keystone-sda.ch (Andreas Hillergren)
+ 1
MALMÖ
06.12.2019 - 18:500
Aggiornamento : 19:56

Rivolta e vandalismi, non c'è pace per la statua di Ibra: i cittadini chiedono di spostarla

Il comune di Malmö, che per legge ora dovrà discutere l'ipotesi, ha già ricevuto oltre 550 richieste

MALMÖ (Svezia) - La frattura è ormai insanabile, con i tifosi del Malmö che non hanno nessuna intenzione di perdonare il "traditore" Zlatan Ibrahimovic, diventato co-proprietario dei rivali dell'Hammarby, club con sede a Stoccolma.

Mentre l'asso svedese continua a riflettere sul proprio futuro (imminente un ritorno in Serie A?), i suoi ex fedelissimi supporter agiscono. Nel mirino, ancora una volta, la statua di dieci metri collocata davanti allo stadio, che continua ad essere vandalizzata. Dopo la tavoletta del water appeso a un braccio, le fiamme appiccate alla scultura e il sacco della spazzatura posizionato per coprire il volto di Ibra, ora sulla base dell’opera è comparsa anche la parola "Giuda".

Oltre ai danneggiamenti avvenuti anche nei pressi di Rosengard, il vecchio quartiere di Ibra, va segnalata una sorta di raccolta firme per spostare la statua a Stoccolma. Il comune di Malmö ha infatti già ricevuto oltre 550 richieste per ricollocare la scultura (oltre le 100 segnalazioni scatta l’obbligo di discutere l’argomento in consiglio comunale).

keystone-sda.ch (Andreas Hillergren)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
Zarco 1 mese fa su tio
Pure a me darebbe fastidio!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 07:52:05 | 91.208.130.86