimoli con un pagliaccio del genere in panchina...la vedo dura....Per concludere con dignità la stagione...CHIAMATE UN ALLENATORE VERO!Cmq sempre forza Lugano!
Diablo 1 mese fa su tio
ci sono pagliacci e leoni dietro le tastiere :)
Alex 1 mese fa su tio
hai proprio ragione ...io Alex... tu?....
Diablo 1 mese fa su tio
io non devo spiegare a te chi sono ;)
Alex 1 mese fa su tio
non devi...lo so... pagliaccio da tastiera...
Diablo 1 mese fa su tio
un altro spassoso..basta chiedere in giro e sabato ti offro una birra
Indira69 1 mese fa su tio
Ma soprattutto: chi arriverà a sostituire i partenti? il mercato estivo determinerà il futuro prossimo.
Evry 1 mese fa su tio
non criticate sempre l'allenatore perchè ci sono dei giopcatori che vanno stringati..... forza Lugano e auguri
ORS3 1 mese fa su tio
Giusto! Sono poi i giocatori a scendere in campo… e se giocano così la Coppa la vedono solo se vanno dal salumiere. X vincere la Coppa bisogna giocare… non pascolare in campo… e poi si parla di portare tale giocatore in nazionale 🤣🤣🤣🤣🤣
cle72 1 mese fa su tio
Fai i nomi coniglio! Parli di Mattia ovviamente, quindi non capisci nulla di calcio. Mattia è l'unico giocatore che sa saltare l'uomo e quindi creare superiorità numerica. Sabato come in molte tre partite ha creato scompiglio e continui pericoli, grazie a lui e a Amoura la partita ha preso un' altra piega e il Lugano si è presentato in attacco con più grinta e regolarità. Se non capisci nulla di calcio e peggio non guardi neanche le partite regolarmente, taci, fai meno figure.
Evry 1 mese fa su tio
in particolare come fa sempre il Ciabattini14.......
Diablo 1 mese fa su tio
il Ciabattini quello del goal...altro nascosto dietro un nick
Alex 1 mese fa su tio
tu no invece...vero ?
ORS3 1 mese fa su tio
🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Diablo 1 mese fa su tio
non perdere tempo con sto poveretto.....lui si dichiara tifoso ma vai a vedere i poveri commenti.....dissolviti
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT