keystone-sda.ch / STF (Luca Bruno)
+25
CHAMPIONS LEAGUE
29.09.2021 - 20:400
Aggiornamento : 30.09.2021 - 11:41

Young Boys battuto di misura a Bergamo

I gialloneri, impegnati in trasferta, sono stati sconfitti 1-0 dall'Atalanta.

Decisivo Pessina, a segno al 68' su assist dello scatenato Zapata.

BERGAMO - Dopo il colpaccio all'esordio contro il Manchester United - piegato 2-1 al Wankdorf -, l'YB era atteso a Bergamo nel secondo turno della fase a gironi di Champions League.

Opposti alla Dea di Gasperini, creatura ormai abituata a calcare il più importante palcoscenico internazionale, i bernesi di David Wagner sono stati sconfitti 1-0.

Ordinati e attenti soprattutto a non prestare il fianco ai pungenti bergamaschi, i gialloneri hanno retto l'urto nella prima frazione, dove la Dea ha perso Gosens per infortunio (out all'11') e si è vista annullare una rete dal VAR per un fuorigioco piuttosto netto di Toloi. YB pericoloso al 28' con una bella ripartenza, sfociata nella conclusione insidiosa (ma fuori misura) di Meschack Elia.

Nella ripresa la squadra del Gasp ha continuato a premere, e così - dopo un intervento super di Von Ballmoos su Zappacosta (62') -, è arrivato il meritato vantaggio. A fare la differenza è stata la tecnica e la fisicità di Zapata, che si è bevuto Lauper e ha messo in mezzo all'area un pallone che Pessina ha infilato facilmente in rete (1-0 al 68').  

Incassato il colpo l'YB ha provato a reagire alzando il suo baricentro, ma di vere occasioni dalle parti di Musso non ne sono arrivate. All'88' è stata l'Atalanta a sfiorare il 2-0 con Muriel, ma il tiro del colombiano è stato disinnescato dall'attento Von Balmoos.

Nel Gruppo F l'Atalanta è ora in vetta con 4 punti, seguita da YB (3), Villarreal (1) e United (0). Gli spagnoli e i Red Devils si affrontano stasera a Manchester.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Luca Bruno)
Guarda tutte le 29 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 14:04:33 | 91.208.130.89