Ti-press (Alessandro Crinari)
+12
SUPER LEAGUE
23.07.2021 - 19:410
Aggiornamento : 24.07.2021 - 15:37

Braga è carico per la prima: «L'importante è avere rispetto, non timore»

L'allenatore del Lugano: «Cercheremo di fare di tutto per conquistare i tre punti. Demba Ba? È un vero leader».

LUGANO - Nella giornata odierna - venerdì 23 luglio - ha avuto luogo la consueta conferenza stampa pre-partita del Lugano. I bianconeri ospitano domenica a Cornaredo lo Zurigo (ore 14.15).

Per la squadra si tratta della gara d'esordio della Super League 2020/2021, mentre per Mister Braga l'esordio assoluto nel massimo campionato elvetico. Contro i tigurini il coach dei ticinesi avrà praticamente a disposizione tutta la rosa. «Questo è un buon segnale, dopo tre settimane di preparazione intensa», sono state le sue prime parole. «Non ho nessun dubbio di formazione, anche perché ho l'abitudine di confermare i titolari il giovedì. Ho sempre fatto così e - lavorando con un grande gruppo - preferisco che i giocatori sappiano la formazione per tempo, così da prepararsi adeguatamente anche a livello psicologico. Non cambieremo la nostra maniera di giocare in base all’avversario che affronteremo e non aspetteremo quindi di sapere le mosse dello Zurigo per prepararci. Proveremo a scendere in campo con la stessa mentalità vista contro l'Inter, cercando il possesso palla e le trame offensive». 

Ma come vede Braga il suo esordio? Si giocherà nel primo pomeriggio, come avete preparato la partita? «Gli ultimi allenamenti li ho fissati alle ore 14 e sono consapevole che non è il massimo allenarsi con 30 gradi, così come non fa bene fisicamente, ma almeno i ragazzi saranno più abituati al clima afoso. Mi hanno detto che forse domenica pioverà, vedremo. Emozionato per l'esordio? Sono tranquillo per domenica, ho fiducia nei miei ragazzi e mi auguro che i tifosi che verranno allo stadio, possano uscirne soddisfatte. In ogni caso sono davero contento per come sono stato accolto a Lugano: dalla città, dalla società e dai giocatori. Per me questo è l'aspetto più importante, mi sono integrato molto bene e sono stato immediatamente messo a mio agio per lavorare al meglio».

Cosa conosce dello Zurigo? «Abbiamo visionato le partite amichevoli dei nostri avversari e un mio collaboratore li ha seguiti contro il Feyenoord. Sono un’ottima squadra, con eccellenti giocatori, possono giocare a quattro o a tre in difesa e sono aggressivi. L’importante è avere rispetto ma non timore di loro. Dobbiamo essere pronti a tutto. I primi incontri di un campionato sono sempre molto complicati per tutti. Sono nel calcio da diversi anni e sento sempre alla vigilia un brontolio allo stomaco, ma è normale. Cercheremo di fare di tutto per conquistare i tre punti. Demba Ba? Migliora giorno dopo giorno. È un vero signore del calcio, capisce gli schemi tattici al volo e li spiega ai compagni, è straordinario. Sento che è importante per il gruppo, i compagni lo apprezzano molto, è un vero leader».

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 05:13:11 | 91.208.130.85