Immobili
Veicoli
Lugano ordinato e ben messo in campo, ma non è bastato

SUPER LEAGUELugano ordinato e ben messo in campo, ma non è bastato

31.01.22 - 11:00
Il Lugano ha tenuto testa allo Young Boys mostrandosi in alcuni frangenti anche superiore, ma non è stato sufficiente
keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
Lugano ordinato e ben messo in campo, ma non è bastato
Il Lugano ha tenuto testa allo Young Boys mostrandosi in alcuni frangenti anche superiore, ma non è stato sufficiente
Pagata a carissimo prezzo l'unica ingenuità difensiva dei ticinesi.

BERNA - Prima uscita ufficiale del girone di ritorno con molto rammarico per il Lugano. Sabato sera sul sintetico di Berna i bianconeri hanno sfoderato una prestazione ordinata, convincente e sicuramente meritevole almeno di un pareggio contro una formazione al contrario poco ispirata. 

Quando di fronte hai una squadra reduce da quattro titoli di fila devi tuttavia essere consapevole che una minima disattenzione può costarti carissimo. Ed è quello che è capitato alla compagine di Mattia Croci-Torti la quale - al 72' - è stata punita da una ripartenza giallonera (rifinita da Fassnacht), favorita dalla troppa sufficienza palesata nell'occasione dalla retroguardia sottocenerina. È stato l'unico vero acuto dell'YB in una serata in cui il Lugano si è creato le migliori chance in particolar modo con un ispirato Bottani. È soprattutto grazie alla panchina più lunga che i padroni di casa sono riusciti a imporsi: l'azione vincente è infatti stata propiziata da Kanga e Sulejmani, entrati solo qualche minuto prima. 

Ciò che ha maggiormente convinto è la tenuta difensiva di Ziegler e compagni, praticamente mai andati in affanno (se si eccettua la già citata rete). Un ottimo punto di partenza in vista dei prossimi impegni, in attesa dei rientri e perché no di un mercato che potrebbe ancora regalare qualcosa (è di ieri la notizia della firma di Milton Valenzuela).

Alla luce delle (pesanti) squalifiche sul conto di Custodio e Sabbatini sabato sera il tecnico momò si è visto costretto a schierare sin da subito i nuovi acquisti Durrer e Haile-Selassie, che hanno destato una buona impressione.

COMMENTI
 
Evry 8 mesi fa su tio
ma il solito Ciabattini14 si è accorto di essere in campo ??? auguri ma....
cle72 8 mesi fa su tio
Come già detto più volte rimani a fare figure commentando io tuo HCL. Porta rispetto prima di tutto perché primo il capitano si chiama Jonathan Sabbatini. Secondo ieri era squalificato e non in campo. Capisco che parli giusto per dare aria ai polmoni.
Brontolo pensionato 8 mesi fa su tio
mitico Evry la prossima volta metti la sveglia invece delle ciabatte, cosi magari rimani sveglio e vedi la partita.
Evry 8 mesi fa su tio
dove è rimasta la concentrazione ? 3 punti buttati al vento .
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT