Ti-press (Alessandro Crinari)
+1
SUPER LEAGUE
30.07.2021 - 20:420
Aggiornamento : 31.07.2021 - 05:06

«Sorpreso dal livello della Super League»

Mister Braga mette i suoi sull'attenti in vista della gara di domenica a Ginevra: «Hanno un buon collettivo»

di Ugo Morselli

LUGANO - Seconda uscita stagionale per il Lugano che, domenica, si recherà a Ginevra. Dopo il ko iniziale contro lo Zurigo, la compagine di Abel Braga andrà a caccia dei primi tre punti stagionali. Una sfida che ci dirà molto sulle condizioni generali di una squadra che, contro i tigurini, ha comunque destato una discreta impressione. Per la sfida di dopodomani Abubakar dovrebbe prendere il posto di Muci, mentre sono in forse Covilo e Custodio. 

Il mister brasiliano vivrà la sua seconda gara ufficiale alla guida dei bianconeri: «Non sono arrivato in Svizzera senza sapere nulla, avevo già visualizzato alcuni video inerenti le partite del Lugano. Mi ero subito reso conto che la squadra non era poi così male. Poi a Milano, quando stavo trascorrendo la quarantena, ho guardato altre gare che mi hanno sorpreso circa il livello del vostro campionato». 

Che idea si è fatto del Servette? «Hanno un buon collettivo e sono dotati di buona tecnica. Hanno delle buone individualità che potrebbero farci male. Giocano bene la palla, per cui dovremo fare attenzione. Sarà una gara tosta, contro una squadra che ormai gioca assieme da diverso tempo».

In attacco il tecnico del Lugano non sembra intenzionato a confermare Muci: «Un giocatore di 18 anni va tutelato e lo stesso dicasi per Hajrizi. Abubakar si sta allenando molto bene ed è forte nell’uno contro uno. Quando perdi la prima devi stare attento e salvaguardare i più giovani».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 06:57:14 | 91.208.130.89