Immobili
Veicoli
Il Lugano ritrova il sorriso e consolida il quarto posto

SUPER LEAGUEIl Lugano ritrova il sorriso e consolida il quarto posto

28.02.22 - 11:00
Sabato il Lugano di Mattia Croci-Torti è tornato al successo battendo il Servette e allungando a +7 sul quinto rango.
Ti-press (Alessandro Crinari)
Il Lugano ritrova il sorriso e consolida il quarto posto
Sabato il Lugano di Mattia Croci-Torti è tornato al successo battendo il Servette e allungando a +7 sul quinto rango.
La prossima battaglia è in programma giovedì sul campo del GC

LUGANO - «Forse questa è stata la mia prima “settimana McSorley”. C’era pressione, la sconfitta (contro il San Gallo, ndr) è stata vista come un fallimento». Questo aveva detto Mattia Croci-Torti venerdì scorso nella consueta conferenza stampa che precede l'incontro del weekend. Parole, quelle espresse dal mister momò, che hanno confermato come la partita di sabato contro il Servette fosse “sentita” all'interno dello spogliatoio. La vittoria, fortemente cercata, non può che infondere molta fiducia al gruppo in vista dei prossimi impegni, oltre che allontanare qualche fantasma.

Le tre sconfitte nei primi quattro incontri di Super League del 2022 cominciavano infatti a far rumore e da Sabbatini e compagni era lecito attendersi una reazione e dei segnali. Segnali positivi che sono arrivati, con i bianconeri che – grazie al terzo successo stagionale contro i romandi – hanno rafforzato la loro quarta posizione e tenute vive le speranze di agganciare la zona europea. 

Con il ritrovato Maric in retrovia, il Lugano ha saputo sbrogliare la matassa Servette: senza offrire spettacolo, ma risultando parecchio rognosi in retrovia. Ed è proprio grazie alla solidità difensiva che i ticinesi hanno costruito la loro vittoria, suggellata dalle reti di Celar su rigore e Aliseda nei recuperi.

In riva al Ceresio si è così tornati a parlare di pallone, dopo settimane in cui si è stato il mercato a catturare l'attenzione dell'ambiente, in particolar modo con le partenze già certe di Lavanchy, Custodio e Lovric. 

Il Lugano tornerà in campo giovedì sera a Zurigo per affrontare il Grasshopper, squadra contro cui nella prima parte di campionato erano arrivati una vittoria e un pareggio.   

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT